Iucunda Sane

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Iucunda Sane
Lettera enciclica di Pio X
III di XVI di questo papa
C o a Pio X.svg
[[File:{{{immagine}}}|250px|center]]
Data 12 marzo 1904
(I di pontificato)
Traduzione del titolo Gioconda certo
Argomenti trattati san Gregorio Magno e norme sulla musica
Enciclica precedente Ad Diem Illum Laetissimum
Enciclica successiva Acerbo Nimis

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Pio X
Tutte le encicliche

Iucunda Sane è un'enciclica di Papa Pio X, datata 12 marzo 1904.

È dedicata alla memoria di san Gregorio Magno e della sua opera restauratrice, ecclesiastica e civile.

Inoltre il Pontefice coglie l'occasione di questa memoria per dettare alcune norme sulla musica liturgica: è vietata ogni modificazione ai testi delle preghiere per essere adattate al canto; vietata la traduzione dal latino di questi testi; è rigorosamente limitato l'uso di strumenti, con esclusione del pianoforte, dei tamburi, della grancassa, dei campanelli; sono poi esclusi i pezzi sinfonici che precedano o interrompano il canto. Tali norme furono in seguito attenuate con disposizioni successive.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.