San Wunibald di Heidenheim

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da San Vinebaldo)
San Wunibald di Heidenheim, O.S.B.
Presbitero
[[File:{{{Stemma istituzione}}}|50px]]
al secolo
Santo
Fondatore e primo abate di Heidenheim

Wunibald Pontifikale Gundekarianum 11. Jahrhundert.jpg

{{{didascalia}}}
{{{motto}}}
Titolo
{{{titolo}}}
Abate
Età alla morte 60 anni
Nascita Wessex Gran Bretagna
701
Morte Heidenheim
18 dicembre 761
Sepoltura
Appartenenza
Vestizione {{{V}}}
Vestizione [[{{{aVest}}}]]
Professione religiosa 723
Ordinato diacono {{{OrdinazioneDiaconale}}}
Ordinazione sacerdotale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione presbiterale
Ordinazione presbiterale 739
Consacrazione vescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
nominato vescovo {{{nominato}}}
nominato arcivescovo {{{nominatoA}}}
nominato arcieparca {{{nominatoAE}}}
nominato patriarca {{{nominatoP}}}
nominato eparca {{{nominatoE}}}
Consacrazione vescovile {{{C}}}
Consacrazione vescovile [[ {{{aC}}} ]]
Ordinazione arcivescovile PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Ordinazione patriarcale PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Elevazione ad Arcivescovo {{{elevato}}}
Elevazione a Patriarca {{{patriarca}}}
Elevazione ad Arcieparca {{{arcieparca}}}
Creazione
a Cardinale
PARAMETRO OBSOLETO! Modifica questa pagina e correggilo in base a queste istruzioni.
Creazione
a Cardinale
{{{P}}}
Creazione
a Cardinale
Cardinale elettore
Ruoli ricoperti
Eletto Antipapa {{{antipapa}}}
Creazione a
pseudocardinale
{{{pseudocardinale}}}
Emblem of the Papacy SE.svg Informazioni sul papato
° vescovo di Roma
Elezione
al pontificato
{{{inizio}}}
Consacrazione {{{consacrazione}}}
Fine del
pontificato
{{{fine}}}
(per causa incerta o sconosciuta)
Segretario {{{segretario}}}
Predecessore {{{predecessore}}}
Successore {{{successore}}}
Extra Anni di pontificato
Nomine
Cardinali creazioni
Proclamazioni
Antipapi {{{antipapi}}}
Eventi
Venerato da Chiesa cattolica
Venerabile il [[]]
Beatificazione [[]]
Canonizzazione [[]]
Ricorrenza 18 dicembre
Altre ricorrenze
Santuario principale
Attributi
Devozioni particolari {{{devozioni}}}
Patrono di
Collegamenti esterni
Scheda su santiebeati.it
Tutti-i-santi.jpgNel Martirologio Romano, 18 dicembre, n. 5:
« Nel monastero di Heidenheim nella Baviera, in Germania, san Vinebaldo, abate, che, di origine inglese, insieme al fratello san Villibaldo seguì san Bonifacio e lo aiutò nell’opera di evangelizzazione delle popolazioni germaniche. »
(Santo di venerazione particolare o locale)

San Wunibald di Heidenheim, chiamato anche Wynnebald in italiano Vunibaldo o Vinebaldo (Wessex Gran Bretagna, 701; † Heidenheim, 18 dicembre 761), è stato un presbitero e abate inglese. Una tardiva tradizione lo vede figlio di un re anglosassone.

Vita

Nell’estate del 721 insieme al padre ed al fratello San Villibaldo, intraprese un pellegrinaggio a Roma, il padre morì durante il viaggio a Lucca.

Giunto nella città eterna entrò in monastero intraprendendo gli studi teologici e ricevendo la tonsura nel 723, mentre il fratello proseguì il pellegrinaggio fino in Terra Santa.

Nel 727 ritornò per un breve periodo in patria, ritornando a Roma con un altro fratello.

Qui 738 fece la conoscenza di san Bonifacio Winfrid (680-755) suo parente, il grande monaco anglosassone, evangelizzatore della Germania; Wunibald attratto dall’ideale missionario di san Bonifacio, lasciò la vita contemplativa del monastero romano e nel 739 giunse come missionario in Turingia, regione della Germania, qui fu consacrato sacerdote dallo stesso Bonifacio, il quale gli affidò la cura di sette chiese, stabilendo la sede a Sülzenbrücken a sud di Erfurt.

Qui arrivò anche il fratello Willibald di ritorno dalla Palestina, il quale fu consacrato nel 742, vescovo di Eichstätt, da Bonifacio, che era diventato arcivescovo di Magonza.

Nel 744 Wunibald fu chiamato dal duca bavarese Odilone, per svolgere il suo apostolato missionario nel suo ducato, giunto in Baviera si stabilì nella regione presso il fiume Vils nel Pfalz Superiore.

Dopo tre anni di intenso lavoro missionario, nel 747 ritornò a Magonza, ma la sua permanenza in questa città non fu lunga, egli contrariamente al fratello, era sempre attratto dalla vita monastica e dalla solitudine e così d’accordo con il fratello vescovo, acquistò in una zona isolata presso Eichstätt, un terreno e insieme ad alcuni compagni, nel 752 ne iniziò la coltivazione e nello stesso tempo cominciò ad erigere il monastero di Heidenheim.

Una volta completato il convento, ne divenne il primo abate, dedicandosi alle missioni e alla cristianizzazione dei bavaresi frattempo ricaduti nel paganesimo; fu ammirato ma anche odiato per il suo zelo e la sua austerità.

Anziano fu provato da grave malattia, nonostante ciò egli fece ancora un faticoso viaggio a Würzburg, per incontrare il vescovo locale e poi al monastero di Fulda, sulla tomba di Bonicacio morto nel 755.

Desiderava finire la sua vita a Montecassino, dove era già atteso, presso la tomba del patriarca san Benedetto, alla cui regola aveva affidato il suo monastero, ma il fratello lo distolse a causa delle sua poco ferma salute. Wunibald morì a Heidenheim, il 18 dicembre 761, assistito dal fratello e lì sepolto.

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.