Ermon

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Hermon)
Monte Ermon
Hula Valley and Mount Hermon.jpg
Il Monte Ermon visto dalla valle di Hula
Paesi bandiera Israele
bandiera Libano
bandiera Siria
Regione Governatorato della Beqa'
Altezza 2.814 m s.l.m.
Catena Antilibano
Coordinate 33°24′51″N 35°51′26″E / 33.4142, 35.8572
Monte Ermon è posizionata in Israele
Monte Ermon

Coordinate: 33°24′51″N 35°51′26″E / 33.4142, 35.8572 Il Monte Ermon (in arabo: جبل الشيخ , Jabal al-Shaykh, in ebraico: הר חרמון[?], "Montagna del vecchio"), è un massiccio montuoso del Libano meridionale al confine con la Siria. Costituisce la parte più meridionale della catena dell'Antilibano. È formato da tre cime, la più alta delle quali raggiunge i 2.814 m. La roccia che compone l'Ermon è di tipo calcareo.

Il Monte Ermon è citato spesso nella Bibbia, in quanto confine nord della Terra promessa, e come luogo probabile della trasfigurazione di Gesù, in alternativa al Monte Tabor.

Geografia

Alle pendici del monte Ermon si trova l'antica città greca di Banyas, poi ricostruita dai romani con il nome di Cesarea di Filippo. La zona è ricca di sorgenti d'acqua ed una di queste forma il fiume Banyas, che costituisce uno degli affluenti del Giordano.

Storia biblica

Il Monte Ermon veniva chiamato Senir dagli amorrei e Sirion dai sidoniani (Dt 3,9; Sal 29[28],6; 1Cr 5,23; Ct 4,8 Ez 27,5). La montagna designava anche la frontiera nord della Terra Promessa (Dt 3,8) ed era anche il limite nord della conquista (Gs 12,1; 13,5).

I luoghi elevati del Monte Ermon probabilmente sono stati usati dai Cananei nei rituali mitologici di Canaan. Si riferivano alla montagna come il Monte Ba'al-Ermon (Gdc 3,3).

I Vangeli raccontano che Gesù e i suoi apostoli, che viaggiavano verso nord da Betsaida sul lago di Tiberiade verso la città di Cesarea di Filippo, giunsero alla base meridionale del Monte Ermon (Mt 16,13; Mc 8,27). Qui, Gesù rivelò loro il suo proposito di costruire la sua Chiesa ed in seguito di recarsi a Gerusalemme per morire e poi risorgere (Mt 16,18-21).

Il monte Ermon viene considerato come un possibile luogo della trasfigurazione.

Nel Libro di Enoch il monte Ermon è il luogo dove la classe di angeli precipitati dei Grigori ("osservatori") discese sulla Terra. Su quella montagna giurarono che avrebbero preso moglie tra le figlie degli uomini per procreare i Nefilim, e poi tornare in cielo (Enoch 6).

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.