Cathopedia:Pareri su Cathopedia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Nuvola apps Talk.PNG
Talk page icon crystal.png

Attraverso il modulo presente in fondo a questa pagina si possono lasciare pareri e commenti su Cathopedia. Appariranno in coda a tutti gli altri.

Il pensiero dei lettori è prezioso: un grazie anticipato per i commenti, le critiche, le proposte, i suggerimenti.

Non c'è bisogno di ricordare a nessuno che, come ci ha insegnato Gesù, bisogna scrivere con estrema carità, anche se si hanno da dire verità "scomode".

Prima di formulare qui una domanda, consultare le risposte alle risposte alle domande frequenti sul progetto.

Chi vuol vedere cosa la stampa ha scritto su Cathopedia può consultare la rassegna stampa.


Indice

Scrivi il tuo parere

 		



I pareri già espressi

Don Paolo Benvenuto ha detto ...

Grazie, Signore, per Cathopedia! e grazie a tutti quelli che vi lavorano!

--don Paolo Benvenuto 23:49, 8 nov 2009 (CET)

Dario Bazec ha detto ...

Sinteticamente vorrei esporre qualche osservazione sulle ipotesi sul libro di Daniele. Non riesco così a capire il nesso logico fra le seguenti frasi, scritte nell’Enciclopedia, a proposito di tale libro:

  1. "Il libro sarebbe dunque stato composto durante la persecuzione di Antioco Epifane e prima della morte di costui, anche prima della vittoria dell’insurrezione maccabea, cioè tra il 167 e il 164 a.C..
  2. Non c'è ragione valida di dubitare della storicità del profeta Daniele... La precisione con cui descrive la vita a corte, la religione e le usanze dell'antica Babilonia possono essere stati scritti solo da uno che è stato sul posto, come Daniele."
    • E’ vero che si ipotizza una trasmissione di testi, però di questi non c’è neppure traccia. Tra quello che è scritto in Dn 1,1 e Antioco Epifane sono passati 400 anni!! E in tanti anni dove c’è la continuità di trasmissione di testi? E come mai, oltre i nomi di sovrani babilonesi, ci sono parole aramaiche di chiara origine antica. Se si li sono ricordati tutti quei termini, come ‘achashdarpan, prefetto; ‘arkway, abitante di Uruch; ecc.? Ci sono circa una trentina di termini di origine accadica e circa altrettanti di origine persiana. Se li sono ricordati tutti 400 anni dopo?
    • Se poi si legge il brano seguente, chi mi garantisce che si riferisce ad Alessandro e non all’impero romano, indipendentemente dalla dizione "re", che può stare per "impero". Non è stato forse l’impero romano che ha fatto quello che ha voluto, alla fine si è smembrato in quattro parti ed è stato conquistato dai barbari? Daniele 11
  3. Sorgerà quindi un re potente e valoroso, il quale dominerà sopra un grande impero e farà ciò che vuole; 4 ma appena si sarà affermato, il suo regno verrà smembrato e diviso ai quattro venti del cielo, ma non fra i suoi discendenti né con la stessa forza che egli possedeva; il suo regno sarà infatti smembrato e dato ad altri anziché ai suoi discendenti”.

Dunque se le ipotesi non sono dimostrate non hanno alcun valore.

Saluti

Dario Bazec

--Dario Bazec 00:54, 14 nov 2009 (CET)

Per Dario: fermo restando che la composizione di Dn è particolarmente discussa, in effetti quanto scritto nella voce sul Libro di Daniele non era del tutto omogeneo e corretto. Precisando: un Daniele, eroe giusto e saggio, era effettivamente esistente nella mitologia pre-israelitica, testimoniato in particolare da una tradizione fenicia, e fa capolino anche in Ez 14,14; 28,3. Poi una tradizione ebraica forse originaria in Babilonia, in lingua aramaica, ha elaborato la figura del Daniele che conosciamo, che è stata redatta in maniera definitiva come ci è pervenuta nel periodo maccabaico (attorno al 160 a.C.)

--Roberto Reggi 10:58, 15 nov 2009 (CET)

salvatore ha detto ...

salve a voi. Scusate se vi disturbo, sono un laico sono in questo sito per una ricerca da esporre. Sono un fratello di comunità (Cammino Neocatecumenale) ed ho bisogno di un aiuto. prossimamente il sottoscritto e stato incaricato di fare un'ambientazione ai fratelli di comunità su un tema. Il tema e questo "La Chiesa primitiva" studiando i primi tre secoli riguardo ai padri della chiesa. Ho una certa domistichezza con la bibbia di gerusalemme, se devo dire la verità riesco a comprenderla. ma se mi avvicino a qualcosaltro sono nelle acque profonde. Avvrei bisogno appunto un aiutino da voi, creare un discorso semplicissimo da esporre a persone di diverse età e cultura. e poi anche se vi devo dire la verità anche il piacere di conoscere qualcosa "io". ma in primo luogo pensare ai fratelli su come esporre un tale discorso. di solito un'ambientazine deve durare all'incirca 15 - 30 minuti. Se siete così gentili da aiutarmi, il sottoscritto vi ringrazia di cuore e vi invia l'indirizzo E-mail.: salvatore-micieli@virgilio.it grazie a voi di vero cuore

--salvatore-micieli at virgilio.it salvatore 19:45, 14 nov 2009 (CET)

Per Salvatore: sulla Chiesa primitiva, cioè apostolica, sarebbe bene partire da At2,42-47, un sommario che descrive la vita della comunità centrata attorno agli elementi che diverranno classici: la Parola, la Liturgia, la carità, la sottomissione all'autorità.
Sempre rimanendo nella Bibbia c'è la bellissima immagine della Chiesa come corpo in 1Cor 12. Nella patristica, nel Pastore di Erma, c'è l'immagine, diversa ma con senso simile, della torre costruita con pietre diverse.
Fuori dai primi tre secoli la riflessione (e la vita) più bella è in sant'Agostino, che crea una vita di comunità (sull'esempio degli apostoli di At) coi suoi amici e poi coi suoi preti, testimoniata dalle Confessioni e da altri scritti.
--Roberto Reggi 11:15, 15 nov 2009 (CET)
Saluto e ringrazio di cuore Don Paolo,per aver risposto alla mia mail. La ringrazio di cuore anche se non e riuscito a darmi un consiglio.
Non fa niente tanto l'ambientazione riguardante all'argomento chiesto l'ho affidato ad altri fratelli del cammino.
Mi sono preso l'incarico di ambientare qualcusa di bibblico, cioè una lettura presa dagli atti degli apostoli, Capitolo 8 v. 14 - 17. questa sera alle ore 21, (giovedì 19 Novembre 2009) in celebrazione pregherò anche per lei.
Rosolini (SR)
Salvatore M.
La ringrazio molto, è stato un piacere come le ripeto ricevere la sua mail.
--salvatore-micieli at virgilio.it salvatore 20:29, 19 nov 2009 (CET)

Fernando ha detto ...

Prima di tutto ringrazio di cuore tutti quelli che lavorano per questo meraviglioso sito di Cathopedia, poi mi presento: sono un laico e faccio parte di una comunità del Rinnovamento Carismatico Cattolico Servi di Cristo Vivo. Ho "scoperto" per caso il sito Cathopedia e ne sono rimasto entusiasto. Che Dio benedica tutti coloro che fanno parte di Cathopedia.

--Fernando 22:34, 16 nov 2009 (CET)

Paola Gotti ha detto ...

Gentili curatori di Cathopedia, mi chiamo Paola Gotti e sto studiando Dante e la predicazione domenicana. Sono interessata alla fonte dell'affresco che ritrae Chiara da Montefalco, per la precisione l'immagine che si trova su questa pagina http://it.cathopedia.org/images/Saint_Clare_of_Montefalco.jpg

A quanto mi sembra la pagina dovrebbe essere stata curata dal signor Elvezio Del Pietro, ma non riesco a trovare il suo contatto. Potreste gentilmente aiutarmi? Vi ringrazio molto per l'attenzione,

Grazie per la realizzazione di Cathopedia, Paola Gotti

--Paola Gotti 18:37, 24 nov 2009 (CET)

L'immagine l'ho presa dalla voce della santa su wiki inglese qui [1] ma non viene indicato dove si trovi l'affresco mostrato. SalutiElvezio Del Pietro 18:47, 24 nov 2009 (CET)
L'utente di wiki inglese che ha caricato l'immagine a risposto qui [2] come detto al momento non ha informazioni precise sull'immagine, se dovesse ottenerle me le comunicherà. Saluti Elvezio Del Pietro 08:00, 7 dic 2009 (CET)

Luigi Fabiano ha detto ...

Un iniziativa davvero interessante Luigi Fabiano

--Luigi Fabiano 12:54, 23 feb 2010 (CET)

Sì lo penso anch'io ;-) --Roberto Reggi 14:43, 26 feb 2010 (CET)

Don Mimmo ha detto ...

Ho appena cominciato ad usarla: mi è molto utile. Sono grato a chi la cura e ... Dio lo benedica! le immagini che accompagnano i testi e che a volte trovo particolarmente di gusto, si potrebbero realizzare in un formato tale da poterle scaricare senza ricorrere a programmi di ritocco. Inoltre sarebbe bello se si costruisse una pagina riservata alla Parola del Papa per argomenti.Volate sempre alto!

--Don Mimmo 07:14, 1 mar 2010 (CET)

Grazie don Mimmo per il tuo apprezzamento e per i suggerimenti. Con l'aiuto di Dio speriamo di realizzare tutto!!! Don Paolo Benvenuto 09:33, 1 mar 2010 (CET)
Ciao mi accodo nei ringraziamenti... quanto alle immagini, non mi è chiaro: basta che selezioni un'immagine, clicchi col tasto destro e selezioni "salva immagine con nome", non serve mica un programma di fotoritocco... per il resto ci andiamo dietro pian piano! --Roberto Reggi 14:51, 1 mar 2010 (CET)

maria ha detto ...

State portando avanti un progetto meraviglioso e Dio ve ne renderà merito.Ma una cosa ve la devo contestare:perchè alla voce "Eucaristia" usate una volta la parola EucarEstia e una volta EucarIstia? Così confondete le persone. Se è vero che l'Eucaristia è la fonte e il culmine della Chiesa, non se ne dovrebbe sbagliare il nome. E poi, sul foglietto della messa,c'è sempre scritto Eucaristia ed io, che ho studiato Teologia, so bene che la forma corretta è con la "I". Vi prego, fate chiarezza una volta per tutte. Grazie!

--maria 18:38, 3 mar 2010 (CET)

Ti ringraziamo per i complimenti: in realtà siamo solo servi inutili, ma le gratificazioni sono comunque gradite...per quanto riguarda il termine, in realtà sono corrette entrambe le versioni, Eucaristia ed Eucarestia, come è possibile controllare su qualunque enciclopedia e dizionario, anche on-line (Anche se Eucaristia viene di solito citato per primo). Certamente sarebbe bene adottare una forma univoca, ma il problema è che il termine ricorre in numerosissime voci, citato indirettamente, e sarebbe un bel problema rintracciarle tutte, ci vorrebbero i famoso bot che ancora non abbiamo. Grazie comunque per la segnalazione, che terremo presente, un cordiale saluto--Vito Calise 21:39, 3 mar 2010 (CET) P.S.: Nel Catechismo della Chiesa Cattolica è adottato il terine "Eucaristia".
Grazie anche da parte mia per i complimenti, come vedi c'è ancora parecchia roba da sistemare. Pian piano. Sì in effetti la forma corretta è eucaristia, anche se per noi italiani è più eufonico eucarestia. Corretto.
Per Vito, en passant: il vangelo non dice che siamo "inutili". Per i buddisti, o per i calvinisti, l'operato dell'uomo è inutile. Per i cattolici, e per Gesù, no. Siamo servi αχρειοι, letteralmente "non necessari": "senza di me non si fa niente" è quello che i servi non devono dire ;-p --Roberto Reggi 23:34, 3 mar 2010 (CET)

Nives Cusimano ha detto ...

Che Dio vi benedica per il vostro lavoro nella vigna del Signore. Vorrei essere anch'io piccola matita nella mani di Dio.

--Nives Cusimano 00:13, 18 mar 2010 (CET)

francesco calore ha detto ...

Mi piace. E' importante.

--francesco calore 22:02, 20 mar 2010 (CET)

eius ha detto ...

In voce anno liturgico si legge: "La preparazione dell'Avvento culmina con la Messa di Mezzanotte della notte tra il 24 e il 25 dicembre, con la quale si entra nel Tempo Natalizio." La solennità del Natale e, indi, il tempo di natale iniziano con i primi vespri o con la messa vespertina vigiliare, che cmq è non obbligatoria, in base a quale delle due azini liturgiche preceda l'altra. Pregasi apportare correzione ad affermazione erronea. Grazie

--eius 15:53, 14 apr 2010 (CEST)

Aggiustato! Grazie! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 21:20, 16 apr 2010 (UTC)

suor lucia ha detto ...

ho scopero per caso ieri guardando su tv2000 i servizi in occasione del convegno testimoni digitali questo sito e mi sembra interessante. grazie per esserci

--suor lucia 10:42, 23 apr 2010 (CEST)

Luis Gavino ha detto ...

c.a. Don Luca Mazzocco Gent.li Signori, innanzitutto Vi ringrazio di aver reso possibile una opera cosi meravigliosa che ci permette di conoscere un poco di più la Bibbia e la storia della chiesa e in qualche modo ci permette di crescere nella fede. ho una domanda diretta a Don Luca Mazzocco (se possibile rispondere direttamente alla mia e-mail personale):esiste una piccola diatriba (o confusione) circa la coroncina della divina misericordia: in Italia e in Argentina si termina così:"Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero.", mentre in Perù ed Ecuador terminano cosi: "Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi misericordia di noi e del mondo intero.", in espanol: "Santo Dios, Santo Fuerte, Santo Inmortal ten misericordia de nosotros y del mundo entero".poichè penso che al fine di dirimere questa controversia di poco conto basti una parola dalla Chiesa e poichè il nostro parroco non ha potuto risponderci in tal senso, Le chiedo cortesemente se può dirmi il corretto modo di terminare la coroncina (secondo quando riportato da Suor Faustina). La ringrazio anticipatamente e La saluto. Il Signore La benedica Luis

--[gavinoluis@hotmail.com Luis Gavino] 18:29, 18 mag 2010 (CEST)

Scusami se rispondo soltanto ora... per primo NON sono un sacerdote, ma un semplice laico ... Per quanto riguarda la diatriba non so del motivo della diversa traduzione, che comunque riporta a due termini aventi significato molto simile. Per il resto passo l'argomento a qualcuno magari più competente di me... --Luca Mazzocco - scrivimi! 00:10, 8 mar 2011 (CET)

Giovanni ha detto ...

Pur apprezzando la vostra iniziativa, mi permetto due osservazioni:
1) L'uso di Mediawiki rende l'aspetto - e le URL delle voci - di cathopedia quasi indistinguibili da quelli di wikipedia
2) Alla voce su Ipazia d'Alessandria il vescovo Cirillo viene presentato come mandante dell'omicidio (« Cirillo si sentì mordere l’anima: fu per tale motivo che organizzò ben presto l'assassinio di lei, il più empio di tutti gli assassini. ») nonché eretico ("Il vescovo Cirillo portò avanti le sue dottrine teologiche e finì per allontanarsi dall’ortodossia tanto che nel 451 il Concilio di Calcedonia lo condannò insieme al monofisismo.") Ora Cirillo d'Alessandria non è solo un Santo ma anche un Dottore della Chiesa: qualcosa non mi quadra...

-- Giovanni 15:22, 19 giu 2010 (CEST)

Ho spostato i commenti nella sede appropriata, Discussione:Ipazia di Alessandria --RR 05:19, 25 giu 2010 (UTC)
L'utente Giovanni dovrebbe cortesemente indicare un indirizzo di posta. Il Blog linkato non permette l'invio di risposte al suo quesito. Queste sono abbondantemente contenute nel rimando a Discussione: Ipazia di Alessandria--Paola Berrettini - scrivimi! 08:47, 25 giu 2010 (UTC)
Ahimé, è colpa mia, il modulo per scrivere non prevede il campo email. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 12:38, 25 giu 2010 (UTC)

Baldassarre ha detto ...

Finalmente, Con la TRINTA' di Fridolin Leiber, ho potuto contemplare le TRE SANTISSIME PERSONE e non i tre angeli del un monaco russo Rublev.

--Baldassarre (badassarre9 chiocciola aliceposta punto it) 22:12, 18 lug 2010 (CEST)

maria ha detto ...

alla voce: padre nostro è detto che i testimoni di Geova non essendo cristiani considerano la preghiera come modello, ...non riconoscendo Gesù quale mediatore di salvezza universale....I testimoni di Geova sono cristiani..essi si chiamano Cristiani Testimoni di Geova..si fanno chiamare testimoni di Geova per abbreviare un po' come fanno i cattolici gli evangelici..ecc... Essi riconoscono Gesù quale mediatore universale di salvezza...quindi ciò che è menzionato in questa voce non corrisponde al vero..l'unica differenza è che essi ritengono Gesù il Figlio di Dio e Geova il padre di Gesù....vi scrivo ciò perchè rispetto ogni religione compresa quella dei Cristiani Testimoni di geova.

--maria (maria85484 chiocciola yahoo punto it) 19:48, 28 set 2010 (CEST)

Ecco le parole da correggere: Uso del Padre Nostro Questa preghiera ha un largo impiego sia nella preghiera privata che nella preghiera pubblica delle Chiese cristiane, dove viene recitata o cantata coralmente. È recitato sia durante la Messa, sia nella Liturgia delle Ore, nonché nel Rosario.

Diversamente, i Testimoni di Geova, che non sono cristiani, e le confessioni evangeliche pentecostali associate alle Assemblee di Dio in Italia non usano recitare parola per parola pubblicamente la preghiera del Padre Nostro, ma la ritengono una "preghiera modello". Questo deriva dallo svilimento della figura di Gesù Cristo, del quale non riconoscono la funzione di mediatore universale di salvezza e che professano non essere figlio di Dio. .....QUESTO TESTO va corretto perchè i CRISTIANI TESTIMONI DI GEOVA sono cristiani. RICONOSCONO Gesù QUALE MEDIATORE DI SALVEZZA UNIVERSALE e ritengono gesù il FIGLIO DI DIO mentre Geova è il padre di Gesù.

--maria (maria85484 chiocciola yahoo punto it) 20:04, 28 set 2010 (CEST)

Ciao Maria, come vedi la frase è già stata corretta. Comunque, abbi pazienza se non ti trovo la fonte precisa, ma minimo comune denominatore ecumenico per definirsi cristiani è considerare Cristo non solo come "figlio di Dio", ma Dio vero e proprio (oltre che uomo), della stessa sostanza del Padre. Questo comprende le più diffuse confessioni cristiane (cattolici protestanti ortodossi anglicani), ma non i TdG --RR 23:21, 28 set 2010 (CEST)
Mi permetto di intervenire circa le affermazioni relative a i TdG. Sono un movimento religioso alternativo eterodosso rispetto al Cristianesimo. Non sono cristiani . Non usano farsi il segno della Croce.
Per loro Gesù Cristo non è morto in Croce ma su un palo di tortura. Non si comunicano che raramente e comunque mai ogni domenica. Non credono nella Trinità che è Padre, Figlio e Spirito Santo, Tre persone uguali e distinte. Per quanto riguarda il ruolo di unico mediatore universale di salvezza attribuito a Cristo, figlio di Dio, che per i TdG non è riconosciuto soltanto a Lui si possono leggere diversi autori, da Introvigne al CESNUR. Forse Maria non è documentata a sufficienza sui TdG.--Paola Berrettini - scrivimi! 00:13, 29 set 2010 (CEST)

A Maria dico

Cara Maria, forse non conosci tutto sui TdG ,che non sono cristiani, allora ti lascio questo da leggere....

Per i Testimoni, Geova è il Creatore, il solo e unico vero Dio. È negata la dottrina della Trinità. Gesù Cristo è chiamato "Figlio di Dio", ma rimane pur sempre una creatura. Esisteva in Cielo quale prima creatura del Padre prima di nascere come uomo sulla Terra. Gesù è venuto in Terra per compensare la completa disobbedienza di Adamo con la sua completa obbedienza al Padre, morendo non sulla croce ma su un palo di tortura (così, secondo i Testimoni, andrebbe tradotto il termine greco stauròs). Quanto alla resurrezione,Gesù non riprese il corpo che aveva sulla Terra,ma assunse un "corpo spirituale" in Cielo. I Testimoni di Geova sostengono che l'uomo non tanto ha un'anima, ma è un'anima (cioè un essere animato) che alla morte "dorme" nella tomba (se non va direttamente in Cielo, destino che attende una minoranza di eletti). La persona umana era destinata a vivere felice per sempre su una terra paradisiaca: un destino venuto meno per la caduta di Adamo ed Eva, che inizia quella che i Testimoni (sulla scia di precedenti autori protestanti e avventisti) chiamano la grande contesa tra Satana e Dio per il governo del Cielo e della Terra, e, in particolare,dell'umanità. Rispettando il libero arbitrio umano, Geova non distrugge subito Satana, ma suscita nel corso della storia dei testimoni, tra i quali Gesù. Dopo l'apostasia della Chiesa cristiana primitiva – in cui sono introdotti elementi pagani – secondo i Testimoni diversi precursori che esaminano attentamente gli insegnamenti e le profezie della Bibbia preparano il ministero di Charles T. Russell e la restaurazione dell'organizzazione di Geova sulla Terra. Gli uomini buoni sono divisi in due categorie: gli "unti", destinati a regnare in Cielo dopo la morte, in numero fisso di 144.000; e le "altre pecore", che vivranno per sempre su una terra paradisiaca. Pochi fra i Testimoni di Geova si dichiarano "unti" (prendendo gli emblemi del corpo e del sangue del Signore nella commemorazione annuale della Cena del Signore). Sebbene i membri delCorpo direttivo siano tutti "unti", progressivamente funzioni direttive sempre più importanti sono attribuite a esponenti della classe delle "altre pecore". I Testimoni credono che nella primavera del 1918 Gesù Cristo abbia accolto in Cielo gli "unti" morti prima di quella data; da allora, quando un "unto" muore va direttamente in Cielo. In una data molto prossima, si svolgerà la grande battaglia di Armaghedon, e tutti coloro che non vivranno conformemente ai princìpi biblici periranno. Seguirà il Millennio, un periodo in cui la Terra sarà portata a condizioni paradisiache. Nel Millennio "altre pecore" morte prima di Armaghedon risorgeranno e sarà loro data l'opportunità di vivere per sempre. Alla fine del Millennio,Satana sarà lasciato libero per qualche tempo e indurrà alcuni uomini a ribellarsi contro Geova. La rivolta avrà peraltro breve durata: Satana, i suoi angeli ribelli e i suoi seguaci umani saranno precipitati nella distruzione eterna, mentre i giusti vivranno per sempre su una terra paradisiaca. Nel frattempo i 144.000 "unti" regneranno gloriosamente in Cielo. Quanto alla fine del presente ordine di cose, a lungo il riferimento di Matteo 24, 34-35 a "questa generazione" che "non passerà finché tutte queste cose non siano avvenute" era stato compreso all'interno dei Testimoni di Geova come inteso a designare una data in cui persone vive e coscienti nel 1914 sarebbero state ancora viventi. La Torre di Guardia del 1° novembre 1995 ha però presentato un "punto di vista più preciso su ‘questa generazione'", spiegando che, sebbene il Regno di Cristo abbia certamente cominciato a governare nel 1914, "cercare di calcolare date o fare congetture sulla durata letterale di una ‘generazione'" non è di alcuna utilità: "‘il giorno e l'ora' stabiliti da Geova per togliere di mezzo questo sistema mondiale arriveranno quando la testimonianza mondiale sarà stata compiuta nella misura da lui voluta. Non abbiamo bisogno di conoscerne la data in anticipo" (ibid., pp. 18-20). Benché si precisi che questo non vuole affatto dire "che Armaghedon sia più lontano di quanto pensassimo" (ibid., p. 20), diversi sociologi hanno messo in relazione l'insegnamento sull'inutilità di calcolare date precise e un atteggiamento di maggiore apertura verso la società esterna in genere.

Per sperare di vivere per sempre su una terra paradisiaca occorre prepararsi fin da ora, rendendosi graditi a Dio. Si deve accettare il sacrificio di riscatto di Gesù Cristo, prendere parte attiva all'opera di evangelizzazione, vivere correttamente dal punto di vista morale ed etico, e "separarsi dal mondo", evitando cioè i contatti con la "falsa religione", rigettando modi di fare corrotti e rifiutando le pratiche idolatriche e pagane, fra cui i Testimoni includono la celebrazione del Natale o di compleanni, l'uso di immagini nel culto, il saluto alla bandiera o il cantare l'inno nazionale. I Testimoni di Geova non accettano trasfusioni di sangue per se stessi o per i figli minorenni sotto la loro potestà. Secondo i Testimoni la loro posizione su questo punto – al centro di notevoli controversie, e in passato (come essi sottolineano) condivisa da altri gruppi religiosi – si basa sul monito biblico di "astenersi dal sangue".La dottrina e alcune pratiche dei Testimoni di Geova, certamente lontane dal protestantesimo storico così come dal cattolicesimo, continuano peraltro a essere criticate con particolare vigore da oppositori di diversa matrice ideologica.

--Paola Berrettini - scrivimi! 00:26, 29 set 2010 (CEST)

Imbarcarsi in una discussione con un TdG è praticamente inutile: ripetono a disco sempre le stesse cose, indottrinati come sono. Per loro Gesù Cristo non è secondo quello che si recita nel Credo Niceno-Costantinopolitano (Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio Vero), ma è subordinato al Padre. E' un "eone" incarnato, anzi è una sorta di arcangelo Michele fatto uomo. Come si vede siamo distanti mille miglia dal Credo cristiano. Loro possono anche professarsi "cristiani" ma lo sono come sarebbe una delle tante sette ereticali dei primi tempi. Usano il termine "cristiano" ma lo svuotano di qualsiasi contenuto dogmatico. Poi non usano pregare con gli altri. Pregano solo tra loro. Provate a recitare il Credo Niceno-Costantinopolitano o il Padre Nostro, tanto meno un' Ave Maria con uno di loro: tacciono come pesci, anzi, mentalmente fanno una sorta di esorcismo...Mi dispiace che questa Maria di cui sopra sia così sprovveduta e disinformata.... Padre Tito Paolo Zecca - scrivimi! 05:35, 29 set 2010 (CEST)

Padre Vincenzo Di Blasio ha detto ...

Era ora che qualcuno si facesse avanti per inondare il mondo mediatico di notizie cattoliche e di pagine evangeliche. Grazie a Dio e a quanti si impagnano e realizzare un'opera valida e benedetta.

--Padre Vincenzo Di Blasio (padrevincenzo chiocciola virgilio punto it) 20:42, 20 nov 2010 (CET)

monica ha detto ...

Chiedo scusa ma, pur apprezzando il progeto, vi volevo solo segnalare che la voce su cui mi sono soffermata quella relativa a Efrem di Nisibi o Efrem il Siro (già letta da + di 500 utenti) presenta diversi errori...Fatemi sapere come posso trasmettervi le mie osservazioni rigardo a questa voce

--monica (monicasadei chiocciola yahoo punto it) 10:57, 17 dic 2010 (CET)

Ciao, puoi scriverle qui. O se hai voglia di collaborare in maniera un po' più ampia puoi registrarti --RR 12:18, 17 dic 2010 (CET)

Simone ha detto ...

Mi piacerebbe che si parlasse del libero arbitrio anche dal punto di vista delle neuroscienze. Si sente spesso che sono in contraddizione e sarebbe bello che la cosa venisse affrontata anche da un punto di vista scientifico e filosofico/teologico. Grazie per l'attenzione.

--Simone (alador chiocciola live punto it) 17:37, 30 dic 2010 (CET)

Ciao Simone, il problema è che le neuroscienze non capiscono un tubo del cervello. O meglio, sanno dove e come avviene qualcosa, ma non cosa e perché. Nello specifico, quando prendiamo decisioni si attiva il lobo prefrontale. Punto. Questo è il massimo che gli scienziati sanno dire, per ora (ok c'è l'influsso dell'ambiente, del passato, ma non spiegano tutto). La contraddizione ci sarebbe solo per i riduzionisti, che dicono che tutto avviene meccanicamente, per causa/cause precise. Ma (al momento) non riescono a spiegare per bene tutto quanto, anzi praticamente nulla. Il riduzionismo è più un obiettivo della neuropsicologia che non un metodo oggi effettivamente usato e funzionante. --RR 19:59, 30 dic 2010 (CET)

vency ha detto ...

COME DIMOSTRARE CHE LA TRANSUSTANZIAZIONE NON AVVIENE PER NULLA?

E’ relativamente facile.

Le ostie sono costituite da farina di frumento . Circa l’80 % della farina di frumento è costituita da amido. Come si può leggere in qualunque testo di biochimica o chimica organica, “.. l’amido è un polisaccaride di riserva, che si accumula particolarmente nei semi (frumento) e nei tuberi (patate) … ed è formato da molecole di glucosio, unite tra loro con legame alfa-glucosidico fra C-1 e C-4. Tale legame conferisce alla molecola una struttura ad elica. A contatto con lo iodio l’amido assume tipicamente una intensa colorazione blu, … dovuta allo iodio che si introduce nello spazio esistente tra le spire dell’elica, formando un composto dotato di forte potere di assorbimento luminoso.”(P. Karlson, Biochimica, Manfredi editore, Milano, 1971; A.L. Lehninger, Biochimica. Le basi molecolari della struttura e della funzione cellulare. Zanichelli ed., 1980. – lo stesso tipo di informazioni si può ottenere in internet alla voce reazione dell’amido con lo iodio).

Quindi, la dimostrazione sperimentale, scientifica, che le ostie sono costituite da amido, sia prima sia dopo la consacrazione, e che quindi con la transustanziazione NON avviene alcun cambiamento della sostanza dell’ostia, può essere fatta agevolmente: basta mettere qualche goccia di iodio sull’ostia dopo la consacrazione, e si potrà dimostrare che l’ostia si colora in blu nerastro, ossia è sempre costituita di farina-amido, esattamente come prima della presunta ‘transustanziazione’.

Per famigliarizzare con la reazione amido-iodio (la classica reazione di riconoscimento dell’amido), si può acquistare in farmacia una confezione di ‘ostie’ad uso alimentare. Se ne metta una asciutta o bagnata con acqua, poco importa, in un bicchiere e ci si versi sopra qualche goccia di ‘tintura di iodio’ o altra soluzione di iodio (ad es.:iodosan). Immediatamente il colore dell’ostia da bianchissimo diverrà di colore blu scuro, quasi nero. Funziona ovviamente anche impiegando semplicemente la comune farina di frumento. Aggiungendo iodio, si ha colorazione blu scuro.

Provate a ripetere la stessa operazione con un’ostia ‘transustanzializzata’, quella che vi viene messa in bocca con la ‘comunione’ (tenetela in un fazzoletto di carta fino al momento dell’esecuzione del test) , e vedrete che la reazione si manifesta all’identico modo.

Quindi, la presenza di amido sia prima che dopo la ‘consacrazione’ dell’ostia, è la dimostrazione inequivocabile che non è avvenuto nessun ‘cambiamento di sostanza’, nell’ostia; nessuna transustanziazione, contrariamente a quanto afferma la chiesa [“Avvenuta la transustanziazione,.. (ossia).. convertita la sostanza o natura del pane e del vino nel corpo e sangue di Cristo, nulla rimane più del pane e del vino…” [‘Mysterium Fidei’ Enciclica di Paolo VI, 1965]. Balle! Sempre di farina si tratta.

--vency (acasolari chiocciola tin punto it) 18:13, 21 gen 2011 (CET)

Con la transustanziazione quel pezzo di pane diventa il Corpo di Cristo. Sempre farina, glutine, amido.... ma dopo la consacrazione la specie è trasformata nella sostanza diventando Corpo di Cristo, pane spezzato per vivere in comunione con Lui ed i fratelli.--Paola Berrettini - scrivimi! 19:35, 21 gen 2011 (CET)

Più che altro direi che quanto la teologia cattolica intende con sostanza non ha nulla a che vedere con la composizione chimica: sostanza è il principio per cui il pane è pane. Se è diventato il Corpo di Cristo, non c'è più la sostanza del pane, anche se ci sono tutti i suoi "accidenti", cioè è immutata la composizione chimica. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 22:56, 21 gen 2011 (CET)

Il dogma cattolico sostiene appunto che, con la consacrazione, cambia la sostanza, non gli accidenti. Provare che l'ostia consacrata è ancora amido non falsifica (nel senso popperiano del termine) il dogma-ipotesi iniziale.
Passami il paragone, sarebbe come negare la natura ondulatoria della materia constatando che qualunque elemento fisico su una bilancia sposta l'ago.
E' invece possibile falsificare l'ipotesi che con la consacrazione non avviene un mutamento di sostanza, esaminando i rari casi dei miracoli eucaristici nei quali, assieme alla sostanza, sono mutati anche gli accidenti del pane. Esempio. --RR 18:32, 22 gen 2011 (CET)
L'ansia di dimostrare qualcosa contro la fede cattolica, a volte gioca brutti scherzi...Vency forse non ha pensato che, proprio perché la consacrazione trasforma l'intima essenza del pane e del vino, e non la sua forma materiale, il vino consacrato resta chimicamente vino, e i sacerdoti non hanno bisogno della dimostrazione di Vency per accorgersi di non bere sangue...--Vito Calise - scrivimi! 21:42, 22 gen 2011 (CET)

Moses ha detto ...

Complimenti davvero per l'enciclopedia. Tuttavia, vorrei che essa fosse un attimino migliore riguardo ai contenuti storici. Ad esempio, su Wikipedia è scritto che l'Esodo, come evento storico, non è più considerato vero da nessuno storico vivente (vedete la voce "Esodo (evento storico)"), qui, invece, è scritto che solo una esigua minoranza considera inventato il racconto biblico. Si potrebbero curare, forse, anche un pochino meglio gli aspetti "scientifici", in modo da togliere qualche dubbio ai giovani. Bella comunque Catho.

--Moses (schumy chiocciola live punto it) 18:51, 23 gen 2011 (CET)

Ciao, grazie per l'apprezzamento. Alcune precisazioni:
  • Ho aggiunto i links al tuo post per comodità di consultazione;
  • Sebbene in passato la voce sull'esodo di it.wiki l'avessi abbozzata io, è stata "rivisitata" da un wikipediano che non dichiara alcuna competenza accademica a proposito di religione (può averle, per carità, ma non le dichiara), ma che su it.wiki ha fatto un notevole lavoro, diciamo, di propaganda anticristiana unito appunto a una mancanza di previa preparazione seria;
  • Delle 4 fonti che ha riportato (e che non conosco direttamente) per affermare, a suo dire, che sono "privi di fondamento storico la narrazione biblica dell'Esodo e l'evento stesso", mi pare che solo una afferma quello che lui fa dire ad esse:
    • From Nomadism to Monarchy: Archaeological and Historical Aspects of Early Israel: da quello che riesco a raggranellare online, mi pare che il testo sostenga l'ipotesi di Alt;
    • Dever, William G., a quanto pare sostiene, al contrario, che c'è un nucleo storico nelle narrazioni bibliche e dell'esodo;
    • Cristiano Grottanelli, sembra (dalla frase citata) l'unico che nega in toto storicità all'esodo, ma sarebbe utile leggere per bene cosa dice sulla questione, non solo quella frase;
    • anche Mario Liverani, come riporta la stessa voce su it.wiki, mi par di capire che non nega il nucleo fondamentale;
  • se riesci, cmq, ti invito a lasciar perdere wikipedia italiana. L'inglese è molto meglio, e nello specifico ti rimando alla pagina apposita e nello specifico alla frase: "while the form of the story is historical, it is best seen as theology set in a narrative framework". Che è quanto sostengono tutti gli studiosi, cattolici e non, e che equivale a quanto scritto nella voce su cathopedia: "Tra gli studiosi moderni vi è sostanziale accordo sulla veridicità storica del nucleo fondamentale del racconto dell'Esodo, cioè l'emigrazione dall'Egitto di una popolazione semita verso la Palestina." --RR 20:18, 23 gen 2011 (CET)

Mirco Abyss ha detto ...

In effetti era ora che venisse messo su un sito per dare la possibilità ai cristiani di conoscere meglio la propria religione. Così, una volta che davvero l'avranno analizzata, potranno finalmente aprire gli occhi e diventare atei anche loro.

--Mirco Abyss (abyss chiocciola live punto it) 23:37, 28 gen 2011 (CET)

Se non sbaglio qualcosa di simile lo disse anche Antony Flew :-) --RR 23:59, 28 gen 2011 (CET)

filippo martelozzo ha detto ...

Ottima enciclopedia, segnalo però che quando trovo un argomento e vado sulla colonna a sinistra "strumenti" e poi "versione stampabile" non riesco a scaricare il contenuto in formato pdf. Aspetto volentieri una vostra risposta. Filippo

--filippo martelozzo (filippopadova chiocciola yahoo punto it) 16:37, 8 feb 2011 (CET)

Non so, da me funziona --RR 09:08, 9 feb 2011 (CET)

non ho più un nome ha detto ...

.. rispose Gesù: "Se ho parlato male, dimostrami dov'è il male. Ma se ho parlato bene, perché mi percuoti?".Gv:18,23 - Vi era qui postato un mio parere: non c'è più; se non si tratta di errore tecnico; perchè non mi dici che ho parlato male e non mi dimostri dove sia il male? O il Sommo Sacerdote ti fa un po' di paura? se è così, questo sito non è libero! Vi metto in guardia, fratelli, questo sito desidera ascoltare quel che già sa. Discrimina, attraverso il potere esercitato da Mons. Pompili, di cui ho parlato con tristezza, nel post scomparso.

--non ho più un nome (nomail chiocciola alice punto it) 13:46, 13 feb 2011 (CET)

Caro "anonimo", no non si tratta di un errore tecnico. L'ho cancellato volontariamente. Come vedi il link d'ingresso a questa pagina recita "Scrivi cosa pensi di Cathopedia". Nel tuo commento converrai che è ravvisabile a fatica un parere costruttivo, positivo o negativo che sia, circa cathopedia. E l'anonimato, per quanto comune sul web, non è apprezzabile in questi lidi. --RR 19:41, 13 feb 2011 (CET)

Idem. --RR 09:48, 14 feb 2011 (CET)

Luca ha detto ...

ritengo sia un ottimo lavoro . andate avanti vi seguiremo .

--Luca (mail1 chiocciola email punto it) 01:44, 15 feb 2011 (CET)

Grazie! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 08:08, 15 feb 2011 (CET)

gabriele bragantini ha detto ...

la foto che si trova alla voce Fozio con la dicitura 'Chiesa dove viene venerato Fozio I di Costantinopoli'non è esatta perché è la foto dell'interno della chiesa della santa Croce (jvari) a Mzheta, vicino a Tbilisi (Georgia).Se potete correggere sarebbe bene; grazie

--gabriele bragantini (bragage chiocciola gmail punto com) 18:39, 23 feb 2011 (CET)

Grazie della segnalazione, tolta--RR 18:48, 23 feb 2011 (CET)

Nevio ha detto ...

Doipo aver scoperto il sito, mi sono permesso di diffondere la comunicazione sia attraverso il blog sia ttraverso IL RISVEGLIO, un periodico locale. Grazie

--Nevio (risvegliocavino chiocciola libero punto it) 07:44, 3 mar 2011 (UTC)

Grazie!!! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 23:24, 3 mar 2011 (CET)

Simone ha detto...

Ciao Sarei ancora io (quello del 30 dicembre) Scusate per il ritardo con cui rispondo, ma pensavo che si potesse mandare solo un messaggio e poi stop. Il problema, secondo me, è dato dalla pagina Wiki "neuroscience on free will". La pagina è di parte (basta vedere gli autori: uno è dichiaratamente scientista, l'altro è sostenitore dell'IA forte), ma sicuramente è in grado di sviare molte persone. Io stesso fatico a ricongiungere le cose. Lì viene praticamente detto che è il cervello che decide e che il senso di agenzia viene provocato da determinati processi fisici e chimici cerebrali (lo dice in fondo). Secondo me, è il caso di rispondere, in qualche modo, se qualcuno ha conoscenze in merito. Magari ci sono risposte filosofiche che mettono al riparo da questi studi.. Non so.. Grazie per l'attenzione

Simone (alador chiocciola live punto it) 09:35, 19 mar 2011 (UTC)

Ciao Simone, ti rispondo ripetendomi: sugli aspetti filosofici e morali della mente (autocoscienza, libero arbitrio, trascendenza al divino) i neuroscienziati non riescono a dire nulla. Ti cito da questo libro (cap. 16, Il problema della coscienza): "Ci si sforza di capire che cosa si debba intendere per coscienza. Negli ultimi 15 anni sono stati pubblicati sull'argomento più di 15.000 articoli scientifici. Nonostante questo i progressi sono stati limitati, per usare un eufemismo" (p. 641); "Nonostante i grandi progressi compiuti nello studio del contenuto dell'esperienza cosciente, la comprensione delle sue qualità soggettive è ancora molto scarsa" (p. 666). --RR 09:17, 20 mar 2011 (CET)

Daniela Benucci ha detto...

Buongiorno a tutti, stavo cercando informazioni su Lot e la sua storia. Non c'è nulla in proposito o sono io che non ho cercato bene? Mi piacerebbe ci fossero anche dei cenni e collegamenti storici. Comunque, che Dio vi benedica e protegga per il prezioso contributo che state offrendo. Grazie. Daniela Benucci

Daniela Benucci (daniela punto benucci chiocciola gmail punto com) 10:19, 5 apr 2011 (UTC)

Ciao no non è colpa tua, la voce Lot è ancora da abbozzare --RR 12:36, 5 apr 2011 (CEST)
Ora c'è! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 14:21, 5 apr 2011 (CEST)

William Giampietro ha detto...

Se il commento è costruttivo anche nel senso di chiarimento o sugggerimento, mi permetto di "suggerirvi" una premessa generale a tutto il contenuto del sito: si tratta di opinioni teologiche libere (a volte anche non ortodosse, con citazioni di autori molto ambigui), oppure di esplicitazioni teologiche e catechistiche del Magistero? Viene consultato il Catechismo della Chiesa Cattolica prima di acettare e pubblicare una "voce"? Riferendomi ad un caso concreto, mi sembra che tutta la voce "sessualità" proceda pericolosamente ai bordi del modernismo e del relativismo. Per esempio, non mi risulta che la progressiva sistematizzazione della teologia morale, da S. Paolo a S. Alfonso Maria de' Liguori (si veda la riaffermata recente attualità di questo Dottore della Chiesa da parte di Benedetto XVI) fino ai più recenti "auctores probati" come il card Palazzini, sia stata "relativizzata" e storicizzata dal Magistero nella seconda metà del XX Secolo! O forse si vuol dire che una schiera di teologi hanno cercato di far questo dopo il Concilio Vaticano II, con i risultati che tutti constatiamo nella catechesi e nei sondaggi di opinione fra i praticanti? E poi, perché non esplicitare il contenuto del documento approvato da Paolo VI "Persona Humana" su rapporti sessuali fuori del matrimonio, masturbazione, pratiche omosessuali? Insomma, non riesco ancora ad unirmi alle lodi entusiaste di altri lettori: aiutatemi prima a capire...

William Giampietro (w punto giampietro chiocciola alice punto it) 08:48, 12 mag 2011 (UTC)

Francamente non vedo in cosa la voce sessualità sia ai bordi del modernismo... puoi essere più preciso al riguardo? Il documento Persona Humana ora c'è. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 14:12, 12 mag 2011 (CEST)

Camilla Daga ha detto...

Volevo solo dire che in questo mondo dove il principe regna indisturbato e sempre maggior persone perdono la fede, un progetto come quello di Cathopedia è una cosa molto positiva, anche solo servisse a portare una persona verso Gesu. Sono sicura che il Signore è felice per questa iniziativa. Che Gesu vi benedica

Camilla Daga (kamy punto daga chiocciola gmail punto com) 17:28, 29 mag 2011 (UTC)

Alberto ha detto ...

In questa enciclopedia cattolica manca un'articolo sul Canone Romano! L'ho cercato sotto voci diverse: Canon Romanus, Canon Missae, Canone romano, Canone della Messa, ma non esce fuori nessun articolo su questa tema essenziale. Come mai?

Alberto, 2011-07-24 14:50:49

Ciao, hai ragione la voce non è ancora stata redatta... --RR 10:45, 25 lug 2011 (CEST)

Acis ha detto ...

Complimenti per l'enciclopedia, ma vorrei fare un appunto: avendo contribuito ad un certo numero di voci su Wikipedia sulla religione e avendo constato i limiti del progetto, che comunque ritengo valido, trovo interessante questa versione cattolica dell'enciclopedia libera. Mi pare però un po' troppo rigida. Credo che la struttura strettamente gerarchica potrebbe limitarsi agli amministratori, mentre ai singoli utenti andrebbe lasciata la possibilità di intervenire nello stile "wiki". In questo modo forse si avrebbe il meglio dei due sistemi, quello "libero" di Wikipedia e quello più controllato attualmente in uso qui, dove mi pare non ci sia distinzione fra amministratori e utenti. Se in wikipedia il problema delle voci di religione (e non solo) era il vandalismo di non conosceva l'argomento e strumentalizzava l'enciclopedia per fare imporre opinioni personali, e ciò portava ad interminabili discussioni ed edit -war, mi pare che qui gli amministratori dovrebbero avere più facilità a bloccare vandali e incompetenti e quindi si potrebbe permettere una maggiore facilità di accesso e contributo.

Acis, 2011-09-15 18:38:55

Ciao Acis, se non ricordo male ci siamo incrociati "di là". Forse hai frainteso come funzione cathopedia: tutti gli utenti possono intervenire e fare modifiche. Si chiede solo, per gli argomenti particolarmente "spinosi" e che richiedono adeguate competenze, che siano gli utenti che hanno le adeguate competenze a occuparsene, o cmq ad avere l'ultima parola. --RR 21:22, 15 set 2011 (CEST)
Ciao RR. A me pare che per poter contribuire le procedure di registrazione siano un po' troppo complesse se paragonate a Wikipdia e comunque il tipo di interventi possibile troppo gerarchizzato: [3] In questo modo si toglie a molti possibili contributori la possibilità di intervenire.
Acis, 2011-09-16 07:59:54
Ciao, bè per contribuire basta inviare una mail a don Paolo, cosa che il sistema implementa da solo quando fai richiesta di contribuzione. Quanto ai profili di contributori, ti ripeto che non precludono la collaborazione, ma stabiliscono priorità nel caso di diversità di vedute ("conflitti" è una parola un po' grossa) tra utenti su certe questioni --RR 14:08, 16 set 2011 (CEST)

Acis, hai ragione quando dici che il meccanismo di Cathopedia è più complesso di quello di Wikipedia, e che i profili dei contributori stabiliscono delle limitazioni. Personalmente lo trovo necessario per andare verso un modello di autorevolezza, che diventa meno raggiungibile quanto meno rigidi sono i vincoli. È certo che a questa maniera cresciamo meno, la speranza è di crescere meglio! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 15:22, 16 set 2011 (CEST)

9 novembre

SE il 9 novembre è il 313° giorno del calendario gregoriano, .... negli anni bisestili è il 314° giorno del calendario gregoriano e non il 313° come scrivete voi. Grazie comunque per il sito. Vittorio

Vittorio Pasotti (vpasotti chiocciola alice punto it), 2011-11-08 00:32:45 GMT

Risolto, grazie della segnalazione! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 11:49, 8 nov 2011 (CET)

Su la liturgia del giorno

Su la liturgia del giorno dovrei sempre dire: Liturgia SECONDO LA FORMA ORDINARIA del Rito Romano di domenica 4 dicembre 2011, etc.

Javier Novoa (jaivernovoa chiocciola mail punto com), 2011-12-04 01:13:42 GMT

Fatto, grazie!!! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 08:14, 2 mar 2012 (CET)

cathopedia

Apprezzo molto questa iniziativa. Sto addestrandmi a trovare (e ancora non mi riesce sempre) le voci che interessano un mio impegno: mettere voci cristiane in VIKIPEDIO /esperanto) e talvolta in altre VIKI, qualora mancassero o fossero inesatte o, a volte, scorrette. Cerco soprattutto la bibliografia. Grazie della vostra fatica certamente utile per la cultura e fede cristiane.

Armando Zecchin (armaze chiocciola tin punto it), 2011-12-16 16:42:36 GMT

complimenti

complimenti per questa enciclopedia. l'ho scoperta oggi per la prima volta! dirò per voi una preghiera affidandovi al Sacro Cuore di Gesù e al Cuore Immacolato di Maria!

eleonora loffredo (eleonoraloffredo chiocciola hotmail punto it), 2012-01-15 13:54:55 GMT

uomo nuovo

Buongiorno, desidewravo fare notare che tra le varie voci non ce ne una indicante "l'uomo nuovo" attraverso i secoli e le culture succedutesi e l'umo nuovo delineato da "Gesù Cristo" . qualcosa di simile al blog allegato ma certamente più raffinata. pace -http://oniricita.blogspot.com/2011/09/uomo-nuovo-proletario-e-socialista.html#links

http://oniricita.blogspot.com/2011/09/luomo-nuovo.html#links francesco

francesco papotto (fran punto papotto chiocciola alice punto it), 2012-01-20 11:27:37 GMT

Ottimo suggerimento, da tenere in caldo per quando ci sarà la voce, che però avrà queste eventuali sezioni dopo la trattazione biblico-patristica sul tema. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:24, 20 gen 2012 (CET)

immagini dignitose

utilizzo le immagini nella proiezione in chiesa e attualmente per cercare le immagini adatte occorre sporcarsi tutti i giorni gli occhi: voglio immagini sacre non offensive!

plinio poncina (plinio punto poncina chiocciola alice punto it), 2012-02-07 13:11:27 GMT

prima pagina

Potreste mettere a posto la pagina di apertura. Ha la colonna destra fuori dall'area regolamentare.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2012-02-22 11:30:04 GMT

Ciao, lo fa con certi browser (programmi per navigare in internet) non aggiornati --RR 13:48, 22 feb 2012 (CET)

Ex anziano dei testimoni di Geova

Sono Politi Rocco residente a Modena

ex anziano dei testimoni di Geova:

mi permetto di inviarLe il file contenente l'intervista con TV2000

con la gentile richiesta se lo riterrete opportuno divulgarlo

per visualizzare basta solo cliccarci in cima: http://goo.gl/tClnq

Grato un caro saluto

Rocco Politi (rocco punto politi chiocciola gmail punto com), 2012-04-27 23:41:28 GMT

L'ho visto, grazie! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 11:17, 28 apr 2012 (CEST)
Davvero inquetante... La voce Testimoni di Geova è ancora assente: sarebbe bello Rocco se avessi voglia di descrivere i TdG, con bibliografia seria e documentata! --RR 17:40, 28 apr 2012 (CEST)
Grazie Rocco. --Davide - scrivimi! 21:52, 28 apr 2012 (CEST)
Grazie!--Padre Mimmo Spatuzzi - scrivimi! 23:32, 28 apr 2012 (CEST)

Omosessualità

Penso che sia importante che venga scritta quanto prima la voce "omosessualità". è un tema importante e c'è molta ambiguità in giro sulla dottrina cattolica in merito

G (alx chiocciola email punto it), 2012-05-17 20:10:00 GMT

Hai ragione, bisogna farla!!! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 14:47, 19 mag 2012 (CEST)

Prima pagina

Io vedo male la prima pagina con la colonna destra che è esterna alla facciata standard (vedo con explorer 800x600 credo) si può mettere a posto?

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2012-05-24 11:31:22 GMT

È un problema di IE 6, credo un suo bug. Ce la fai ad aggiornarti a qualche versione seguente? Può essere facile anche installare firefox. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 14:53, 25 mag 2012 (CEST)

MANIPOLAZIONE MENTALE

TERREMOTO A MODENA VINCOLI DI SANGUE TRASFORMATI IN ACQUA SPORCA

L'Emilia trema ancora: 7 morti e 3mila sfollati

Forte scossa di terremoto nel Modenese: sette morti e 3 mila sfollati

NUOVA FORTE SCOSSA, VITTIME E PERSONE SOTTO LE MACERIE

Tanta paura e nuovi crolli nelle zone già colpite dal sisma del 20 maggio.

Il terremoto nel Nord Italia di oggi ha causato cinque morti ed alcuni feriti. Si temono altre vittime nella zona dell’Emilia Romagna già colpita dal terremoto il 20 maggio. Ilterremoto è avvenuto nel Nord Italia, l’epicentro è stato registrato nelmodenese. La nuova scossa è di magnitudo 5.8, secondo quanto riferito dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, con epicentro proprio nel Modenese. Il sisma è stato avvertito anche nel capoluogo lombardo e in altre città del Nord. L’epicentro in particolare è stato registrato nella località a S. Felice sul Panaro, località nei pressi di Finale Emilia, a 10 Km di distanza da Cento, tra Carpi, Medolla e Mirandola alle 9.06. Per la paura sono state effettuate delle evacuazioni di negozi e uffici .

QUESTE NOTIZIE HA STANNO DACENDO IL GIRO DEL MONDO ATTRAVERSO I VARI MEDIA.

Abito a Modena e ho vissuto nelle sua completezza la brutta sensazione di paura della tremenda scossa di terremoto, che ha colpito la città. La casa dove abito ha subito dei danni ma stiamo tutti bene. La sensazione è stata tremenda, indescrivibile. Mentre scrivo una scossa mi ha fatto danzare un po', ma con tutte quelle di assestamento che si susseguono mi sto abituando. Molti ex testimoni di Geova mi hanno telefonato e altri mi hanno mandato una @ per sincerarsi della condizione della mia famiglia. Cosa che ho veramente apprezzato e colgo l'occasione per ringraziarli nuovamente.

MA CHE DIRE DEI MIEI FAMIGLIARI?

Sono residenti all'estero e fuori dalla regione, ancora tutti testimoni di Geova, padre, fratelli, sorella, cognati e cognate, nipoti, zio, zia,

NESSUNO DI LORO MI HA TELEFONATO NESSUNO SI E' INTERSSATO DI ME E DELLA MIA FAMIGLIA.

Cosa può aver trasformato il vincolo di sangue in acqua sporca?

So che alcuni di voi potrebbero scrivere che loro si aiutano a vicenda. Ma ricordo le seguenti espressioni delle pubblicazioni, che lo schiavo fedele e discreto ha ricevuto da Geova per istruire il suo popolo.

Qualcuno ha bisogno di aiuto? ministero del regno 4/1995 1 Geova è descritto come un Aiuto e un Rifugio. Sappiamo di poterci rivolgere a lui nel momento del bisogno e che egli ci aiuterà. (Sal. 18:2; 46:1) Possiamo imitare la sua compassione offrendo il nostro aiuto ad altri quando notiamo che sono nel bisogno. 2 Cosa spinge una persona a prodigarsi per gli altri? La maggioranza delle persone lo ritiene la cosa giusta e amorevole da fare sotto il profilo umanitario. Certamente la Parola di Dio incoraggia a farlo. (Rom. 15:1) Paolo esortò a ‘guardare con interesse personale non solo alle cose proprie, ma anche con interesse personale a quelle degli altri’. —Filip. 2:4.

Quello che mi chiedo può un atto umanitario consistente in una telefonata recare danno alla loro spiritualità?

Nuovamente grazie

GRAZIE

Ex anziano dei testimoni di Geova (rocco punto politi chiocciola gmail punto com), 2012-05-29 13:03:09 GMT

osservazione e suggerimento

Ho appena postato un suggerimento di "espandi" per la voce dedicata a mons. Cataldo Naro, su cui si possono attingere notizie certe visitando il sito del Centro Studi Cammarata da lui fondato e diretto per tanti anni: www.centrocammarata.com A mio parere Cathopedia dovrebbe essere più scientifica di quanto non lo sia, oltre che agiografica 8questo lo è a sufficienza). Così si renderebbe onore alla verità dei personaggi biografati.

Gianno Giorgianni (giannigiorgianni chiocciola virgilio punto it), 2012-07-05 09:31:40 GMT

Innamorati sempre di più dell'Eucaristia

Pregherò per tutti e per ognuno di voi. Chiederò al Signore di illuminare sempre la mente, il cuore e l'anima vostra, affinché Gesù nel Sacramento dell'Eucaristia dimostri sempre più il suo immenso amore per voi, facendosi compagno di viaggio e cibo del vostro pellegrinaggio terreno.

Vieni Gesù e resta in me.

Maria Maistrini (maistrinimaria chiocciola yahoo punto it), 2012-07-10 18:13:00 GMT

Grazie Maria.--Davide - scrivimi! 20:40, 10 lug 2012 (CEST)

oratorio disciplina

Ciao a tutti, sono Nicola. Vorrei chiedervi il vostro aiuto sulla disciplina ecclesiastica dell'oratorio e la sua indipendenza dallo Stato Italiano. In pratica, spiego, Una ausl è entrata nella cucina dell'oratorio. tutto ok , autorizzazioni ecc, solo che a parere di questi ispettori l'oratorio altro non è che una semplice colonia o equiparabile ad una scuola ... questo non è vero ed il parrolo mi ha chiesto aiuto x dimostrare che l'Oratorio è una istituzione autonoma e non un semplie luogo di istruzione e divertimento . Vi prego di aiutarmi a dare la risposta giusta , i riferimenti normativi per difendere l'oratorio ... il parroco è impegnato dalla mattina alla sera con i ragazzi e non ce la fa..aiutatemi, suggeritemi qualcosa , io ho trovato la L. 206 del 2003 ... un abbraccio a tutti voi...

nicola attanasio (nicatta chiocciola libero punto it), 2012-08-07 12:12:13 GMT

Ciao, beh per esperienza mia, alla asl locale non interessa se un'attività è cattolica o laica, italiana o straniera, benefattrice o naziskin... c'è diversità solo se le attività sono con pernottamento o meno, con cucina propria o meno. Ad ogni modo, come è giusto che sia, devono sempre rispettare le normative sanitarie locali. Normative precise non saprei dartene però, anche perché credo che ogni zona, con incomprensibile ma italica usanza, sottostà a diverse leggi (comune provincia regione distretto sanitario). --RR (discussioni) 19:34, 7 ago 2012 (CEST)

Giudizio sulle voci

Mediamente le voci in wikipedia le trovo più dettagliata ed approfondite. In cathopedia sono più "striminzite" e generiche. Peccato!

d. Livio Di Lorenzo (liviodl chiocciola comunitacristiana punto com), 2012-10-15 10:46:18 GMT

Grazie per il feedback. Quanto dici è vero per molte voci. Da parte nostra preferiamo farle crescere non alla rinfusa, ma quando c'è la possibilità di un ampliamento coerente. E, naturalmente, quando c'è un contributore che ci si metta dietro.
Tu hai pensato alla possibilità di entrare a far parte del team?
Un caro abbraccio! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:20, 29 ott 2012 (CET)

San Gaspare del Bufalo

Cari amici di Cathopedia, sono Giuseppe, un seminarista dei Missionari del Preziosissimo Sangue. Vi faccio i complimenti per questo servizio di informazione sul mondo cattolico. Riguardo al nostro fondatore San Gaspare, volevo comunicarvi che c'è un errore nelle date biografiche. Gaspare del Bufalo è stato ordinato presbitero il 31 Luglio 1808 come sacerdote della diocesi di Roma. Non ha fatto nessuna professione religiosa. Inoltre la data del 15 Agosto 1815 riguarda la fondazione della nostra Congregazione. Per le altre informazione vi invito a consultare il nostro sito: www.sangaspare.it Grazie e scusate per l'intervento.

Giuseppe Pandolfo (peppe_pandolfo chiocciola hotmail punto it), 2012-11-19 15:12:37 GMT

Grazie Giuseppe, informiamo subito l'autore della voce. Saluti. --Davide - scrivimi! 16:23, 19 nov 2012 (CET)

molinosismo

ma nella scheda sul QUIETISMO confondete MOLINOSISMO con MOLINISMO !!!??? Sono 2 faccende diverse ...

MARTINI giulio (giuliomartini21 chiocciola gmail punto com), 2012-11-25 18:52:39 GMT

La dottrina spirituale di Miguel de Molinos Zuxia († 1696), è più comunemente detta quietismo. Il molinismo è una teoria filosofico- teologica che si riferisce a Luis de Molina, gesuita († 1600). È evidente che qualche collaboratore ha confuso i due ismi. Padre Tito Paolo Zecca - scrivimi! 21,21 25 nov 2012 (CET)

Papa Giovanni XXII e l'antipapa

Salve, volevo comunicarvi che c'è un errore nella voce di Papa Giovanni XXII http://it.cathopedia.org/wiki/Papa_Giovanni_XXII infatti cliccando, nelle informazioni sul papato, su antipapa Nicolò V si apre la voce di Papa Niccolò V ( http://it.cathopedia.org/wiki/Nicol%C3%B2_V ) e non invece quella dell'antipapa (http://it.cathopedia.org/wiki/Antipapa_Niccol%C3%B2_V).

Inoltre essendo interessato alla storia carmelitana mi piacerebbe che la voce fosse completata con l'evento dell'apparizione della Madonna a Papa Giovanni XII descritta nel sito http://www.sandomenico.net/chieseinparrocchia/chiesadelCarmine/scapolare/tabid/480/Default.aspx la descrizione si trova a partire dalla 4a immagine. Se poi trovate informazioni più dettagliate meglio ancora. Grazie di cuore e Buona Domenica di Avvento :)

Alessandro Alessio Vitello (vitello punto a chiocciola gmail punto com), 2012-12-09 08:54:49 GMT

Ho corretto il link a Nicolò V, grazie; per il resto vediamo cosa riusciamo a fare. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 19:10, 30 dic 2012 (CET)

Cathopedia e Wikipedia

Wikipedia è aperta al contributo di tutti preoccupata soltanto della verità. Cathopedia è sottoposta al principio di autorità. Riesce difficile capire come una comunità la cui fede dovrebbe fondarsi sulla verità per antonomasia possa avere un timore così grande per la verità stessa. Teme forse che la verità possa scalzare le proprie convinzioni ?

giorgio zanon (skypoint chiocciola infinito punto it), 2013-02-15 07:57:34 GMT

Essere sottoposto al principio di autorità non è certo sinonimo di fallacia. Nella società moderna esistono le corporazioni professionali (medici, psicologi, avvocati...) che vigilano, d'autorità, sugli abusi professionali. Per il bene della stessa società. Nella vita reale p.es. un metalmeccanico non può parlare del sistema immunitario, o di disturbi ansiosi-depressivi. In wikipedia sì. --RR (discussioni) 13:10, 15 feb 2013 (CET)
Vorrei aggiungere un pensiero a quanto già esposto correttamente dal dottor Roberto: in altri siti internet, dove l'autorevolezza lascia il tempo che trova, si leggono spesso falsità sul cattolicesimo dettate dall'ideologia o dalle concezioni di vita dei contributori, o sul "sentito dire", o per averlo letto per caso da qualche parte e questo, capisca bene signor Giorgio, allontana dalla verità. Dunque nessuno di noi teme il confronto, ma questo avviene in altre sedi, in questa si scrive solo di cattolicesimo dal punto di vista cristiano-cattolico. --Davide - scrivimi! 15:14, 15 feb 2013 (CET)
Wikipedia, così com'è, non potrà mai essere una fonte autorevole, a causa delle stesse regole (e non regole) che si è data; Cathopedia aspira ad essere autorevole, e per questo si è data delle regole diverse. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 21:45, 15 feb 2013 (CET)

domanda

mi sono per caso imbatuto in questo sito. con curiosità e stupore per la sua esistenza sono andato a visitare la voce "sant'Uffizio" rimanendo ancor più stupito. vorrei sapere perchè non si fa cenno agli scandali (omicidi più che altro) da esso (il suo tribunale) compiuti. saluti

davide (davi punto brussino chiocciola gmail punto com), 2013-03-06 23:25:51 GMT

AGGIORNAMENTO

Mi piace il progetto: Cathopedia è davvero uno strumento utilissimo. Vi suggerisco soltanto di essere più attenti all'aggiornamento, perché alcune voci, relative in particolare alle biografie, sono più ricche su Wikipedia. C'è inoltre qualche svista: il link a Catholic hierarchy a corredo della voce dedicata al vescovo Marco Ferrari, per esempio, rimanda alla pagina di un altro vescovo, Luigi Stucchi.

Luigi Cralda (giornalismovero chiocciola libero punto it), 2013-03-16 19:01:31 GMT

Grazie del suggerimento. Provvediamo. --Davide - scrivimi! 20:15, 16 mar 2013 (CET)

Ex Testimone di Geova

Testimoni di Geova e i loro continui aggiustamenti, dimostra che Dio è con loro? http://www.roccopoliti.it/?p=1177

Rocco Politi (rocco punto politi chiocciola gmail punto com), 2013-04-08 11:47:44 GMT

Grazie

Grazie dell'ottimo lavoro

Luca Barattini (barattiniluca chiocciola libero punto it), 2013-07-23 07:25:24 GMT

Grazie a te per l'apprezzamento. Un caro saluto. --Davide - scrivimi! 10:14, 23 lug 2013 (CEST)

Fonti degli immagini

Carissimi, auguri per il vostro lavoro col sito! Un avviso pero': se prendete immagini dall'internet, guardate, se si possono usare, e a quale condizioni!! Avete per esempio mia foto del Gen Rosso, presa da Wikimedia Commons, dove e' scritto: la foto si puo' usare gratis, ma richiedo sempre il mio nome segnalato (ero il fotografo ufficiale dell'evento, per questo la foto non e' public domain!). Non trovo il mio nome ne' sulla pagina della foto, ne' sull'archivio condiviso.

Vi prego di mettere il mio nome in questo caso, e vi avviso di essere attenti. Non vale la pena rischiare il nome "cattolico" con l'uso non adatto di foto!

Continuate a far crescere Cathopedia!! Ciao Sudika

Sudika (sudika chiocciola gmail punto com), 2013-10-04 12:45:58 GMT

Provvediamo subito, grazie.--Davide - scrivimi! 21:20, 6 ott 2013 (CEST)

S.Fermina

Buongiorno.Grazie per tutto il lavoro che fate! Forse ho sbagliato parte, ma vorrei dire che non c'è una pagina su S.Fermina.Io non ho un testo personale da proporre. Come si può fare?Prendiamo da ciò che gira citando?

Maria Rita Poscia (mimosarosa20 chiocciola gmail punto com), 2013-10-26 13:45:24 GMT

Vai a Santa Fermina e usa il modulo di suggerimento! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 15:47, 26 ott 2013 (CEST)

Striscia gialla sopra

Volevo faar notare che la striscia gialla con "Hai già messo mi piace sulla pagina facebook di Cathopedia" è più larga dello schermo e fa venire lo scroll orizzontale in basso. Si potrebbe ridurre in modo da togliere lo scroll (antiestetico?)

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2014-01-30 20:03:55 GMT

Risolto, Grazie! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 07:45, 31 gen 2014 (CET)

Aggiornamento

Gentilissimi, in http://it.cathopedia.org/wiki/Cathopedia:Pagina_principale - il riquadro "Lo sapevi che..." non è aggiornata correttamente da poco meno di un anno, si legge infatti: "Il papa è oggi Joseph Alois Ratzinger, che ha scelto il nome di papa Benedetto XVI." Cordialmente, Domenico Innominato

Domenico Innominato (dinnomin chiocciola tin punto it), 2014-02-24 20:52:27 GMT

Grazie Domenico, abbiamo corretto. Un caro saluto. --Davide - scrivimi! 23:24, 24 feb 2014 (CET)

registration problem

I have been trying to register, but keep getting rejected as my CV is not long or involved enough. I just want to be able to fix broken links and such simple technical matters that I find as I work my way through the site, linking to any pages about saints from my web site, Saints.SQPN.com. No great technical background. Just a desire to keep things electronically tidy. Let me know if there is a way to register that does not require a lengthy resume.

Terry H Jones (terry chiocciola sqpn punto com), 2014-03-23 17:56:32 GMT

What page did you try to register from? Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:51, 25 mar 2014 (CET)

Una Bella Oasi di saperi e pace

Mi sono imbattuto per caso ed ho davvero trovato molto stimolante e ristoratore questo angolo di saperi e di pace, bravi e grazie. Ciao a tutti.

Ruggero Vartolo (ruggivale chiocciola virgilio punto it), 2014-05-27 07:43:37 GMT

Grazie Ruggero, molto gratificante il tuo commento. Un caro saluto da tutti i contributori. --Davide - scrivimi! 10:42, 27 mag 2014 (CEST)

La mia Santa.

Salve, volevo farVi i miei più vivi complimenti per il sito che io consulto molto spesso ma volevo farVi un piccolo rimprovero circa la mancanza di informazioni riguardo la Santa della mia città, Santa Caterina de' Ricci. La Santa di Prato.

marco calamai (calamaidiprato chiocciola gmail punto com), 2014-06-03 20:39:58 GMT

Grazie Marco, appena possibile sarà inserita la voce di Santa Caterina de' Ricci. Un caro saluto. --Davide - scrivimi! 07:47, 4 giu 2014 (CEST)

Etichette riti

Volevo far notare che le etichette di rito romano e ambrosiano sono troppo larghe e il rito ambrosiano esce dalla pagina a dx.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2014-07-03 11:17:04 GMT

Cartello principale

Volevo far notare che il cartello principale di Cathopedia (in alto, giallino) ha la metà sotto che deborda a dx coprendo la linea nera di bordo.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2014-07-03 11:19:31 GMT

Due errori di grafica

Ho trovato due errori di grafica nella prima pagina, contattatemi su fb così fi passo gli screenshot

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2014-07-12 14:36:18 GMT

note di papa francesco

il riquadro delle note esce a dx dello schermo e genera una fascia di scroll in basso (in altre pagine non succede) quindi correggerei in modo da farcelo stare in colonna, senza generare nessuna fascia scroll orizzontale in basso

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2014-09-04 10:02:48 GMT

papa francesco

volevo far notare che le note alla base della voce papa francesco debordano a dx, inoltre lo stella ha in alcuni punti sfondo nero che andrebbe fatto bianco

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2014-09-26 07:24:48 GMT

offerta(?) per s. messe

Nel mese di ottobre scorso, assieme a mia moglie e alcuni parenti, ho passato un pomeriggio in questo bel Santuario. Al momento di lasciare questo sacro luogo, sono rimasto amareggiato nel dover costatare che la Santa Messa (in questo posto) è a pagamento fisso!! Fin ora non mi era mai successo !! : la suora addetta alla registrazione mi ha !chiaramente detto che il prezzo per 2 messe era di 30,00 euro e non di di 20 come io avevo deciso di offrire !! Penso che la suora abbia avuto della istruzioni precise per agire in tal senso...... quindi voglio pregare "chi di competenza" di adoperarsi affinchè tale modo di fare non abbia a succedere più ! tutto questo me lo ha fatto ricordare il Santo Padre nel discorso di oggi 21/11/2014. Grazie .-

Giuliano PUCCI (diac.) (giuliano punto pucci1 chiocciola tin punto it), 2014-11-21 16:31:57 GMT

sms

Grande!!! Davvero vivissimi complimenti per questa opera on line di tipo cattolico(vi potete allargare anche alle altri religione) come rapida consultazione e certo una eccellente idea anche perché purtroppo il futuro dei libri e incerto. Figuriamoci per quei testi di religione. questo ahimè e il futuro della lettura. Personalmente nel fare la settimana enigmistica ho trovato la definizione: "sedia sacra pieghevole" cercando un pò in internet vi ho trovato ed è stato piacevole sapere del vostro sito ora vi ho messo nei miei preferiti

ferrara mario (mario punto ferrara74 chiocciola virgilio punto it), 2014-12-12 13:30:24 GMT

Grazie, Mario. Un caro saluto.--Davide - scrivimi! 19:11, 12 dic 2014 (CET)

Marcello Soave

Ho spostato il nostro dialogo nella pagina di discussione delle relative voci. Ti prego di inserire i futuri suggerimenti nelle pagine di discussione. Grazie, cordiali saluti. --Davide - scrivimi! 18:45, 26 mar 2015 (CET)

Proposta di uno studente di Scienze Religiose

Salve sono uno studente di Torino, volevo proporre un idea ovvero: dedicare uno spazio esclusivamente per temi di Bioetica?.

Aldo Nigro (nigroaldo chiocciola outlook punto com), 2015-04-05 18:03:36 GMT

Su Cathopedia esistono delle voci, linkate tra di loro. La cosa importante è che aumentino e siano di qualità! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 23:39, 5 apr 2015 (CEST)

Voce Chiesa Cattolica

Scrivo qui perché non sono registrato. Volevo far notare che nella voce Chiesa Cattolica al paragrafo Istituti di vita consacrata, c'è il testo: "Nel corso dei secoli si sono sviluppate esperienze comunitarie al di fuori della diocesi, soprattutto configurate in Monachesimo, Ordini mendicanti e Congregazioni religiose." La parola congregazioni dovrebbe rimandare a Congregazione religiosa lericale, invece rimanda a Istituti di vita consacrata. Credo sia un errore. Saluti

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-04-09 07:25:28 GMT

No, può andare bene. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 20:39, 9 apr 2015 (CEST)

parere

Uso spesso Cathopedia: vi ringrazio per il lavoro che fate.

marco nocetti (mnocetti chiocciola hotmail punto com), 2015-05-16 16:10:33 GMT

Grazie Marco, un cordiale saluto.--Davide - scrivimi! 19:08, 16 mag 2015 (CEST)

Don Mazzi

Salve volevo chiedere come mai non c'è la voce Don Mazzi e quella Comunità Exodus. Saluti.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-06-19 08:43:50 GMT

Bioetica

Sono studente di scienze religiose e a mio parere dovete ampliare e approfondire la Bioetica. Aprire magare una sezione dedicata solo a questo artgomento.

Aldo Nigro (nigroaldo chiocciola outlook punto com), 2015-06-25 10:11:53 GMT

bibliografia

La Voce Celestino V deriva parola per parola da D. Caiazza IL SEGRETO DI SAN PIETRO CELESTINO. Delle origini e formazione di Pietro degli Angeleri Papa Celestino V, Quaderni Campano sannitici VI Piedimonte Matese 2005. riedito con modifiche in D. Caiazza ,DEL LUOGO DI NASCITA DELLA CONdIZIONE SOCIALE E DELLA FORMAZIONE SPIRITUALE DI CELESTINO V, D. CAIAZZA, (a cura) IN TERRA LABORIS FELIX TERRA , Atti delle Prime Seconde e Terze Giornate Celestiniane edite in onore della Peregrinatio Celestiniana in Terra di Lavoro, Quaderni Campano sannitici, X, Piedimonte Matese 2011, pp. 339-447. Credo sia necessario almeno citare questa bibliografia grazie D. Caiazza

domenico caiazza (domenicosannio chiocciola gmail punto com), 2015-07-22 11:54:40 GMT

Ordine cluniacense

Salve, volevo far notare che la voce Ordine cluniacense non ha la scheda laterale destra e che in genere le voci sull'ordine benedettino non hanno il template relativo in basso. Saluti.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-09-09 09:39:11 GMT

Libri consigliati

Salve, secondo me voi di cathopedia dovreste inserire la guida bibliografica dell'opus dei (i libri con voto) nell'enciclopedia, una voce per libro. saluti.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-09-09 09:41:35 GMT

Quadro Concilio Vaticano I

Salve, secondo me dovreste mettere l'immagine di un quadro (tipo quello del concilio di trento, dubito che nel 1850 ci fossero foto) nella scheda laterale destra della voce Concilio Vaticano I. Saluti.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-09-09 09:44:59 GMT

Grazie per i suggerimenti, Marcello. Appena possibile provvederemo. --Davide - scrivimi! 11:52, 9 set 2015 (CEST)

Missionarie della Carità

Slave volevo dire che si può mettere il logo reale delle Missionarie della Carità (sulla prima pagina del sito - una croce con una candela e un cuore) e spostare in basso la foto delle tre missionarie.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-10-23 09:01:36 GMT

Inserito, grazie. Cordiali saluti. --Davide - scrivimi! 07:24, 26 ott 2015 (CET)

X Davide Bolis

in risposta a Marcello Soave - Ho spostato il nostro dialogo nella pagina di discussione delle relative voci. Ti prego di inserire i futuri suggerimenti nelle pagine di discussione. Grazie, cordiali saluti. --Davide - scrivimi! 18:45, 26 mar 2015 (CET) volevo dire che non ho la registrazione sul sito quindi non posso scrivere sulle note delle singole voci.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-10-23 09:25:18 GMT

Marcello Soave, non è necessario essere registrati per inserire un commento nella scheda Dialogo delle singole voci: il alto a sinistra, accanto al logo di Cathopedia, la scheda principale è Voce, la successiva è Dialogo e proprio qui vanno inseriti suggerimenti, osservazioni e proposte, ecc... per le singole voci. In questo luogo, invece, si inseriscono commenti di carattere generale. Grazie per il tuo supporto. Cordiali saluti. --Davide - scrivimi! 22:04, 25 ott 2015 (CET)

X Davide Bolis II

Discussione:Istituto della Beata Vergine Maria

Ho provato a scrivere nelle note e ho trovato questa scritta: Cathopedia non ha ancora una voce con questo preciso nome. Puoi comunque: • cercare questo titolo nel sito; • espandere il modulo qui sotto per suggerire contenuti o materiali; • contribuire alla crescita di Cathopedia chiedendo la registrazione. Come si fa a scrivere?

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2015-10-29 09:09:37 GMT

Sì hai ragione, ora per inserire commenti alle singole voci devi andare a piè di pagina e aprire il modulo a tendina (espandi) e compilare con i tuoi dati, la mail e poi inserire qualsiasi suggerimento (commento). Ciao.--Davide - scrivimi! 15:17, 29 ott 2015 (CET)

Voce Erode Filippo II

Ho impressione che la voce in oggetto non sia corretta nelle seguente due righe: È menzionato fugacemente da Lc 3,1; Mc 6,17. Filippo era sposato con Erodiade ma la donna lo tradì per il cognato, Erode Antipa. Giovanni Battista rimproverava questa relazione adulterina ed Erodiade chiese ed ottenne che gli fosse tagliata la testa. Antipa successivamente si invaghì di sua nipote Salomè, figlia di Erodiade e del fratello Filippo.

• Il Filippo menzionato in Mc 6,17 (ed anche in Mt 14,3) è l’Erode della voce Erode Filippo I, che era quello sposato con Erodiade;

• Non è corretto che Antipa si invaghì di sua nipote Salomè, che invece fu sposata da questo Filippo tetrarca, indicato anche come Erode filippo II

Sia che si accetti la interpretazazione tradizionale sia che si preferisca quella di alcuni moderni (Meier ed altri citati nella voce "Erode Filippo I"), quanto detto qui mi sembra errato. Le due righe andrebbero, secondo me, così (più o meno) riscritte:

È menzionato fugacemente da Lc 3,1; Questo tetrarca sposò sua nipote Salomè, figlia di Erodiade e del fratello Erode Filippo I, il cui nome, secondo Maier e altri, era solo Erode. Grazie dell'attenzione. Distinti saluti Antonio Menna

Antonio MENNA (amen41 chiocciola alice punto it), 2015-11-27 09:16:47 GMT

Grazie per la segnalazione, ho corretto. --RR (discussioni) 17:29, 27 nov 2015 (CET)

Volevo par notare che nella prima pagina in alto a sx le "liguette" pagina di progetto e dialogo sono abbassate (per un errore di codice).

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2016-02-21 06:38:56 GMT

Un consiglio

Premetto che non riesco ad iscrivermi (il sistema risponde sempre errore, ma errori non ne ho fatti). Poi dedidererrei he integraste la voce "Congregazione Sacre Stimate" - Memmbri Illustri con il nome del mio antenato "Padre Luigi Fantozzi", maestro e guida di Mons. Martina e fondatore (il Fantozi) della missione stimmatina cinese, fondatore di santuari della Madonna di Lourdes, (definito "Il Cavaliere dell'Immacolata"), di un grande complesso scolastico cattolico a Verona nel primo '900 (il Patronato Operaio Pio X), di numerose comunità Stimmatine (anche della curia Generalizia di Roma), da lui estese anche al meridione d'Italia. Vedasi (su Google) i miei libri "Padre Luigi Fantozzi: il pladino dell'Immacolata" e "Padre Luigi Fantozzi. il Cavaliere dell'Immacolata: presentazioni della biografia", 2009 e 2016, editi in Belluno dall'editrice cattolica Ist. Bellunese di Ricerche Storiche e Cuturali

Giuseppe Remo Fantozzi (remofantozzi chiocciola gmail punto com), 2016-03-02 14:57:31 GMT

Grazie Giuseppe, presto integreremo. Per iscriversi a Cathopedia, invece, e poter contribuire occorre fare richiesta qui. Cordiali saluti. --Davide - scrivimi! 16:28, 2 mar 2016 (CET)

Liturgia della Domenica

Ho preso VISIONE di questa "splendida" iniziativa utile a fornire "ogni" notizia , chiarimento ed informazioni inerenti la Fede Cristiana sotto ogni punto di vista e da oggi penso di farne largo uso. Approfitto pertanto per chiedere e/o conoscere un parere o un percorso "ufficiale" al quale ci si deve attenere nella partecipazione alla liturgia domenicale con l'uso di canti accompagnati da strumenti musicali , considerati "meno nobili" quali chitarra , flauti , tastiere , etc. rispetto agli Organi che per loro maestosa e roboante natura coprono ed escludono il più delle volte la partecipazione dei fedeli dal canto corale. Poiché da anni suono vari strumenti e uso brani di natura religiosa di grandi autori (Frisina, Gen Rosso, Gen verde, Lecot, etc...)il cui contenuto melodico e le armonie ben si addicono a esaltare il momento liturgico nel quale vengono eseguiti , non comprendo come si possa o debba "escluderne l'uso" o comunque limitarlo a poche "battute" del brano per non allungare (sic e simpliciter) la durata della celebrazione. Credo infatti che stare un Chiesa un po' di più , almeno da parte di chi frequenta UNA SOLA VOLTA alla settimana , non faccia poi cosi male e....anche al Celebrante di avere maggiore possibilità di rendere più efficace la Parola del SIGNORE. Grazie

Angelo AIELLO (jujuliett chiocciola alice punto it), 2016-03-04 20:26:42 GMT

Grazie per gli apprezzamenti! Per le domande, essendo Cathopedia un'enciclopedia, non si interessa di questioni pastorali come quelle che poni. Prova a cercare un esperto sul sito http://www.pretionline.it Don Paolo Benvenuto - scrivimi 12:02, 7 mar 2016 (CET)

Un coordinamento con Wikisource

Ho conosciuto don Paolo ad un raduno Wikipedia nell'ormai lontano 7 gennaio 2007, ma non sono poi riuscito a collaborare con Cathopedia. Propongo, ora di trovare una forma di collaborazione con Wikisource, il settore biblioteca di Wikipedia: Non c'è il problema dell'autorevolezza perchè si tratta di testi in formato djvu, con a destra il .pdf originario e a senistra il formato testo. Ovviamente la possibile collaborazione si riferisce solo ai testi scelti da Cathopedia nel pieno rispetto dei sui criteri fondanti.

Gian Francesco Esposito (Mizardellorsa chiocciola libero punto it), 2016-04-22 09:30:27 GMT

Grazie per la proposta, vediamo se in futuro riusciamo! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:05, 3 mag 2016 (CEST)

Incongruenze

Salve. Vorrei capire come mai affermate chiaramente di riportare solo fatti documentati e di avere uno "stile enciclopedico" e contemporaneamente di avere un "punto di vista cattolico". Perche un fatto non ha punti di vista.



Dite anche che non si puo scrivere " La comunione eucaristica si deve ricevere sulle mani" perche non e un fatto e puo offendere altre opinioni, ma "La liturgia di oggi ha ripristinato l'uso antico di dare la comunione ai fedeli sulla mano oltre che in bocca". Allora non dovreste scrivere frasi come "la chiesa e cosciente di avere un valore universale" che presuppone che la verita sia questa, ma potreste scrivere che la chiesa ritiene di avere un valore universale, in questo modo e un fatto. Ci sono mille altri esempi nelle poche pagine che ho letto.

Come mai la prima frase dell'home page dice

Non riporta opinioni, ma fatti(sottolineato) documentati e con relativa bibliografia

Dovreste decidervi o a riportare l'opinione cattolica o i fatti chiari ed innegabili, ed a non scrivere di riportare fatti e poi (altro esempio) dire che gesu e venuto sulla terra per salvarci, perche questa e una opinione cristiana, io dico che la religione e una delle piu grandi cretinate esistenti, e un sistema di potere con il quale hanno preso vagonate di miliardi a spese della cretinaggine delle persone piu deboli e ignoranti. Se voi volete scrivere un'enciclopedia in cui affermate che esista un essere invisibile nel cielo che ci vuole tanto bene ma che se si arrabbia punisce fino alla settima generazione, che dice di lapidare chi vuole cambiare religione e che la lepre rumina fatelo pure, esponendo la vostra opinione, ma abbiate la decenza di non pretendere di riportate fatti universali.

Marco Toscani (marco27 chiocciola yopmail punto com), 2016-04-30 21:12:13 GMT

Incongruenze

Salve. Vorrei capire come mai affermate chiaramente di riportare solo fatti documentati e di avere uno "stile enciclopedico" e contemporaneamente di avere un "punto di vista cattolico". Perche un fatto non ha punti di vista.



Dite anche che non si puo scrivere " La comunione eucaristica si deve ricevere sulle mani" perche non e un fatto e puo offendere altre opinioni, ma "La liturgia di oggi ha ripristinato l'uso antico di dare la comunione ai fedeli sulla mano oltre che in bocca". Allora non dovreste scrivere frasi come "la chiesa e cosciente di avere un valore universale" che presuppone che la verita sia questa, ma potreste scrivere che la chiesa ritiene di avere un valore universale, in questo modo e un fatto. Ci sono mille altri esempi nelle poche pagine che ho letto. Come mai la prima frase dell'home page dice

Non riporta opinioni, ma fatti(sottolineato) documentati e con relativa bibliografia

Dovreste decidervi o a riportare l'opinione cattolica o i fatti chiari ed innegabili, ed a non scrivere di riportare fatti e poi (altro esempio) dire che gesu e venuto sulla terra per salvarci, perche questa e una opinione cristiana, io dico che la religione e una delle piu grandi cretinate esistenti, e un sistema di potere con il quale hanno preso vagonate di miliardi a spese della cretinaggine delle persone piu deboli e ignoranti. Se voi volete scrivere un'enciclopedia in cui affermate che esista un essere invisibile nel cielo che ci vuole tanto bene ma che se si arrabbia punisce fino alla settima generazione, che dice di lapidare chi vuole cambiare religione e che la lepre rumina fatelo pure, esponendo la vostra opinione, ma abbiate la decenza di non pretendere di riportate fatti universali.

Marco Toscani (marco27 chiocciola yopmail punto com), 2016-05-01 10:28:22 GMT

Grazie per la sua esposizione!
Il punto di vista cattolico è spiegato in Cathopedia:Punto di vista cattolico. Don Paolo Benvenuto - scrivimi 13:05, 3 mag 2016 (CEST)

Prima pagina e islam

Volevo dire che non posso contribuire nelle pagine di discussione delle voci perchè non sono registrato. Quindi scrivo qui. Primo volevo chiedere se nella voce Islam, nello schema a dx nei rami, mettete "Ibaditi" invece di "kharigiti" (in quanto gli ibaditi sono gli unici rimarsti. Poi nella prima pagina volevo var notare un bug nel codice (perchè le due linguette in alto a dx, pagina di progetto e dialogo, sono ribassate e non allineate). Saluti e complimenti per cathopedia.

Marcello Soave (marc punto soave chiocciola tiscali punto it), 2016-10-21 07:24:47 GMT

Abbazia di Casamari..

Buonasera! Ho scoperto da poco la vostra pagina, e voglio farvi i miei complimenti! Sono Alessandra Cerro, autrice della monografia " Da Cereatae Marianae all'Abbazia di Casamari", pubblicata da L'Erma di Bretschneider quasi 6 mesi fa. Vi ringrazio per aver citato il mio lavoro nella voce su Casamari. Colgo l'occasione per augurarvi buone feste! Alessandra.

Alessandra Cerro (cerroalessandra769 chiocciola gmail punto com), 2016-12-24 19:33:36 GMT

Registrazione

Non commento ma domanda: è possibile modificare o arricchire i dati personali inseriti nel modulo di iscrizione?

Pierluigi Calabrese (eremita punto c punto 951 chiocciola gmail punto com), 2017-02-05 00:09:35 GMT

Il modulo di registrazione contiene già la sezione richiesta. Cordiali saluti.--Davide - scrivimi! 08:04, 5 feb 2017 (CET)

correzione voce "Ira"

Gentili collaboratori, grazie per il vostro lavoro. Volevo segnalare un refuso. Nella voce "Ira" sotto l'immagine di Mosè c'è scritto Gen 32, mentre è Esodo 32.

Gioacchino Curiello (pius83 chiocciola libero punto it), 2017-02-27 21:45:10 GMT

Grazie Gioacchino. Sistemiamo. Cordiali saluti. --Davide - scrivimi! 10:30, 28 feb 2017 (CET)


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.