Monumento funebre

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Il monumento funebre è un'opera architettonica o scultorea eretta in memoria di un defunto; è generalmente una tomba posta sul luogo della sepoltura, un epitaffio, un sepolcro funebre a muro posto su un loculo, una stele funebre o un cenotafio.

Il monumento funebre viene anche detto con termine improprio, ma in ogni caso non preferibile all'altro, "monumento sepolcrale" o "arca".

Tipologie particolari

Tipologie particolari di questo arredo sacro sono:

  • Cenotafio è un monumento funebre elevato in memoria di un defunto lontano dalla sua sepoltura; si differenzia dalla tomba, perché non contiene alcuna parte del corpo del defunto. [1]
  • Mausoleo è un monumento funebre particolarmente solenne eretto in memoria di un defunto. [2]
  • Stele funebre è un piccolo monumento funebre, una lastra verticale di pietra o marmo, generalmente monolitico, posto al sommo di una sepoltura o di un cenotafio. La stele reca spesso un'iscrizione e una decorazione incisa o scolpita. Il cippo è una stele avente forma di tronco di pilastro o di colonna, adoperato come monumento funebre.[3]
  • Tomba è un monumento funebre elevato sul luogo di una sepoltura.[4]
Note
  1. ICCD - Thesaurus del corredo ecclesiastico di culto cattolico
  2. ICCD - Thesaurus del corredo ecclesiastico di culto cattolico
  3. ICCD - Thesaurus del corredo ecclesiastico di culto cattolico
  4. ICCD - Thesaurus del corredo ecclesiastico di culto cattolico
Voci correlate
Collegamenti esterni
  • ICCD - Thesaurus del corredo ecclesiastico di culto cattolico

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.