Antonio da Padova (film)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Antonio da Padova
AntoniodiPadova film 1949.jpg

Locandina del film
Titolo originale: Antonio da Padova
Lingua originale: italiano
Paese: Italia
Anno: 1949
Durata: 90 min
Colore: bianco/nero
Audio: sonoro
Rapporto:
Tipo: {{{tipo}}}
Genere: drammatico
biografico
Regia: Piero Francisci
Soggetto: Pietro Francisci, Giorgio Graziosi
Ambientazione: {{{ambientazione}}}
Ambientazione Geografica:
Ambientazione Storica: XIII secolo
XX secolo
Tratto da: {{{trattoda}}}
Sceneggiatura: Pietro Francisci, Giorgio Graziosi, Raoul De Sarro
Produttore:
Produttore esecutivo:
Casa di produzione:
Distribuzione (Italia):
Storyboard: {{{nomestoryboard}}}
Art director: {{{nomeartdirector}}}
Character design: {{{nomecharacterdesign}}}
Mecha design: {{{nomemechadesign}}}
Animatori: {{{nomeanimatore}}}

Interpreti e personaggi:

  • Aldo Fiorelli: sant'Antonio da Padova
  • Aldo Fabrizi: Ezzelino III da Romano
  • Silvana Pampanini: madre di Fernando
  • Carlo Giustini: padre di Fernando
  • Luigi Pavese: Don Martino
  • Manuel Roero: Conte Vincenzo
  • Alberto Pomerani: Fernando, bambino
  • Ugo Sasso: contadino
  • Lola Braccini: madre del contadino
  • Piero Pastore: Achille Sartori
  • Nino Pavese: Giano
  • Mario Ferrari: Don Alicante, giudice
  • Anna Di Lorenzo: Isabella
  • Dianora Veiga: la Lussuriosa
  • Cesare Fantoni: Sultano
  • Valerio Tordi: Don Alvaro
  • Riccardo Mangano: Capitano delle guardie di Ezzelino
  • Carlo Duse: Don Diego
Doppiatori originali:
{{{nomedoppiatorioriginali}}}
Doppiatori italiani:
{{{nomedoppiatoriitaliani}}}
Episodi:
Fotografia: Mario Bava
Tecnico del suono: {{{nomefonico}}}
Montaggio: Pietro Francisci, Ornella Micheli
Effetti speciali:
Musiche: Ezio Carabella, Carlo Innocenzi
Tema musicale: {{{temamusicale}}}
Scenografia: Flavio Mogherini, Giovanni Mayer
Coreografia: Flavio Mogherini, Giovanni Mayer
Costumi: Flavio Mogherini
Trucco:
Sfondi: {{{nomesfondo}}}
Prequel: {{{prequel}}}
Sequel: {{{sequel}}}
Nome remake: {{{nomeremake}}}
Premi:
Collegamenti esterni:
{{{collegamenti esterni}}}

Antonio da Padova è un film drammatico del 1949, diretto da Piero Francisci, sulla vita del Santo (11951231).

Trama

Il film è la rievocazione della vita e delle opere di sant'Antonio da Padova, attraverso le vicende di una famiglia moderna, miracolata dalla devozione al Santo.

La vicenda prende l'avvio dalla moglie di un giovane pittore romano scomparso, durante la Seconda Guerra Mondiale, la quale va in chiesa insieme al figlio, il piccolo Fernando, per pregare sant'Antonio da Padova ed invocare il ritorno del marito. Dopo qualche tempo, il pittore improvvisamente ricompare. A causa di una ferita alla testa, aveva perduto la memoria, recuperandola nello stesso giorno in cui la moglie aveva chiesto la grazia al Santo.

Dopo il pellegrinaggio alla Basilica di Sant'Antonio di Padova, il piccolo Fernando sfoglia un libro dedicato al Santo che gli è stato regalato. La lettura rievoca le scene e le immagini della vita di sant'Antonio da Padova e il bambino, colpito, confida al padre di aver deciso di indossare il saio.

Nel frattempo si alternano gli episodi della vita del Santo:

Questi episodi si intrecciano con le scene della vicenda moderna, animata dal dissidio tra i genitori sui sentimenti religiosi di Fernando. Al transito del Santo segue una scena della Basilica di Sant'Antonio di Padova, dove madre e padre ascoltano l'organo suonato dal figlio.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.