Aiuto:Reindirizzamento

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.

Un reindirizzamento è una funzione del software di Wikipedia che quando si richiede la visualizzazione di una voce comporta il richiamo immediato e automatico di un'altra.

Questa funzione comporta un comando preciso del software, che è la parola inglese REDIRECT.

Perché usarlo

Un reindirizzamento si usa per ragioni ben precise:

  1. Per condurre il lettore che cerca una voce con un sinonimo alla voce presente sull'Enciclopedia come ad esempio Arcidiocesi e Archidiocesi.
  2. Per condurre il lettore ad un titolo multivoce. Se ad esempio riteniamo che Romolo e Remo sia l'articolo principale che debba riguardare i fratellini romani, gli eventuali singoli articoli Romolo e Remo saranno in realtà solo dei reindirizzamento che punteranno, ciascuno, a Romolo e Remo.
  3. Per condurre il lettore alla voce appropriata da digitazione con ortografia comunemente scorretta. Ad esempio riteniamo che una buona parte dei lettori potrebbe cercare Eucaristia digitando "Eucarestia", perciò abbiamo ritenuto utile un reindirizzamento da [[Eucarestia]].

Come beneficio secondario ma non marginale:

  • creare articoli di mero reindirizzamento, consente di avere più possibilità di far figurare l'Enciclopedai in buone posizioni di ranking nei motori di ricerca, come ad esempio in Google.
  • nei casi in cui diverse voci siano consuetamente usate in più forme, come nell'esempio sopra riportato della arcidiocesi e della archidiocesi, anche il motore di ricerca interno potrà fornire maggiori informazioni.

Attenzione: normalmente non ha senso creare un reindirizzamento a voci non ancora esistenti!

Riconoscere un reindirizzamento

Se si accede a Archidiocesi digitando nella casella di ricerca Arcidiocesi, questa porterà alla voce Archidiocesi che mostra sotto il titolo la nota (Reindirizzamento da Arcidiocesi), nota che non appare nel caso di accesso diretto alla voce. Ciò è assai utile per andare alla pagina di reindirizzamento e quindi per modificarla.

Reindirizzamenti automatici

Allorché si sposta una voce ad altro titolo per tramite dell'apposito comando presente sulla penultima linguetta di ogni pagina, (perché quello originale risulta errato, o perché si ritiene più congruo un nuovo titolo), il software sposta tutto il contenuto della voce, la sua cronologia e l'eventuale discussione sul nuovo titolo , e crea automaticamente il reindirizzamento al nuovo dal vecchio titolo.

Importante: Prima di cancellare la vecchia voce è necessario verificare per tramite del comando "Pagine che richiamano questa", la presenza di collegamenti alla voce in cancellazione, che se presenti vanno tutti reindirizzati al nuovo titolo, pena la generazione di collegamenti falsamente vuoti.

Come creare il reindirizzamento

Per creare una voce nuova che reindirizza a un'altra porre il seguente codice all'inizio del testo, senza nient'altro né prima né dopo, né spazi né righe vuote:

#REDIRECT [[Nuovo titolo della voce]]

Per fare di una voce già esistente un reindirizzamento a un'altra, utilizzare l'apposita funzione di spostamento, che si trova nel menú in alto: dopo i comandi Leggi Modifica Cronologia c'è una freccetta che apre un menu a discesa, e lì c'è, al secondo posto, il comando sposta.

Inversione di reindirizzamento

Se si vuole invertire la voce dov'è contenuto l'articolo A, con la voce di puro reindirizzamento R (inversione di reindirizzamento) l'operazione può farsi correttamente in questo modo:

  • si sposta (con apposito comando sulla penultima linguetta) la pagina A su una pagina provvisoria, che può essere chiamata appunto Provvisoria P (assicurarsi che non esista comunque una pagina con tale titolo);
  • si cancella A (o se ne richiede la cancellazione immediata);
  • si sposta (come sopra) R su A;
  • si cancella R (o se ne richiede la cancellazione immediata);
  • si sposta (come sopra) P su R;
  • infine si cancella la pagina provvisoria (o se ne richiede la cancellazione immediata).

In tal modo si sono conservate le cronologie e le discussioni sulle due voci: è per tale finalità che non è mai opportuno procedere con semplicistiche operazioni di taglia incolla.

Una regoletta da ricordare

Attenzione: se una parola ha più significati (come sacerdote, che è tanto quello dell'Antico Testamento come il presbitero), non è il caso di usare un reindirizzamento su presbitero. Occorrerà piuttosto che questa diventi una pagina di disambigua che contenga i due significati ed i collegamenti alle pagine appropriate.

Importante

Una pagina di reindirizzamento non dovrebbe avere voci che vi puntano. La sua funzione, come spiegato sopra, è di puro servizio alla ricerca. Se incontri dei reindirizzamento con voci che vi puntano, fai cosa utile modificando i collegamenti in modo che puntino direttamente alla voce a cui rimanda il reindirizzamento.



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.