Discussione:Museo d'Arte Sacra di Montemonaco

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.

rettifica informazioni

Ciao ho sentito mia cugina Paola che è la direttrice dei musei sistini e si complimenta! Mi ha segnalato due cose: il museo di Montemonaco è nato nel 2007 poi non è corretto dire che esso è sede distaccata dal museo di arte sacra di s benedetto ma è più corretto dire che fa parte della rete dei musei sistini del piceno creata dalla diocesi di s. Benedetto del Tronto. In sostanza un museo diocesano con dieci sedi sul territorio. Se poi si vogliono mettere altre immagini e notizie si vada su www.museisistini.it. grazie davvero

Giuseppe di Girolami (zirodig chiocciola gmail punto com), 2014-10-04 18:23:33 GMT

Gentile sig. Giuseppe, la ringrazio per le correzioni e le precisazioni. Per quanto concerne la Rete dei Musei sistini del Piceno, vorrei puntualizzare che conosco molto bene quella realtà in quanto la sottoscritta è un ex direttore di Museo e membro attuale del Consiglio Direttivo Nazionale dell'Associazione dei Musei Ecclesiastici Italiani (AMEI), e mi occupa particolarmente di Reti e Sistemi museali da almeno 15 anni ed è per questo che ho più volte letto e studiato i documenti di quel sistema museale, con cui neè discusso anche la dott.ssa Di Girolami, con la quale mi lega una conoscenza personale e professionale (anzi colgo l'occasione per tramite Suo di salutarla); tutto questo per dirle che per un'economia ed uniformità delle voci di tutti i Musei italiani ho preferito indicare un museo come capofila - quello della sede vescovile - e gli altri come sedi secondarie, pur conoscendo la diversità di questo Rete museale diocesana rispetto ad altre esistenti. Grazie, ancora per l'attenzione ed un saluto affettuoso a Paola. Teresa - scrivimi! 12:34, 6 ott 2014 (CEST)


Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.