Teodicea

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Jump to navigation Jump to search
La versione stampabile non è più supportata e potrebbe contenere errori di resa. Aggiorna i preferiti del tuo browser e usa semmai la funzione ordinaria di stampa del tuo browser.


Con il termine teodicea si indica la disciplina teologica che si occupa, con il solo ausilio della ragione umana, della presenza del male nel mondo, del libero arbitrio e della giustizia punitiva di un Dio personale, onnipotente e creatore.

È una branca della teologia naturale.

Etimologia

Il termine proviene dal greco Theos ("Dio") e dike ("giustizia").

Storia

Il termine fu usato per la prima volta dal filosofo tedesco Leibniz nei suoi Trattati di teodicea (1710).

Voci correlate