Discussione:Concilio Vaticano II

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.

Non vorrei sembrare il solito contestatore, ma non ci si sarà sbilanciati un po' troppo?

"Circa le parti che si fronteggiavano al Concilio Vaticano II è difficile stabilirne numericamente le proporzioni. Si può dire generalmente, in base alle successive votazioni, che prevalevano i progressisti in un rapporto di 9 a 1. La minoranza raggruppava la vecchia guardia italiana (Ottaviani, Siri, Ruffini), un gruppetto di spagnoli (Larraona, Morcillo), vari latino-americani, francesi (Lefebvre). La maggioranza era quella più attenta al mondo moderno, sensibile all'aggiornamento, all'ecumenismo, ad una pastorale più capace di raggiungere i fedeli..."

A parte che, detta così, quella dei tradizionalisti sembra essere un'insignificante sparuta minoranza, ma l'ultima frase non è una vera e propria sviolinata al modernismo? Quanto alla "pastorale più capace di raggiungere i fedeli"... è una definizione che mi perplime, soprattutto visti i risultati seguenti! --Enrico Correggia 11:19, 9 ott 2008 (UTC)

In effetti la frase detta così non è chiara. Non è una affermazione mia, ma un sunto di un capitoletto di p. Giacomo Martina (gesuita) nel libro citato in bibliografia. A qs punto preferisco togliere del tutto il paragrafo, anche perché il testo cmq non ne subisce gravi conseguenze. In quanto alle parole "progressisti" e "conservatori" è una terminologia "col senno di poi": vedrò di sostituire con parole più semplici, tipo "maggioranza" e "minoranza", che è anche più neutrale. --RC 07:16, 13 ott 2008 (UTC)
Se è un sunto di un libro citato, si potrebbe a questo punto addirittura citare tra virgolette con riferimento preciso la frase "incriminata". --Don Giovanni Benvenuto 11:20, 13 ott 2008 (UTC)
Ho ricontrollato meglio la "frase incriminata". L'ho presa da appunti miei, che sono un sunto non del libro di Martina, ma delle sue dispense. Ergo, non se ne può far niente (ovviamente le dispense non si possono citare). Cmq, avendola tolta, non cambia molto al contesto, non è un danno notevole, se ne può fare a meno. E penso che sia anche meglio così. --RC 07:49, 14 ott 2008 (UTC)

Suggerimento di Cristiano Puntoni

Mostrare anche i possibili download dei documenti conciliari.

Ho visto che c'è il riferimeto al testo vaticano sul sito del Vaticano, ma sarebbe auspicabile e più comodo avere proprio il download del documento, anziché fare quelle odiose procedure di copia-incolla e simili....

Grazie della vostra attenzione.

Cordiali saluti.

Cristiano Puntoni (cris punto ni chiocciola hotmail punto it) 09:11, 19 giu 2011 (UTC)

Dal link al sito vaticano si accede a tutti i documenti, senza necessità di fare copia-incolla... Don Paolo Benvenuto - scrivimi 14:45, 30 dic 2013 (CET)

L'importanza e la differenza tra Costituzioni-Decreti e Dichiarazioni.

L'importanza e differenza tra Costituzioni-Decreti e Dichiarazioni. Cioè che differenza passa tra le tre, pur avendo capito l'ordine di importanza.

salvatore scarpati (nefesh5 chiocciola hotmail punto it), 2013-12-30 12:22:10 GMT

Buon osservazione, vedremo come fare! Don Paolo Benvenuto - scrivimi 14:47, 30 dic 2013 (CET)


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.