Antichità Giudaiche

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Antichità giudaiche (greco Ιουδαική Αρχαιολογία, Ioudaiké Archaiologhía, latino Antiquitates Iudaicae) è un testo redatto in greco attorno al 93-94 dallo storico giudeo-romano Giuseppe Flavio.

Come l'altra importante opera di Giuseppe, Guerre giudaiche, il testo può essere citato in due modalità: la notazione Niese (libro, paragrafo) e la notazione Whiston (libro, capitolo, paragrafo). Per esempio il cosiddetto Testimonium Flavianum relativo a Gesù può essere 18,63-64 (Niese) oppure 18,3,3 (Whiston). Soprattutto in passato e tra gli studiosi italiani le indicazioni numeriche erano secondo la numerazione romana (XVIII per 18).

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.