Beato Simeone Lukac

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Beato Simeone (Symeon) Lukac
Vescovo · Martire
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo {{{alsecolo}}}
Beato

92942.JPG

'
Titolo
Età alla morte 71 anni
Nascita Starunya
7 luglio 1893
Morte Starunya
22 agosto 1964
Sepoltura
Appartenenza Chiesa greco-cattolica ucraina
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa [[{{{aPR}}}]]
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 1919
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile
Consacrazione vescovile 1945
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo
Elevazione a Patriarca
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi

Iter verso la canonizzazione

Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione 27 giugno 2001, da Giovanni Paolo II
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 22 agosto
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 22 agosto, n. 13:
« Nel villaggio di Starunya nel territorio di Ivano-Frankivsk in Ucraina, beato Simeone Lucač, vescovo e martire, che, per aver svolto clandestinamente il suo ministero per il gregge dei cattolici di Rito bizantino sotto un regime ateo, con la sua morte nella fede proclamò la gloria e l'onore di Cristo Signore e Dio. »
(Santo di venerazione particolare o locale)

Beato Simeone (Symeon) Lukac (Starunya, 7 luglio 1893; † Starunya, 22 agosto 1964) è stato un vescovo e martire ucraino.

Vita

Nacque in una famiglia di semplici contadini il 7 luglio 1893 a Starunya, nella regione ucraina di Stanislaviv. Nel 1913 il giovane Symeon entrò in seminario, ma i suoi studi si interruppero due anni durante la Prima guerra mondiale. Nel 1919 fu ordinato sacerdote dal beato vescovo Hryhorij Khomysyn.

Fu insegnare teologia morale nel seminario d'Ivano-Fankivsk sino all'aprile 1945, tra marzo e aprile di quell'anno, a motivo dell'imminente arresto di tutta la gerarchia greco-cattolica ucraina, Lukač fu segretamente consacrato vescovo e per questo gli fu ordinato di non celebrare più l'Eucaristia in chiesa, perché tutti i parroci attivi dovevano accettare la fede ortodossa.

Il 26 ottobre 1949 monsignor Lukac fu arrestato dal Nkvd. Fu liberato solo nel 1955 e tornò ad occuparsi della cura pastorale dei fedeli di rito bizantino, tutto questo sempre in assoluta clandestinità.

Nel luglio 1962 venne arrestato una seconda volta e comparì in tribunale insieme al beato Ivan Slezyuk, anch'egli vescovo clandestino. Il 23 e 24 ottobre 1962 si svolse il processo a Stanislaviv e Lukač venne condannato a cinque anni di detenzione in campi di lavoro forzato e a 5 anni di esilio in regioni distanti dell'Urss dopo la fine della detenzione.

A motivo dell'aggravarsi della sua condizione di salute Lukač fu scarcerato nel marzo del 1964. Fece ritorno in famiglia nel villaggio di Starunja, dove cinque mesi dopo, il 22 agosto 1964, all'età di 71 anni, morì a causa di una pneumosclerosi e fu sepolto nel cimitero presso il villaggio di Starunja, via Kievska 26, Ivano-Frankivs'k, Ucraina.

Nel 1991 i fedeli della chiesa parrocchiale di Starunja eressero un monumento in suo onore.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.