Anello canonicale

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

L'Anello canonicale era l'anello che i canonici portavano al dito come segno distintivo della loro dignità.Il canonico poteva incidervi il proprio stemma o una sacra icona o l'emblema del capitolo. Con la morte del canonico che lo portava, l'anello non era distrutto ma entrava a far parte dei beni comuni della collegiata.

Il suo uso venne abolito da papa Pio X.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.