Template:Pagina principale/LiturgiaRA/OP

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.

Questa pagina presenta tutti i template liturgia che appaiono nel box liturgia del giorno della pagina principale per l'Ottava di Pasqua.

Template da usare

Per preparare questi template si devono usare i template seguenti:

Ottava di Pasqua

Letture uniche
Pasqua modifica


Nel giorno:

  • Vangelo - Gv 20,11-18: Non mi trattenere.
    La prima Domenica cristiana fu una sorpresa e ogni evangelista la fa rivivere a modo suo. Giovanni con questa commovente pagina: col passaggio dal pianto alla scoperta che Gesù è ancora vivo e in ascesa al Padre. Maria lo vorrebbe trattenere tutto per sè, invece scopre una sua missione: annunciare ai miei fratelli (compreso chi lo aveva abbandonato e rinnegato!) che il Padre di Cristo, il Dio della vita, è anche loro. Ma non erano facili né l'annuncio né il crederlo.

Per i battezzati:

  • Lettura - At 2,29-38: Pietro annuncia la risurrezione di Cristo e invita al battesimo.
    Pietro è testimone della risurrezione di Gesù crocifisso e risorto che, innalzato alla destra di Dio, ha effuso lo Spirito Santo. L'inaudita novità dell'annuncio pasquale raggiunge il cuore degli uomini per accendere in loro il desiderio di sperimentare in se stessi la potenza della risurrezione. Essa si manifesta nel battesimo che dona la remissione dei peccati e lo stesso Spirito di cui il Figlio è stato ricolmato.
  • Salmo - Sal 89[88],20-22.27-28.37-38.53 - Rit.: Benedetto il Signore in eterno.
    oppure: Alleluia, alleluia, alleluia.
  • Epistola - Rm 5,5b-11: Riconciliati per mezzo della morte di Cristo, salvati mediante la sua vita.
    Ogni battezzato può affermare, come l'apostolo Paolo, che l'amore di Dio è stato riversato nel suo cuore. Per mezzo di Gesù, infatti, è avvenuta la riconciliazione tra Dio e l'umanità. La Pasqua è la celebrazione della salvezza che la morte e la risurrezione di Cristo hanno donato al mondo.
  • Vangelo - Gv 7,37-39a: Sgorgheranno fiumi di acqua viva.
    Le antiche fonti ambrosiane sono concordi nell'assegnare nel giorno di Pasqua questo brano evangelico alla messa per i battezzati. La promessa di Gesù è compiuta. I rinati nel fonte hanno ricevuto lo Spirito.
Settimana in Albis Letture uniche
lunedì in albis modifica
Messa nel giorno:
Messa per i battezzati:
martedì in albis modifica
Messa nel giorno:
  • Epistola - 1Cor 1,4-9: La testimonianza di Cristo si è stabilita tra voi. Egli vi renderà saldi sino alla fine.
    Nell'indirizzo di saluto ai fratelli di Corinto Paolo ringrazia Dio per la grazia che ha loro concesso e per la forza della loro testimonianza.
  • Canto al Vangelo - cfr. Ap 1,18:
    Io sono il Vivente, dice il Signore; ero morto, ma ora vivo per sempre e ho le chiavi della morte e degli inferi.
  • Vangelo - Mt 28,8-15: Gesù si manifesta alle donne. I sommi sacerdoti impongono al drappello di guardia cosa dire.
    Le donne che si allontanano dal sepolcro vuoto incontrano Gesù risorto, che affida loro un messaggio per gli altri discepoli; le guardie che sorvegliavano il sepolcro riferiscono ai sommi sacerdoti e agli anziani l'accaduto, e questi li pagano perché divulghino la diceria del trafugamento del cadavere di Gesù.
Messa per i battezzati:
  • Vangelo - Gv 5,1-9b: Il paralitico alla piscina presso la porta delle Pecore.
    In giorno di sabato Gesù guarisce il paralitico presso la piscina di Betzatà, tra le critiche dei giudei.
mercoledì in albis modifica
Messa nel giorno:
Messa per i battezzati:
  • Epistola - 1Cor 10,1-4: Cristo, roccia da cui sgorga la bevanda spirituale.
    Paolo esorta i cristiani ad essere vigilanti se vogliono giungere alla salvezza, e lo fa riferendo alcuni fatti tipici della storia di Israele di cui dà una interpretazione in chiave cristiana.
oppure:
  • Epistola - 2Cor 1,18-22: In Cristo, Dio ci ha impresso il sigillo, ci ha dato la caparra dello Spirito Santo.
    In Cristo tutte le promesse di Dio si sono adempiute; egli ha dato ai suoi la caparra dello Spirito nei loro cuori.
  • Vangelo - Mt 5,44b-48: L’amore, segno distintivo di quanti vogliono essere figli del Padre celeste.
    Il compimento del comandamento dell'amore al prossimo sta nell'amare anche i propri nemici, a imitazione del Padre, che fa sorgere il sole e fa piovere sopra buoni e cattivi.
giovedì in albis modifica
Messa nel giorno:
oppure:
Commemorazione del transito e della sepoltura del Beato Vescovo Ambrogio
Cfr Paulinus, Vita Ambrosii, 47,2–48,3
Messa per i battezzati:
  • Canto al Vangelo - cfr. Gv 6,51:
    Io sono il pane vivo disceso dal cielo, dice il Signore; chi mangia di questo pane vivrà in eterno.
  • Vangelo - Gv 6,51-58: Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna.
    Di fronte alla perplessità dei giudei Gesù ribadisce che occorre mangiare la carne del Figlio dell'uomo e bere il suo sangue per avere la vita eterna. Chi mangia la carne e beve il suo sangue rimane in Gesù e Gesù in lui.
venerdì in albis modifica


Messa nel giorno

  • Canto al Vangelo - cfr. Ap 11,15b:
    Il regno del mondo appartiene al Signore nostro e al suo Cristo: egli regnerà nei secoli dei secoli.

Messa per i battezzati

  • Vangelo - Gv 6,35-40: Io sono il pane della vita.
    Gesù, pane di vita, accoglie tutti quelli che si avvicinano a lui; la volontà di Dio è che egli non perda nulla di quanto riceve, e che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna e Risurrezione dei morti.
sabato in albis modifica


Messa nel giorno

  • Epistola - 1Tim 2,1-7: Uno solo è Dio e uno solo il mediatore fra Dio e gli uomini, l’uomo Cristo Gesù.
    Paolo esorta alla preghiera "per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che stanno al potere", poiché vi è un solo mediatore tra Dio e gli uomini, l'uomo Cristo Gesù.
  • Vangelo - Gv 21,1-14: Il Risorto si manifesta sul mare di Galilea.
    Gesù appare ai discepoli mentre stanno pescando; sulla parola di Gesù si riempiono le loro reti e lo riconoscono; il totale dei pesci pescati è 153, ma la rete non si spezza. Poi Gesù offre loro il pane e il pesce arrostito.

Messa per i battezzati

Letture uniche
Domenica in Albis modifica
  • Epistola - Col 2,8-15: Siete stati sepolti con Cristo nel battesimo e con lui siete anche risorti.
    La potenza della risurrezione di Gesù opera in noi mediante il sacramento del battesimo. Sepolti con lui nelle acque battesimali, scrive Paolo, con lui siamo anche risorti nella fede. La vita nuova che ci raggiunge viene in noi generata dal perdono di Dio.
  • Canto al Vangelo - cfr. Gv 20,29:
    Perché mi hai veduto, Tommaso, tu hai creduto; beati quelli che non hanno visto e hanno creduto.
  • Vangelo - Gv 20,19-31: L’apparizione del Risorto nel cenacolo presente Tommaso.
    Il ritmo di questa pagina di Giovanni è già quello liturgico di una comunità che si riunisce nel giorno del Signore per celebrare la Pasqua spezzando il pane. Anche noi viviamo la beatitudine di chi riconosce il Signore presente nei segni sacramentali.


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.