Domenico Umberto D'Ambrosio

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Domenico Umberto D'Ambrosio
Vescovo
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"

D'Ambrosio.JPG

Misericors et fidelis
Arcivescovo di Lecce
Titolo
Età attuale 73 anni
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 19 luglio 1965 da mons. Andrea Cesarano
Appartenenza
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 6 gennaio 1990 da papa Giovanni Paolo II
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Arcivescovo dal 27 maggio 1999
Patriarca dal
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
[[{{{aP}}}]] ([[Concistoro del {{{aP}}}|vedi]])
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti Vescovo di Termoli-Larino
Arcivescovo di Foggia-Bovino
Amministratore apostolico di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo
Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Collegamenti esterni
Scheda su gcatholic.org
Scheda su catholic-hierarchy.org
Scheda nel sito della CEI
Scheda nel sito della diocesi o congregazione
Virgolette aperte.png
...Nella Chiesa Santa di Dio non contano le fredde pagine che narrano, importa la stilo dell'amore che incide e lascia segni indelebili nei cuori di carne...
Virgolette chiuse.png
(mons. D'Ambrosio a Lecce, 4 luglio 2009)
Domenico Umberto D'Ambrosio (Peschici, 15 settembre 1941) è un arcivescovo italiano. Attualmente ricopre la carica di arcivescovo metropolita di Lecce.

Biografia

Frequentò il Seminario Diocesano di Manfredonia mentre era Vescovo Andrea Cesarano e venne ordinato sacerdote il 19 luglio 1965 dalle mani dello stesso prelato sipontino. Per alcuni anni fino al 1990 fu parroco della Parrocchia di San Leonardo in San Giovanni Rotondo.

Segnalato per le sue eccezionali doti di comunicatore e pastore dall'Arcivescovo di Manfredonia-Vieste mons.Valentino Vailati fu eletto alla sede vescovile di Termoli-Larino il 14 dicembre 1989; ricevette la consacrazione episcopale il 6 gennaio dell'anno successivo dalle mani di papa Giovanni Paolo II, co-consacranti il cardinale Giovanni Battista Re (Prefetto della Congregazione per i Vescovi) e il vescovo Miroslav Stefan Marusyn (Segretario della Congregazione per le Chiese Orientali).

Il 27 maggio 1999 venne eletto arcivescovo dell'arcidiocesi metropolitana di Foggia-Bovino, presso la quale prestò il servizio episcopale per quattro anni. Dal 24 agosto 2002 all'8 marzo 2003 come Arcivescovo metropolita di Foggia-Bovino fu anche Amministratore Apostolico per "Sede vacante" dell'Arcidiocesi di Manfredonia-Vieste, sede suffraganea.

L'8 marzo 2003 fu trasferito all'arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo e delegato dalla Santa Sede per il santuario e le opere di San Pio da Pietrelcina per volontà di Giovanni Paolo II.

Il 16 aprile 2009 è stato eletto alla sede metropolitana di Lecce; il successivo 4 luglio ha preso possesso della cattedra.

Sabato 14 novembre 2009, in Piazza Duomo a Lecce, è stato il primo a firmare la Bandiera della Pace più grande del mondo insieme ai ragazzi di GPace - Giovani per la Pace[1].

L'esumazione di S. Pio da Pietrelcina

Il 6 gennaio 2008 durante l'omelia nel Santuario di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo ha annunciato l'esumazione e la ricognizione canonica di san Pio da Pietrelcina; inoltre la Santa Sede ha disposto l'esposizione del corpo del santo da aprile 2008 a settembre 2009 per il 40º anniversario della sua morte. L'esumazione è avvenuta il 2 marzo dello stesso anno.

Il 21 giugno 2009 Benedetto XVI accompagnato da Mons. D'Ambrosio ha pregato sulle spoglie mortali del Santo di Pietrelcina.

L'episcopato leccese

Sin da i primi giorni l'episcopato di mons. D'Ambrosio, alla guida della Chiesa salentina, si rivelò come un periodo fecondo e ricco di innovazioni. Dopo il ventennale episcopato di mons. Cosmo Francesco Ruppi, la Chiesa leccese necessitava di nuova linfa; inoltre, ad aggravare il carico del neo-metropolita, vi era il fatto che il popolo leccese si trovasse in un periodo di conversione al terziario della propria economia, nella situazione di crisi generalizzata.

Sono stati numerosi i moniti che mons. D'Ambrosio ha rivolto ai leccesi, ed in particolare alla classe politica locale: quello avvenuto durante l'omelia della festa dei Santi patroni, nell'agosto 2010, è stato emblematico[2].

Attuali incarichi

Oltre ai già citati:

Genealogia episcopale e Successione apostolica

Riconoscimenti

Successione degli incarichi

Predecessore: Vescovo di Termoli-Larino Successore: Stemma vescovo.png
Cosmo Francesco Ruppi 14 dicembre 1989 - 27 maggio 1999 Tommaso Valentinetti I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Cosmo Francesco Ruppi {{{data}}} Tommaso Valentinetti
Predecessore: Arcivescovo di Foggia-Bovino Successore: Stemma arcivescovo.png
Giuseppe Casale 27 maggio 1999 - 8 marzo 2003 Francesco Pio Tamburrino I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Giuseppe Casale {{{data}}} Francesco Pio Tamburrino
Predecessore: Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo Successore: Arcbishop.png
Vincenzo D'Addario 8 marzo 2003 - 16 aprile 2009 Michele Castoro I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Vincenzo D'Addario {{{data}}} Michele Castoro
Predecessore: Arcivescovo di Lecce Successore: Stemma arcivescovo.png
Cosmo Francesco Ruppi dal 16 aprile 2009 in carica I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Cosmo Francesco Ruppi {{{data}}} in carica
Note
  1. http://www.gpace.net
  2. L'arcivescovo ai leccesi "Meno sfarzo, si pensi ai poveri"
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.