Pericopi di Salisburgo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Folio 24 verso. Miniatura della presentazione di Cristo al Tempio

Il Pericopi di Salisburgo è un manoscritto miniato oggi presso la Bayerische Staatsbibliothek (Clm 15713) di Monaco di Baviera. Scritto attorno al 1020 presso l'abazia di San Pietro (Stift Sankt Peter) di Salisburgo, durante il regno di Enrico II l'ultimo imperatore ottoniano del Sacro Romano Impero. Venne composto per l'arcivescovo di Salisburgo Hartwig von Ortenburg.

A differenza dei Vangeli le pericopi contengono solo le pagine dei vangeli lette durante l'anno liturgico nella celebrazione della Messa.

Il manoscritto contiene 19 miniatura a tutta pagina e 70 lettere iniziali miniate, in aggiunta a altre miniature minori. I settanta fogli di pergamena misurano 372 x 290 mm.

Nel 1800 Napoleone le tolse dalla Cattedrale di Salisburgo e fu portato come bottino di guerra a Parigi.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.