Anno liturgico delle Chiese Ortodosse

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

L'Anno liturgico ortodosso inizia tradizionalmente il primo giorno del mese di settembre. Comprende dodici grandi feste tratte dalla vita di Gesù e della Vergine Maria. La Pasqua è la ricorrenza più importante.

Il calendario usato, soprattutto dalle Chiese ortodosse serba, russa, bulgara è il calendario giuliano, che ha un ritardo di 13 giorni su quello gregoriano.

Altre Chiese adottano un calendario misto: per le feste che ricorrono in date mobili si segue il calendario giuliano, come per la Pasqua ortodossa che deve essere sempre festeggiata dopo la Pasqua ebraica, mentre per le feste che ricorrono in date fisse si segue quello gregoriano.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.