Louis-Marie Billé

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Louis-Marie Billé
BILLE-01 dessin0001AAA.jpg
Cardinale
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
ERRORE in "fase canonizz"
{{{note}}}

Billefoto2.jpg

{{{didascalia}}}
Scio cui credidi
Titolo cardinalizio
Incarichi attuali
Età alla morte 64 anni
Nascita Fleury-les-Aubrais
18 febbraio 1938
Morte Bordeaux
12 marzo 2002
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale {{{O}}}
Ordinazione presbiterale 25 marzo 1962
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile 19 maggio 1984 da mons. Charles-Auguste-Marie Paty
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo 5 maggio 1995
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
21 febbraio 2001 da Giovanni Paolo II (vedi)
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Opposto a {{{Opposto a}}}
Sostenuto da {{{Sostenuto da}}}
Scomunicato da
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da {{{venerato da}}}
Venerabile il [[{{{aV}}}]]
Beatificazione [[{{{aB}}}]]
Canonizzazione [[{{{aS}}}]]
Ricorrenza [[{{{ricorrenza}}}]]
Altre ricorrenze
Santuario principale {{{santuario principale}}}
Attributi {{{attributi}}}
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di {{{patrono di}}}
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Incoronazione
Investitura
Predecessore
Erede {{{erede}}}
Successore
Nome completo {{{nome completo}}}
Trattamento {{{trattamento}}}
Onorificenze
Nome templare {{{nome templare}}}
Nomi postumi
Altri titoli
Casa reale {{{casa reale}}}
Dinastia {{{dinastia}}}
Padre {{{padre}}}
Madre {{{madre}}}
Coniuge

{{{coniuge 1}}}

Consorte

Consorte di

Figli
Religione {{{religione}}}
Firma [[File:{{{firma}}}|150x150px]]
Collegamenti esterni
Biografia su vatican.va
(EN) Scheda su gcatholic.org
(EN) Scheda su catholic-hierarchy.org
(EN) Scheda su Salvador Miranda

Louis-Marie Billé (Fleury-les-Aubrais, 18 febbraio 1938; † Bordeaux, 12 marzo 2002) è stato un cardinale e arcivescovo francese, creato cardinale da papa Giovanni Paolo II.

Biografia

Il padre era originario della Vandea e la madre della Charente. Si è presto trasferito in Vandea e questo suo radicamento vandeano ha influito sulla sua educazione, sulla sua cultura e sul suo ministero. Si è infatti sempre considerato un vandeano.

Dopo aver frequentato la scuola dell'obbligo a Fontanay le Comte, è entrato nel Seminario Maggiore di Luçon nel 1954. Dal 1957 al 1963 ha compiuto gli studi di teologia presso l'Università Cattolica di Angers. Ha quindi svolto il servizio militare per ventiquattro mesi, di cui diciotto a Pontoise e dieci ad Algeri. Al ritorno, ha terminato i suoi studi di teologia.

Ha ricevuto l'ordinazione sacerdotale il 25 marzo 1962, incardinato nella Diocesi di Luçon. Ha trascorso due anni, dal 1963 al 1965, a Roma presso l'Istituto Biblico, quindi un anno nella Scuola Biblica di Gerusalemme. Dal 1966 al 1972 è stato Professore di Sacra Scrittura nel Seminario Maggiore di Luçon. Nel 1971 gli è stata affidata la formazione permanente dei sacerdoti della Diocesi di Luçon.

Nel 1972, mentre proseguiva la formazione sacerdotale a La Roche-sur-Yon, gli è stata affidata anche la formazione dei laici. Dal 1978 al 1981 è stato animatore dell'Ufficio nazionale della formazione permanente del Clero. Nel 1980 è divenuto Vicario episcopale e Arcidiacono dell'Haut Bocage vandeano, sempre nella Diocesi di Luçon, dove è rimasto fino al 1984.

Il 10 marzo 1984 è stato nominato Vescovo di Laval (Mayenne), dove ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 19 maggio 1984.

Ha partecipato a diversi organismi della Conferenza Episcopale Francese: all'Ufficio di studi dottrinali, al Consiglio Permanente, alla Commissione Episcopale dello stato religioso. È quindi divenuto Presidente della Commissione Episcopale della catechesi e del catecumenato.

Il 5 maggio 1995 è stato nominato Arcivescovo di Aix-en-Provence e di Arles. Il 5 novembre 1996 è stato eletto, per un mandato di tre anni, Presidente della Conferenza dei Vescovi di Francia.

Il 10 luglio 1998 è stato nominato Arcivescovo di Lione.

Il 9 novembre 1999 è stato rieletto per un secondo mandato Presidente della Conferenza dei Vescovi di Francia, incarico al quale ha rinunciato nel novembre 2001 per motivi di salute.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 febbraio 2001, del Titolo della Santissima Trinità al Monte Pincio.

Il Cardinale Louis-Marie Billé è deceduto il 12 marzo 2002 a Bordeaux, Francia.

Genealogia episcopale e successione apostolica


Predecessore: Vescovo di Laval Successore: Stemma vescovo.png
Paul-Louis Carrière 10 marzo 1984 - 5 maggio 1995 Armand Maillard I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Paul-Louis Carrière {{{data}}} Armand Maillard
Predecessore: Arcivescovo di Aix Successore: Stemma arcivescovo.png
Bernard Louis Auguste Paul Panafieu 5 maggio 1995 - 10 luglio 1998 Claude Feidt I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Bernard Louis Auguste Paul Panafieu {{{data}}} Claude Feidt
Predecessore: Arcivescovo di Lione Successore: Stemma arcivescovo.png
Jean Marie Julien Balland 10 luglio 1998 - 12 marzo 2002 Philippe Barbarin I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean Marie Julien Balland {{{data}}} Philippe Barbarin
Predecessore: Cardinale Presbitero di San Pietro in Vincoli Successore: Stemma cardinale.png
Jean Marie Julien Balland 21 febbraio 2001 - 22 luglio 2001 Pio Laghi I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Jean Marie Julien Balland {{{data}}} Pio Laghi
Predecessore: Cardinale Presbitero della Santissima Trinità al Monte Pincio Successore: Stemma cardinale.png
Pierre Étienne Louis Eyt 22 luglio 2001 - 12 marzo 2002 Philippe Barbarin I
II
III
IV
V
VI
VII
VIII
IX
X
con
con
Pierre Étienne Louis Eyt {{{data}}} Philippe Barbarin
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.