Template:Persona

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Crystal Clear action lock1.png Template protetto – Le modifiche possono essere proposte in Oratorio.
Avviso importante! Questo template contiene uno o più parametri opzionali. Nel suo codice impiega alcune caratteristiche relativamente complesse o "esoteriche".

Per favore, non tentare di modificarlo se non sei certo di capirne la funzione e se non sei preparato a riparare ogni conseguente danno collaterale nel caso in cui i risultati fossero diversi da quanto avevi in mente. Tutti gli esperimenti devono essere prima condotti nella Sandbox dedicata.

Avviso importante! Questo template è destinato principalmente ai contributori esperti nella materia specifica. Per l'utilizzo si consiglia vivamente di leggere attentamente le istruzioni.

Per favore, non tentare di utilizzarlo se non sei certo di capirne la funzione e se non sei preparato a compilare ogni suo parametro. In qualsiasi caso, prima della compilazione dela voce definitiva, utilizzare la formula consigliata dalle istruzioni generali, cioè creando la voce come sottopagina della propria pagina utente; appena sarà pronta sarà spostata allo spazio delle voci. Esempio: Utente:Nome Cognome/Nome voce, poi spostare la pagina a Nome voce.

Info Istruzioni per l'uso
Le istruzioni che seguono sono contenute nella sottopagina Template:Persona/man (modifica·cronologia)

ATTENZIONE: tante categorie non sono generate se la voce è in fase di creazione con il prefisso Utente:!

Il template {{Persona}} serve ad inserire i principali dati biografici di una persona nella voce ad essa dedicata, a generare una tabella standard che integri questi dati, e a semplificare la corretta categorizzazione della voce. Il template unisce ed integra le funzioni dei template {{Bio}}, {{Religioso}} e {{Santo}}, con varie funzionalità aggiuntive.

La corretta compilazione del template genera un esauriente incipit per la voce ed una tabella, a destra, con una immagine e numerosi dati sulla vita della persona e sulla sua eventuale canonizzazione.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi il Come inserire rapidamente il Template:Persona in una pagina che contiene già i vecchi template Bio e Religioso.

Tipi di persona supportate dal template

Il template è programmato per classificare le persone in svariate tipologie differenti. La scelta della tipologia è determinata da come vengono compilati i parametri del template: questo determina un differente aspetto e colorazione della tabella, e uno specifico inserimento automatico della persona in varie categorie. Esiste una priorità determinata dal template che valorizza automaticamente il parametro tipo a laico nel caso non fosse inserito; non esistono, infatti, dei particolari parametri che determinino la laicità. Se uno dei parametri che rilevano la professione religiosa (aPR, gmPR o lPR), l'ordinazione presbiterale (aO, gmO, lO, vO o O), la consacrazione vescovile (aC , gmC, lC, vC o C), la creazione a cardinale (aP, gmP, pP o P) o l'elezione a papa (proclamato, inizio, predecessore) non fossero valorizzati, allora la determinazione del tipo deve essere ottenuta valorizzando il parametro tipo. Una particolare priorità, sui colori della tabella, la ottiene il tipo martire. Quest'ultimo è determinato univocamente dai parametri attività, tipo o sottotitolo.

Anche il parametro voto determina il tipo di persona

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi il Template:Persona/man#Parametri generali.

Queste sono le tipologie di persone:

Il template supporta correttamente anche casi di religiosi passati da una confessione cristiana all'altra, come Martin Lutero o John Henry Newman.

I tipi cardinale, frate, monaco, religioso, chierico, canonico possono essere contemporaneamente anche di tipo presbitero, vescovo o papa.

Il template è ancora in fase di test; si prega di segnalare ogni malfunzionamento o ambiguità riscontrata nella pagina di discussione.


Sintassi

Alcuni parametri servono a generare l'incipit, alcuni la tabella, alcuni entrambi.

Sintassi semplice

I parametri per generare l'incipit sono numerosi, ma alcuni vengono utilizzati solo in casi rari. vediamo ora invece quali sono i parametri di utilizzo più frequente.

I parametri scritti in nero devono essere obbligatoriamente compilati. Questo vuol dire che deve essere presente il nome campo seguito da = e un valore. Il contenuto dei campi Nome e, quando esiste, Cognome deve essere omogeneo con il titolo della voce. Se la voce è intitolata allo pseudonimo, nei campi Nome e Cognome va inserito quello; se lo pseudonimo non è divisibile in Nome e Cognome, va inserito in Nome.

Se non esiste il cognome (ad esempio perché si tratta di un personaggio dell'antichità o di un papa) le determinazioni successive al nome (ad esempio la città di provenienza, il patronimico o un appellativo) debbono essere inserite nel campo Nome successivamente al nome vero e proprio: "Paolo di Tarso", "Giovanni Paolo II", "Agostino d'Ippona" sono quindi da considerarsi "nomi".

Quando esistono e sono noti, i parametri scritti in blu sono fortemente consigliati. Se non vengono riempiti, non compaiono nell'incipit della voce. Nel caso di campi blu che non vengono utilizzati, le relative righe vanno lasciate col solo nome campo seguito da = e senza nessun valore. Questi campi non vanno comunque mai rimossi, per futuri possibili inserimenti di informazioni, anche in relazione alla morte della persona.

I parametri scritti in rosso richiedono attenzione. Ad esempio: il campo venerato da è da utilizzare solo per santi e beati e da non utilizzare per "venerabili" e "Servi di Dio".

I parametri scritti in verde sono facoltativi. Questo vuol dire che se non vengono inseriti, non compaiono nell'incipit della voce. Nel caso di campi facoltativi che non vengono utilizzati, le relative righe possono tecnicamente venir lasciate col solo nome campo seguito da = e senza nessun valore, ma è preferibile cancellarle per non generare confusione a chi modifica la voce. Si possono sempre aggiungere successivamente in caso di variazioni/aggiunte di informazioni. (legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante

{{Persona
|Nome =  
|Cognome =  
|Sesso =  
|LuogoNascita =  
|GiornoMeseNascita =  
|AnnoNascita =  
|LuogoMorte =  
|GiornoMeseMorte =  
|AnnoMorte =  
|età =  
|Sepoltura =  
|Attività =  
|Attività2 =  
|Attività3 =  
|Oggetto della fondazione =  
|Epoca =  
|Nazionalità =  
|PostNazionalità =  
}}

Sintassi completa

Analizziamo ora tutti i parametri utilizzabili per generare l'incipit della voce.

I parametri scritti in nero sono obbligatori. Questo vuol dire che deve essere presente il nome campo seguito da = e un valore.

I parametri scritti in blu sono fortemente consigliati come nome campo e facoltativi come valore. Questo vuol dire che se non vengono riempiti, non compaiono nell'incipit della voce. Nel caso di campi blu che non vengono utilizzati, le relative righe vanno lasciate col solo nome campo seguito da = e senza nessun valore. Questi campi vanno comunque previsti per futuri probabili inserimenti dovuti a nuove informazioni sulla nascita od alla morte della persona.

I parametri scritti in verde sono facoltativi come nome del campo e come valore. Questo vuol dire che se non vengono inseriti, non compaiono nell'incipit della voce. Nel caso di campi facoltativi che non vengono utilizzati, le relative righe possono venir lasciate col solo nome campo seguito da = senza nessun valore ed è possibile cancellarle per non confondere chi modifica la voce. Si possono sempre aggiungere successivamente in caso di variazioni o nuove informazioni.

  • appellativo = Eventuali appellativi (Papa, Lord, Sir, padre, dott. e così via).
  • Nome = contiene anche secondo e terzo nome oltre ad eventuali particelle nobiliari che vengono anteposte al cognome (p.e. von, van, de).
  • Cognome = Cognome della persona.
  • NotaNome = qui è possibile inserire una nota al nome o al cognome (se inserito) utilizzando il tag <ref>.
  • PostCognome = contiene il nome in lingua originale, o lo pseudonimo (se la voce è intitolata al nome reale). Gli eventuali titoli nobiliari. Per i nomi giapponesi si utilizzi il template {{Nihongo}} con la seguente sintassi: {{Nihongo||<nome in giapponese>}}. In via provvisoria questo campo potrà essere utilizzato per contenere la trascrizione fonetica del nome. es. Beethoven |PostCognome = {{IPA|ˈlʊtvɪç fa:n ˈbe:tofən}}.
  • PostCognomeVirgola = nel caso in cui il testo necessiti di essere separato da una virgola si può usare questo campo, alternativo a PostCognome.
  • ForzaOrdinamento = da compilare quando la sequenza nome + cognome non corrisponde esattamente al titolo della voce (ad esempio "Tarcisio Pietro Evasio Bertone" alla voce Tarcisio Bertone) o quando il nome o il cognome includono caratteri speciali che altererebbero l'ordinamento alfabetico (ad esempio le voci sui papi). Si utilizzi la sintassi "cognome del titolo, nome del titolo", eliminando tutti gli eventuali caratteri speciali, e sostituendo i numeri ordinali con numeri cardinali (ad es. "Benedetto XVI" diventa "Benedetto 16").
  • Sesso = M, F, PM (plurale maschile, vedi voce Protomartiri Francescani), PF (plurale femminile, vedi voce Sante Perpetua e Felicita), LCM (laici e consacrati maschili vedi voce Santi martiri coreani) o LCF (laiche e consacrate femminili). Altri casi vanno discussi.
  • PreData = serve per inserire la trascrizione fonetica del nome o le versioni in altre lingue del nome all'interno delle parentesi della data.
  • alsecolo = serve per inserire il nome di battesimo; va usato in particolari per papi e religiosi.
  • GiornoMeseNascita = il contenuto di questo campo viene linkato solo se punta a pagine esistenti (es. 13 settembre). Questo permette di inserire precisazioni come "circa", o date alternative; in questi casi (allo stato attuale), tali dati vengono ignorati dal PersonaBot; si consiglia comunque di usare il campo NoteNascita per inserire le precisazioni.
  • AnnoNascita = se sconosciuto lasciare il campo vuoto, verrà sostituito da "..."; è possibile inserire il secolo o il secolo a.C., oppure il millennio a.C..
  • LuogoNascita = Città o comune di nascita.
  • LuogoNascitaLink = va usato quando si vuole forzare il link ad una voce diversa da LuogoNascita, va usato quando LuogoNascita punterebbe a una disambigua o a una voce sbagliata. Es. Mosca deve puntare alla voce [[Mosca (Russia)]], non a [[Mosca]] (disambigua).
  • LuogoNascitaAlt = permette di inserire un luogo di nascita alternativo o altre indicazioni simili. Viene separato da LuogoNascita da uno spazio. Non linka automaticamente il contenuto, eventuali wikilink devono essere inseriti manualmente. Se LuogoNascita non è presente questo parametro viene ignorato.
  • NoteNascita = permette di aggiungere annotazioni alla data di nascita, come per esempio circa per le date di nascita quasi certe.
  • LuogoMorte = va compilato anche quando la località di nascita e di morte coincidono (altrimenti non si può distinguere da località sconosciuta). Mettere il nome della località, non indicazioni tipo "ivi".
  • LuogoMorteLink = ha un funzionamento analogo a LuogoNascitaLink.
  • LuogoMorteAlt = ha un funzionamento analogo a LuogoNascitaAlt.
  • GiornoMeseMorte = ha un funzionamento analogo a GiornoMeseNascita.
  • AnnoMorte = se sconosciuto inserire ? che verrà sostituito da "...", il template utilizza la presenza della data di morte per modificare di conseguenza il testo dell'incipit. È quindi necessario compilare il campo nel caso di persone sicuramente morte anche nel caso la data sia sconosciuta; è possibile inserire il secolo o il secolo a.C., oppure il millennio a.C..
  • NoteMorte = permette di aggiungere annotazioni alla data di morte
  • PreAttività = un'eventuale frase prima dell'elenco delle attività, il suo utilizzo elimina l'inserimento automatico di "è un"|"è stato un"|"è una"| e così via, da inserire manualmente.
  • Attività2
  • Attività3
  • Attività= deve essere compresa nell'elenco supportato dal template, altrimenti verrà generato un messaggio di avviso. Usare il minuscolo e la concordanza del genere (es. compositore per un uomo, compositrice per una donna). Se necessaria una nuova attività richiederla in Discussioni template:Persona. Se una delle tre "Attività" fosse valorizzata con "fondatore" o "fondatrice" è necessario" compilare il campo "Oggetto della fondazione" al plurale per produrre automaticamente le categorie corrispondenti. Inserendo in questo campo il valore "società", verrà prodotta la Categoria:Fondatori di istituti di vita consacrata e società di vita apostolica. Altrimenti sarà prodotta la "Categoria:Fondatori di [Oggetto della fondazione]", esempio: Categoria:Fondatori di monasteri, dove Monasteri è l'Oggetto della fondazione.
  • Oggetto della fondazione = Vedi Attività.
  • Epoca = Secolo in cui ha operato la persona; è un parametro che serve ad automatizzare la categorizzazione, perciò è da considerarsi obbligatorio. Occorre inserire 0 per il I secolo (dall'anno 1 al 100), 100 per il I secolo (dall'anno 101 al 200), 200 per il III secolo (dall'anno 201 al 300) e così via fino a 2000 per il XXI secolo (dall'anno 2001 al 2100). Per i secoli avanti Cristo. -100 per il I secolo a.C. e così via, fino al X secolo avanti Cristo. Il template controlla l'esistenza della categoria divisa per secolo, se non esiste il link viene fatto alla categoria senza il secolo. Usare con buonsenso: una persona nata nel 1890 non appartiene al XIX secolo, a meno che non abbia fatto qualcosa di significativo entro il decimo anno di vita...
  • Epoca2 = stesso funzionamento di Epoca, da utilizzare nel caso di persone attive in due secoli.
  • età = Inserire S se è possibile calcolare l'età precisa della persona, attuale o al momento della morte (ovvero se il parametro |AnnoNascita più il parametro |AnnoMorte per i defunti sono numeri interi). In caso contrario, o se l'età di morte non è certa, sostituire S con una stringa estesa, per esempio circa 45, oppure 31 o 32 (sottointeso anni). Se i parametri NoteNascita o NoteMorte sono valorizzati con "ca." ed età con S, il template inserirà automaticamente il circa prima dell'età, es.: "circa 76 anni".
  • Sepoltura = Luogo dove la persona è stata sepolta. Inserire solo luoghi come chiese, cappelle, basiliche, cattedrali, ecc... o cimiteri importanti.
  • AttivitàAltre = le attività contenute in questo parametro non vengono categorizzate; il parametro viene inserito immediatamente dopo l'ultima attività categorizzata per permettere di usare una virgola come separatore. Qualora si volesse inserire uno spazio usare il template {{sp}}.
  • Nazionalità = inserirla come deve apparire nell'incipit, il template fa la conversione al plurale per la categorizzazione.
  • nazionalitàNaturalizzato = da usare nei casi di cambio di nazionalità o nazionalità multipla, funzionamento come Nazionalità.
  • Attività incipit = parametro particolare funzionante con il tipo=neotestamentario o veterotestamentario che permette di valorizzare Attività, Attività2, Attività3, senza che vengano inserite nell'incipit della voce, ma permettendone la categorizzazione.
  • Nazionalità incipit = parametro particolare funzionante con il tipo=neotestamentario o veterotestamentario che permette di valorizzare Nazionalità, senza che venga inserita nell'incipit della voce, ma permettendone la categorizzazione.

I parametri <Attività> e <Nazionalità> sono obbligatori e creano la categorizzazione della voce; Esistono comunque 2 casi particolari:

  • Può essere forzata una categoria più specifica rispetto a "Categoria:Attività nazionalità" specificando una nuova categoria nel parametro opzionale <Categorie automatiche>
  • Esistono casi particolari in cui l'enciclopedità del personaggio non possa essere resa dalla coppia <Attività> e <Nazionalità>. Esempio: San Giuseppe, padre putativo di Gesù e non Giuseppe, falegname galileo, padre putativo di Gesù. In questi casi i campi <Attività> e <Nazionalità> possono essere resi opzionali, sostituendoli con i parametri <FineIncipit> e <Categorie automatiche>
  • PostNazionalità = precisazioni dopo la nazionalità, il parametro viene inserito immediatamente dopo la nazionalità per permettere di usare una virgola come separatore. Qualora si volesse inserire uno spazio usare il template {{sp}}. Non è necessario inserire il punto alla fine (il template lo aggiunge in automatico).
  • Categorie automatiche = se posto a "no" evita che vengano generate le categorie automatiche della voce in base ai parametri Attività e Nazionalità. Le categorie Biografie e PersonaBot vengono comunque aggiunte, cosi come il defaultsort. Eventuali categorie alternative non vanno aggiunte nel parametro ma nella consueta posizione in coda alla voce, prima degli interwiki.
  • FineIncipit = sostituisce completamente la generazione automatica della parte dell'incipit che segue le parentesi della data. Se compilate, le attività e le nazionalità vengono comunque usate per la categorizzazione e sono disponibili per le liste generate dal Bot. Se non è possibile compilare i campi Attività e Nazionalità, è necessario compilare sia FineIncipit sia Categorie automatiche, altrimenti compare un messaggio di errore. Questo parametro va usato solo in casi eccezionali, esempio Chiara Luce Badano.
  • immagine = Nome del file che contiene l'immagine completo di estensione
  • didascalia = viene generata da Nome + Cognome, compilare questo parametro nel caso si voglia ottenere una didascalia diversa.
  • larghezza = dimensione orizzontale dell'immagine, in pixel. Il default è 200
  • sigla · Se la persona è un religioso, indicare la sigla dell'ordine a cui è appartenuto. Se vicino al nome in cima la tabella appare la scritta Sigla non trovata!, verificare che questa sia contenuta nel template {{Sigla}}.
  • stemma · Nome dell'immagine dello stemma pontificale o papale, senza prefisso File:. Se non ce n'è di disponibile si possono usare le immagini neutre stemma_vescovo.png per i vescovi, stemma_arcivescovo.png per gli arcivescovi, stemma_cardinale.png per i cardinali.
  • note · Eventuali note. Esempio Dottore della Chiesa, martire o simili. Non inserire l'attività.
  • motto · Motto. Da usare generalmente per vescovi, cardinali e papi.
  • titolo · Attuale titolo del vescovo (da usare solo se si tratta di un vescovo titolare) o del cardinale. Da usare solo per persone viventi; è consigliato l'uso, in questo parametro, del template {{Carica}}.
  • ruolo · Attuale ruolo o incarico coperto dalla persona (quindi è preferibile non usarlo per i defunti). Se sono più di uno, dividerli con un <br/>. Può essere utilizzato per evidenziare il ruolo principale della persona avuto durante la sua vita.
  • CaricheInVita · Incarichi che la persona ha ricevuto durante la sua vita o attualmente. Utilizzare il template {{Carica}}, si ottengono le categorizzazioni automaticamente. Se sono più di uno, separare da <br> o, meglio ancora, da asterisco e a capo: * primo incarico a capo * secondo incarico a capo ecc...
  • appartenenza · diocesi di appartenenza del presbitero, oppure associazione cattolica di riferimento (esempio Arcidiocesi di Milano, Azione Cattolica ecc...). Non usare se viene già usato il parametro sigla, per evitare informazioni doppie.
  • tipo · parametro che serve a forzare la catalogazione della persona; da utilizzare solo in caso di laici, cristiani non cattolici, personaggi della Bibbia, non cristiani, atei o qualsiasi tipo necessario per forzare il colore della tabella di destra (si vedano i dettagli). Per i tipi veterotestamentari e neotestamentari sarà posto al plurale ponendo il parametro sesso a P.
  • sottotitolo · parametro che serve a forzare la visualizzazione del sottotitolo generato automaticamente in alto nella tabella di destra, nel caso non sia corretto o si voglia arricchirlo di informazioni. Da usare solo in casi particolari. Nel sottotitolo comparirà il valore attribuito al parametro. Vedi ad esempio: Gesù e Santi Gioacchino e Anna. Se questo parametro fosse valorizzato con martire o martiri genera la tabella di colore rosso per distinguere queste persone.*Categoria1 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
  • Categoria2 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
  • Categoria3 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
  • Categoria4 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
  • Categoria5 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
  • Categoria6 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
  • Categoria7 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
  • Categoria8 = categoria libera in aggiunta a quelle generate automaticamente.
<!-- Parametri per mettere la citazione iniziale con il template Quote -->
  • quote brano = primo parametro del template {{quote}}: il brano citato
  • quote citazione = secondo parametro del template {{quote}}: la citazione del brano
  • quote brano altra lingua = terzo parametro del template {{quote}}: il brano nella lingua originale
  • quote lingua = parametro lingua del template {{quote}}: la lingua della citazione originale
  • quote lingua2 = parametro lingua2 del template {{quote}}: la lingua della traduzione, se non è l'italiano

Utilizzare il template {{Nessuna lingua}} per ottenere due citazioni in linea quando la lingua è unica.

Esempio scrivere:

quote lingua=Nessuna lingua
quote lingua2=Nessuna lingua

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante

{{Persona
|appellativo =  
|Nome =  
|NotaNome =  
|PostCognome =  
|PostCognomeVirgola =  
|ForzaOrdinamento =  
|Sesso =  
|PreData =  
|alsecolo =  
|AnnoNascita =  
|LuogoNascitaLink =  
|LuogoNascitaAlt =  
|NoteNascita =  
|LuogoMorte =  
|LuogoMorteLink =  
|LuogoMorteAlt =  
|AnnoMorte =  
|NoteMorte =  
|PreAttività =  
|Attività =  
|Epoca =  
|Epoca2 =  
|età =  
|AttivitàAltre =  
|Nazionalità =  
|nazionalitàNaturalizzato =  
|Attivitàincipit =  
|Nazionalitàincipit =  
|PostNazionalità =  
|Categorieautomatiche =  
|FineIncipit =  
|immagine =  
|didascalia =  
|larghezza =  
|sigla =  
|stemma =  
|note =  
|motto =  
|titolo =  
|ruolo =  
|CaricheInVita =  
|appartenenza =  
|tipo =  
|sottotitolo =  
|Categoria1 =  
|Categoria2 =  
|Categoria3 =  
|Categoria4 =  
|Categoria5 =  
|Categoria6 =  
|Categoria7 =  
|Categoria8 =  
|quotebrano =  
|quotecitazione =  
|quotebranoaltralingua =  
|quotelingua =  
|quotelingua2 =  
}}

Parametri per l'identificazione del tipo di religioso

  • Voto = Serve per indicare l'eventuale appartenenza del religioso ad un ordine religioso: in tal caso la segnalazione è obbligatoria per evitare malfunzionamenti del template. I parametri possibili sono:
    • Suora
    • Monaca o Monaco
    • Frate
    • Chierico o Chierico regolare, per chi ha fatto i voti solenni in un ordine di chierici regolari, come per esempio i Gesuiti
    • Canonico o Canonico regolare, per chi ha fatto i voti solenni in un ordine canonicale
    • Religioso, per chi appartiene ad una congregazione clericale di voti semplici, per esempio i Giuseppini del Murialdo o i Salesiani.
  • V = da usare solo se le informazioni sulla vestizione sono incerte o comprese fra due anni come ad esempio 1427-1429.
  • GmVest = Giorno e mese della vestizione religiosa del religioso/a (si intende in caso di suora, monaco/a, frate).
  • AVest = Anno della vestizione religiosa, senza parentesi q­re. Se l'anno esiste ed è incerto, usare "ca." o "?". Esempio: "1999 ca." oppure "1999 ?" senza le virgolette e il template lo riconoscerà ugualmente.
  • LPR = Luogo della professione religiosa del religioso/a (si intende in caso di suora, monaco/a, frate). Se non si conosce alcun dato certo (ovvero questo parametro e i due successivi restano vuoti), si aggiunga a fondo pagina anche la categoria "Religiosi + nazionalità + secolo di attività" (per esempio scrivendo [[Categoria:Religiosi francesi del XI secolo]]).
  • GmPR = Giorno e mese della professione religiosa, senza parentesi q­re.
  • APR = Anno della professione religiosa, senza parentesi q­re. Se l'anno esiste ed è incerto, usare "ca." o "?". Esempio: "1999 ca." oppure "1999 ?" senza le virgolette e il template lo riconoscerà ugualmente.

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


|voto =  
|V =  
|gmVest =  
|aVest =  
|lPR =  
|gmPR =  
|aPR =  

Parametri propri del diacono

  • OrdinazioneDiaconale = Luogo, Giorno e mese, Anno dell'ordinazione diaconale con parentesi quadre. Nome e titolo del vescovo che ha ordinato il diacono, con parentesi quadre (va bene monsignor o mons., cardinale o card., papa, al limite anche San o Sant').

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


|OrdinazioneDiaconale =  


Parametri propri del presbitero

  • OrdinazioneDiaconale = Luogo, Giorno e mese, Anno dell'ordinazione diaconale con parentesi quadre. Nome e titolo del vescovo che ha ordinato il diacono, con parentesi quadre (va bene monsignor o mons., cardinale o card., papa, al limite anche San o Sant').
  • lO = Luogo dell'ordinazione sacerdotale, senza parentesi quadre.
  • gmO = Giorno e mese dell'ordinazione sacerdotale, senza parentesi quadre.
  • aO = Anno dell'ordinazione sacerdotale, senza parentesi quadre. Se l'anno esiste ed è incerto, usare "ca." o "?". Esempio: "1999 ca." oppure "1999 ?" senza le virgolette e il template lo riconoscerà ugualmente. Attenzione. Il parametro è utilizzato dal template per riconoscere il religioso come presbitero: se l'anno di consacrazione è sconosciuto, bisogna usare il parametro O (al massimo scrivendoci data ignota).
  • vO = Nome del vescovo che ha ordinato il presbitero, generalmente senza parentesi quadre (ad eccezione in caso di omonimia come ad esempio Pietro Santoro (arcivescovo) e Pietro Santoro (vescovo), in questo caso inserire [[Pietro Santoro (arcivescovo)|Pietro Santoro]] e [[Pietro Santoro (vescovo)|Pietro Santoro]]) e titolo che va inserito nel parametro vOtit. Se si tratta di un papa, scrivere il nome pontificale, come al solito senza il prefisso papa; se si tratta di un futuro papa, scrivere il suo nome di battesimo; il template, grazie al sottotemplate {{Religioso/alsecolo}}, lo riconoscerà in automatico.
  • vOtit = titolo/appellativo del vescovo precedente (va bene monsignor o mons., cardinale o card., papa, al limite anche San o Sant').
  • O = da usare solo se le informazioni sull'ordinazione sacerdotale sono sconosciute o incerte. Valorizzare con no per ottenere non si hanno informazioni oppure con mai per ottenere mai ordinato[1].

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


|OrdinazioneDiaconale =  
|lO =  
|gmO =  
|aO =  
|vO =  
|vOtit =  
|O =  

Parametri propri del vescovo

  • OrdinazioneDiaconale = Luogo, Giorno e mese, Anno dell'ordinazione diaconale con parentesi quadre. Nome e titolo del vescovo che ha ordinato il diacono, con parentesi quadre (va bene monsignor o mons., cardinale o card., papa, al limite anche San o Sant').
  • nominato = Data luogo e vescovo che ha nominato a incarico di vescovo il presbitero prima della consacrazione. Valorizzato con no si ottiene la scritta non si hanno informazioni, con mai si ottiene la scritta mai nominato.
  • nominatoA = Data luogo e vescovo che ha nominato a incarico di arcivescovo il presbitero prima della consacrazione. Valorizzato con no si ottiene la scritta non si hanno informazioni, con mai si ottiene la scritta mai nominato.
  • nominatoP = Data luogo e vescovo che ha nominato a incarico di patriarca il presbitero prima della consacrazione. Valorizzato con no si ottiene la scritta non si hanno informazioni, con mai si ottiene la scritta mai nominato.
  • tC = titolo della consacrazione. Se è vescovile non occorre specificare; altrimenti scrivere arcivescovile se il presbitero è stato consacrato direttamente arcivescovo o patriarcale se invece ha ottenuto subito la nomina a patriarca.
  • lC = Luogo della consacrazione a vescovo.
  • gmC = Giorno e mese della consacrazione.
  • aC = Anno della consacrazione. Se l'anno esiste ed è incerto, usare "ca." o "?". Esempio: "1999 ca." oppure "1999 ?" senza le virgolette e il template lo riconoscerà ugualmente. Attenzione! Il parametro è utilizzato dal template per riconoscere il religioso come vescovo: se l'anno di consacrazione è sconosciuto, bisogna usare il parametro C.
  • vC = Nome del vescovo o papa che ha consacrato il presbitero, senza parentesi quadre (ad eccezione in caso di omonimia come ad esempio Pietro Santoro (arcivescovo) e Pietro Santoro (vescovo), in questo caso inserire [[Pietro Santoro (arcivescovo)|Pietro Santoro]] e [[Pietro Santoro (vescovo)|Pietro Santoro]]) e titolo che va inserito nel parametro vCtit.
  • vCtit = titolo/appellativo del vescovo precedente (va bene monsignor o mons., cardinale o card., papa, al limite anche San o Sant').
  • C = da usare solo se le informazioni sulla consacrazione a vescovo sono sconosciute o incerte. Valido per inserire diciture tipo dispensato da Giovanni Paolo II (vedi ad esempio Tomáš Špidlík), valorizzare con no per ottenere non si hanno informazioni oppure con mai per ottenere mai consacrato[2].
  • elevato = Data e luogo dell'elevazione ad arcivescovo, da usare solo in caso di nomina ad arcivescovo posteriore alla nomina a vescovo. Si usino anche le parentesi quadre per creare i collegamenti.
  • aecieparca = Data e luogo dell'elevazione ad arcieparca, da usare solo in caso di nomina ad arcieparca posteriore alla nomina a vescovo o eparca. Si usino anche le parentesi quadre per creare i collegamenti.
  • patriarca = Data e luogo dell'elevazione a patriarca, da usare solo in caso di nomina a patriarca posteriore alla nomina a vescovo. Si usino anche le parentesi quadre per creare i collegamenti.
  • vescovo = Ruoli ricoperti da vescovo. Utilizzare il template {{Carica}}, si ottengono le categorizzazioni automaticamente. Se sono più di uno, separare da <br> o, meglio ancora, da asterisco e a capo: * primo incarico a capo * secondo incarico a capo ecc...

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


|OrdinazioneDiaconale =  
|nominato =  
|nominatoA =  
|nominatoP =  
|tC =  
|lC =  
|gmC =  
|aC =  
|vC =  
|vCtit =  
|C =  
|elevato =  
|aecieparca =  
|patriarca =  
|vescovo =  

Parametri propri del cardinale

  • gmP = Giorno e mese della creazione a cardinale.
  • aP = Anno della creazione a cardinale. Attenzione. Il parametro è utilizzato dal template per riconoscere il religioso come cardinale, perciò se l'anno di creazione è sconosciuto o incerto, bisogna usare il parametro P.
  • pP = Pontefice della creazione a cardinale, senza parentesi quadre e titolo (ovvero va scritto per esempio Benedetto XVI, non Papa Benedetto XVI).
  • gmPc = Giorno e mese della creazione a cardinale in pectore, quando presente.
  • aPc = Anno della creazione a cardinale in pectore, quando presente.
  • NoteCardinale = Qualsiasi nota sa porre a pie' di pagina inerente la proclamazione del cardinale.
  • P = da usare solo se le informazioni sulla creazione a cardinale sono sconosciute o incerte. Parametro sconsigliato (idem del parametro "Ordinato"): usare possibilmente i cinque parametri precedenti[3].

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


|gmP =  
|aP =  
|pP =  
|gmPc =  
|aPc =  
|NoteCardinale =  
|P =  

Parametri propri del papa

  • inizio = data ed informazioni sull'elezione a pontefice. Attenzione. Il parametro è utilizzato dal template per riconoscere il presbitero come papa.
  • consacrazione = data ed informazioni sulla consacrazione a pontefice.
  • fine = data ed informazioni sulla fine del pontificato.
  • segretario = nome del segretario personale durante il pontificato. Se sono più di uno, dividerli con un <br/>.
  • predecessore = nome del pontefice precedente.
  • successore = nome del pontefice successivo.
  • antipapi = nomi degli eventuali antipapi in carica durante il suo pontificato. Se sono più di uno, dividerli con un <br/>.

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


| inizio =  
| consacrazione =  
| fine =  
| segretario =  
| predecessore =  
| successore =  
| antipapi =  


Parametri per venerabili, santi e beati

  • fase canonizz = Fase di canonizzazione del religioso. Parametri consentiti: Servo di Dio o Serva di Dio, Venerabile, Beato/Beata, Santo/Santa (oppure San o Sant' qualora il nome lo richieda).
  • fase canonizz incipit = se valorizzato a no non inserisce nell'incipit l'appellativo santo, beato, venerabile ecc..., ma lo considera in fase di categorizzazione (vedi ad esempio la voce Lazzaro di Betania).
  • venerato da = da utilizzare solo per i santi e i beati. Parametri accettati anche senza parentesi quadre: Tutte le Chiese che ammettono il culto dei santi, Chiese vetero-cattoliche, Chiesa anglicana, Chiesa cristiana ortodossa, Chiesa ortodossa russa, Vecchi Credenti, Chiesa ortodossa serba, Chiesa copta, Chiese riformate. La scelta Chiesa cattolica, da sola, è superflua in quanto sottintesa (siamo su Cathopedia!).
  • gmV = Giorno e mese della proclamazione a venerabile, senza parentesi quadre (idem per gli otto parametri successivi).
  • aV = Anno della proclamazione a venerabile. È possibile inserire, ad esempio, 1709 ca. Usare solo la sigla "ca." o "?" senza virgolette.
  • pV = Pontefice della proclamazione a venerabile, senza titolo (ovvero si scrive Giovanni Paolo II, non papa Giovanni Paolo II).
  • gmB = Giorno e mese della proclamazione a beato/a.
  • aB = Anno della proclamazione a beato/a. È possibile inserire, ad esempio, 1709 ca. Usare solo la sigla "ca." o "?" senza virgolette.
  • pB = Pontefice della proclamazione a beato/a.
  • gmS = Giorno e mese della canonizzazione.
  • aS = Anno della canonizzazione. È possibile inserire, ad esempio, 1709 ca. Usare solo la sigla "ca." o "?" senza virgolette. All'occorrenza usare "pre-canonizzazione" (con il trattino e l'iniziale minuscola).
  • pS = Pontefice della canonizzazione. Se la persona non è stata canonizzata da un papa (come esempio San Cutberto di Lindisfarne) si usi il parametro cS, anteponendo la preposizione (in quest'ultimo caso: dai monaci di Lindsfarne).
  • ricorrenza = Ricorrenza (nel formato "giorno mese") per la Chiesa cattolica, senza parentesi quadre; per i santi che sono nel Martirologio mettere sempre la data riportata in quest'ultimo.
  • ricorrenzanote = Note alla ricorrenza, verranno messe tra parentesi. Questo parametro è visualizzato nella tabella del martirologio dopo il parametro ricorrenza.
  • martirologio = Testo del martirologio. Richiede obbligatoriamente il campo ricorrenza.
  • martirologionumero = Numero d'ordine del santo nel martirologio nella sua data.
  • martirologioasterisco = Mettere 1 se il Martirologio riporta l'asterisco subito dopo il numero del santo. Metterlo solo per i santi, non per i beati.
  • martirologiosecondario = Testo del martirologio per un'eventuale ricorrenza secondaria. Richiede obbligatoriamente il campo martirologiosecondarioricorrenza.
  • martirologiosecondarioricorrenza = Ricorrenza secondaria che appare nel martirologio (nel formato "giorno mese"), senza parentesi quadre.
  • martirologiosecondarionumero = Numero d'ordine del santo nel martirologio nella data della ricorrenza secondaria.
  • martirologiosecondarioasterisco = Mettere 1 se il Martirologio riporta l'asterisco subito dopo il numero del santo nella sua ricorrenza secondaria. Metterlo solo per i santi, non per i beati.
  • altre ricorr = Ricorrenze per le altre confessioni cristiane, o per diocesi o calendari particolari (specificare quali). Usare <br/> per andare a capo. Nel caso della voce Gesù è utilizzato per generare le ricorrenze cristiane, in questo caso il titolo non è Altre ricorrenze bensì Ricorrenze. Questo parametro, a differenza del parametro ricorrenzanote è visualizzato nella tabella laterale destra.
  • santuario principale = Santuario principale del beato/santo. Al limite inserire il luogo dove è sepolto.
  • attributi = Attributi del/la santo/a.
  • devozioni = Devozioni particolari.
  • patrono di = Patronati del/la santo/a.

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


|fase canonizz =  
|fase canonizz incipit =  
|venerato da =  
|gmV =  
|aV =  
|pV =  
|gmB =  
|aB =  
|pB =  
|gmS =  
|aS =  
|pS =  
|ricorrenza =  
|ricorrenzanote =  
|martirologio =  
|martirologionumero =  
|martirologioasterisco =  
|martirologiosecondario =  
|martirologiosecondarioricorrenza =  
|martirologiosecondarionumero =  
|martirologiosecondarioasterisco =  
|altre ricorr =  
|santuario principale =  
|attributi =  
|devozioni =  
|patrono di =  

Parametri per aggiungere collegamenti a siti internet esterni

  • weblibero = Sito web che non rientra nei tipi sotto esposti. Testo libero, inserire l'indirizzo completo di http://.
  • web = Sito internet personale o ufficiale (senza http://).
  • va = Indirizzo della biografia del cardinale presente nel sito http://www.vatican.va www.vatican.va specificare solo la parte del nome della pagina web compresa tra cardinali_bio_ e _it.html; ad esempio per la pagina http://www.vatican.va/news_services/press/documentazione/documents/cardinali_biografie/cardinali_bio_bertone_t_it.html si deve specificare solo bertone_t.
  • vagen = Indirizzo generico del Vaticano, quando non vi è alcun riferimento che funzioni con il parametro va. Inserire l'indirizzo web completo, con http://.
  • gc = Indirizzo della pagina del sito http://www.gcatholic.org/ (senza http://); da specificare solo la parte di indirizzo che segue www.gcatholic.org/. Per i papi viene generato in automatico.
  • ch = Indirizzo della pagina del sito http://www.catholic-hierarchy.org www.catholic-hierarchy.org Catholic hirarchy riferito al cardinale; da specificare solo le quattro lettere del nome del file html comprese tra la b ed il punto, ad esempio per http://www.catholic-hierarchy.org/bishop/broncalli.html le lettere sono roncalli. Per i papi viene generato in automatico.
  • sm = Indirizzo della pagina del sito http://www2.fiu.edu/~mirandas/cardinals.htm Salvador Miranda riferito al cardinale; inserire l'intero indirizzo, compreso http://.
  • cei = Indirizzo della pagina del sito http://www.chiesacattolica.it www.chiesacattolica.it riferito al vescovo o cardinale; inserire l'indirizzo completo.
  • cr = Numero d'ordine del cardinale nel sito http://www.cardinalrating.com www.cardinalrating.com il numero presente nel nome del file html, ad esempio per http://www.cardinalrating.com/cardinal_113.htm il numero è 113.
  • sd = Pagina della nel sito della sua diocesi, congregazione o associazione (senza http://).
  • sb = Scheda della persona nel sito http://www.santiebeati.it www.santiebeati.it va messo soltanto il numero alla fine dell'indirizzo, ad esempio per http://www.santiebeati.it/dettaglio/89193 il numero è 89193. Per i papi viene generato in automatico. Si ricorda che il sito, nonostante il nome, contiene anche biografie di persone non canonizzate.

(legenda colori)
Copiare e incollare nella voce il codice sottostante


|weblibero =  
|web =  
|va =  
|vagen =  
|gc =  
|ch =  
|sm =  
|cei =  
|cr =  
|sd =  
|sb =  

Dettagli

Vediamo ora, caso per caso, quali parametri usare. Fare copia-incolla della struttura del template da qui sotto alla pagina. In nero i parametri obbligatori; In blu i parametri fortemente consigliati; in verde i parametri facoltativi; in rosso i parametri che richiedono attenzione; in grigio i parametri sconsigliati.

NOTA BENE: nelle liste che seguono, per brevità, sono stati inseriti solo i parametri dell'incipit che vengono utilizzati più di frequente. La lista completa dei parametri utilizzabili si può consultare a qui sopra.

Esempi: Chiara Luce Badano, Dino Boffo, Ernesto Olivero, Giuseppe Toniolo

Esempi: San Giovanni Bosco, Luigi Ciotti, Tonino Lasconi, David Maria Turoldo

Esempi: Sant'Agostino, Bruno Forte, Luciano Monari, Oscar Romero

Esempi: Tarcisio Bertone, Gianfranco Ravasi, Stanisław Ryłko, Christoph Schönborn

Attenzione: buona parte di queste informazioni possono essere generate automaticamente usando il template {{Papa}}.
Esempi: Papa Alessandro VIII, Papa Benedetto XVI, Papa Giovanni Paolo I , Papa Giovanni Paolo II

Esempio: San Francesco d'Assisi, San Muziano Maria Wiaux, San Teobaldo di Marly, Santa Giuseppina Bakhita, Maria Cristina Brando, Santa Chiara d'Assisi, Santa Caterina Volpicelli

Esempio: Sant'Anselmo d'Aosta, San Bonaventura da Bagnoregio, San Pio da Pietrelcina

Esempi: San Francesco di Sales, Beata Laura Vicuña, San Paolo della Croce, Papa Pio IX

Esempio: Martin Lutero, Søren Kierkegaard, Tertulliano

Esempi: Abacuc (profeta), Adamo, Abramo, Gesù, San Paolo

Esempio: Antony Flew, Giuseppe Flavio, Ipazia

Creazione delle categorie

Questo template, se usato correttamente, inserisce la voce in numerose categorie, a seconda dei dati inseriti e delle caratteristiche della persona. A questo link sono elencati alcuni esempi di categorie generate automaticamente che vanno prese come modello per crearne dello stesso tipo, qualora ce ne fosse il desiderio o la necessità.

Si ricorda che in futuro molte di queste categorie automatiche potrebbero essere create tramite Bot.

Note

  1. Se viene usato questo parametro, si aggiunga a fondo pagina anche la categoria "Presbiteri + nazionalità + secolo di attività" (per esempio scrivendo [[Categoria:Presbiteri italiani del XVIII secolo]]).
  2. Se viene usato questo parametro, si aggiunga a fondo pagina anche la categoria "Vescovi (o arcivescovi) + nazionalità + secolo di attività" (per esempio scrivendo [[Categoria:Arcivescovi tedeschi del XIX secolo]]).
  3. Se viene usato questo parametro, si consiglia di aggiungere a fondo pagina anche la categoria "Cardinali + nazionalità + secolo di attività" (per esempio scrivendo [[Categoria:Cardinali spagnoli del XV secolo]]).




Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.