Genova

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Panorama dalla collina di Camandoli.

Genova è la sede dell'omonima Arcidiocesi.

A livello civile è capoluogo della Regione Liguria e della Provincia di Genova.

Storia

Il vangelo vi arrivò via mare nei primi secoli. Si racconta che i Santi Nazario e Celso vi predicarono il Vangelo ai tempi di Nerone, ma la notizia è considerata inattendibile dagli storici[1]. Si può ritenere verosimilmente che vi fosse una comunità cristiana a Genova prima del IV secolo.

Santi genovesi

La città di Genova ha visto nei secoli il fiorire di molti santi e Beati. I principali sono, in ordine cronologico di nascita:

  1. San Salomone o Salonio, vescovo di Genova martirizzato nel 269.
  2. San Valentino, secondo alcuni primo vescovo noto di Genova.
  3. San Felice, vescovo di Genova, antecessore di san Siro.
  4. San Siro, vescovo di Genova all'inizio del IV secolo.
  5. San Romolo, vescovo di Genova, successore di san Siro.
  6. San Desiderio di Langres (nato a Genova, morto a metà del IV secolo), vescovo di Langes, martire. Memoria liturgica: 23 maggio.
  7. Sant'Alberto da Genova (Genova?, 1090-95? - Sestri Ponente, 8 luglio 1180?)
  8. San Siro II, vescovo di Genova dal 1139 al 1163.
  9. Beato Giacomo da Varazze, vescovo di Genova dal 1292 al 1298.
  10. Sant'Ugo (morto verso il 1230, cappellano dell'Ordine di San Giovanni di Gerusalemme (Cavalieri di Malta). Memoria liturgica: 19 ottobre.
  11. Beato Martino da Pegli (morto nel 1344), eremita. Memoria liturgica: 8 aprile
  12. Santa Caterina Fieschi Adorno (Genova, 1447 - 1510), mistica. Memoria liturgica: 15 settembre.
  13. Santa Virginia Centurione Bracelli (Genova, 2 aprile 1587 - 15 dicembre 1651), fondatrice delle Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario. Memoria liturgica: 22 settembre.
  14. Santa Benedetta Cambiagio Frassinello (Langasco, GE, 2 ottobre 1791 - Ronco Scrivia, 21 marzo 1858), fondatrice delle Suore Benedettine della Provvidenza. Memoria liturgica: 21 marzo.
  15. Beata Maria Repetto (Voltaggio, 31 ottobre 1807 - Genova, 5 gennaio 1890), monaca delle Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario (brignoline). Memoria Liturgica: 5 gennaio.
  16. Santa Paola Frassinetti (Genova, 3 marzo 1809 - Roma, 11 giugno 1882), fondatrice della congregazione delle Suore di Santa Dorotea.
  17. Sant'Agostino Roscelli (Bargone di Casarza Ligure, 27 luglio 1818 - Genova, 7 maggio 1902), fondatore delle Suore dell'Immacolata. Memoria Liturgica: 7 maggio.
  18. Beata Anna Rosa Gattorno (Genova 14 ottobre 1831 - Roma 6 maggio 1900): fondatrice delle Figlie di Sant'Anna. Memoria liturgica: 6 maggio.
  19. Beata Eugenia Ravasco (Milano, 4 gennaio 1845 - Genova, 30 dicembre 1900), fondatrice della congregazione delle Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e di Maria. Memoria liturgica: 24 ottobre.
  20. San Luigi Orione (Pontecurone, diocesi di Tortona, 23 giugno 1872 - Sanremo, 12 marzo 1940), fondatore della Piccola Opera della Divina Provvidenza. Memoria liturgica: 12 marzo.
  21. Beato Tommaso Reggio (Genova, 9 gennaio 1818 - Triora, 22 novembre 1901), vescovo di Ventimiglia poi arcivescovo di Genova; fondatore della congregazione delle Suore di Santa Marta. Memoria liturgica: 22 novembre.
  22. Santa Gianna Beretta Molla (Magenta, MI, 4 ottobre 1922 - 28 aprile 1962), colpita da un fibroma all'utero durante una gravidanza, preferì la vita del figlio alla sua. Memoria liturgica: 28 aprile.
Note
  1. Maria Gabriella Angeli Bertinelli, Le origini: l'età romana e tardoantica, in Dino Puncuh, Il cammino della Chiesa Genovese. Dalle origini ai giorni nostri, Arcidiocesi di Genova 1999, p. 34.
Bibliografia
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.