Corpus Domini a Cannara

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Corpus Domini a Cannara
Cannara Infiorata.jpg
Tappeto floreale con Crocifissione e rosone
Processione
Festa locale
Commemorazione celebrata Corpus Domini
Chiamata anche Infiorate di Cannara
Note
Stato bandiera Italia
Regione Flag of Umbria.svg Umbria
Provincia Perugia
Comune Cannara
Località
Luogo specifico Vie e piazze del centro storico, Chiesa di San Matteo
Diocesi Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino
Periodo Primavera
Data
Data fine
Data mobile Domenica del Corpus Domini
Data d'istituzione 1826
Organizzata da Comune e Pro Loco di Cannara
Tradizioni religiose Processione, celebrazione eucaristica
Tradizioni folcloristiche Realizzazione di tappetti floreali (Infiorate)
Tradizioni culinarie
Informazioni
Collegamenti esterni

Il Corpus Domini a Cannara (Perugia) celebra annualmente nella città umbra il sacramento dell'Eucarestia con l'allestimento di tappeti floreali (detti Infiorate), lungo il percorso della processione, che si estendono, per circa 2.000 m, lungo le vie e le piazze del centro storico, a partire dalla Chiesa di San Matteo.


Storia

Le Infiorate nascono dalla consuetudine dei fedeli di lanciare i petali di fiori, in segno di devozione, al passaggio della processione del Corpus Domini, che andavano formando un tappeto colorato e profumato; con il passare degli anni l’usanza si è mantenuta e consolidata ed ha raggiunto livelli di grande tecnica artistica. La prima infiorata cannarese risale al 1826.

Descrizione

La festa si articola in momenti celebrativi, devozionali e folcloristici, scanditi dalla tradizione:

Preparativi

Nei giorni precedenti la domenica del Corpus Domini si predispongono le Infiorate seguendo varie fasi:

  • ideazione e preparazione del bozzetto;
  • raccolta dei fiori e delle essenze vegetali;
  • selezione di bacche, semi ed inflorescenze, separazione dei petali dalla corolla e loro essiccazione.

Vigilia

Durante il sabato:

  • ore 18.00: segnatura della strada, ossia l'esecuzione dei disegni a terra, posizionamento delle lampade per consentire la lavorazione che si protrarrà per tutta la notte e poi centinaia di mani che seguendo i vari bozzetti daranno forma, colore e profumo ai tappeti ed ai quadri floreali realizzati lungo le vie e le piazze del centro storico.
  • ore 20.00 - 6.00: le strade e le piazze del centro storico vengono ricoperte da tappeti floreali, lungo un percorso di quasi 2.000 m, con raffigurazioni prevalentemente a tema sacro, riproduzioni di celebri opere d'arte o motivi geometrici.

Domenica del Corpus Domini

Durante la mattina, dopo il completamento delle Infiorate, si svolge:

Bibliografia
  • Regione dell'Umbria (a cura di), Umbria: sapori e saperi, Todi 1999, p. 95
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.