Battesimo di Gesù Cristo (Joachim Patinier)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
AUT Vienna KunsthistorischesMu JoachimPatinir BattesimoGesù 1515.jpg
Joachim Patinir, Battesimo di Gesù Cristo (1515), olio su tela
Battesimo di Gesù Cristo
Opera d'arte
Stato

bandiera Austria

Regione [[]]
Regione ecclesiastica [[|]]
Provincia
Comune

Stemma Vienna

Località
Diocesi Vienna
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica Kunsthistorisches Museum
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza
Luogo di provenienza
Oggetto dipinto
Soggetto Gesù Cristo viene battezzato da san Giovanni Battista nel fiume Giordano; San Giovanni Battista predica alle folle
Datazione 1515
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale
Autore

Joachim Patinier

Altre attribuzioni
Materia e tecnica olio su tela
Misure h. 59,7 cm; l. 76,3 cm
Iscrizioni OPVS IOACHIM. D. PATINIER
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
opera firmata

<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}


Collegamenti esterni
Virgolette aperte.png
In quel tempo Gesù dalla Galilea andò al Giordano da Giovanni per farsi battezzare da lui. Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: «Io ho bisogno di essere battezzato da te e tu vieni da me?». Ma Gesù gli disse: «Lascia fare per ora, poiché conviene che così adempiamo ogni giustizia». Allora Giovanni acconsentì. Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio scendere come una colomba e venire su di lui. Ed ecco una voce dal cielo che disse: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto».
Virgolette chiuse.png

Il Battesimo di Gesù Cristo è un dipinto, eseguito nel 1515, ad olio su tela, del pittore olandese Joachim Patinir (1483 ca. - 1524), conservato nel Kunsthistorisches Museum di Vienna (Austria).

Descrizione

Il dipinto è ambientato in uno splendido paesaggio naturale, dove scorre il fiume Giordano tra rive frastagliate e scogli per scivolare fra tranquille sponde erbose. Nell'opera si combinano due scene.

  • sul fondo:
    • san Giovanni Battista predica alla folla, dinanzi a lui, ed indica la figura di Gesù che si vede in lontananza;
    • discepoli di san Giovanni, alcuni sono intenti ad ascoltarlo, mentre altri si voltano indietro guardando verso Gesù.

Iscrizione

Nel dipinto si trova un'iscrizione collocata sulle rocce in primo piano, dove si legge la firma dell'opera:

  • OPVS IOACHIM. D. PATINIER.

Notizie storico-critiche

L'opera faceva parte delle raccolte di Leopoldo Guglielmo d'Asburgo (16141662), arciduca d'Austria, vescovo e celebre collezionista d'arte; in seguito fu trasferita al Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Bibliografia
  • Stefano Zuffi, Episodi e personaggi del Vangelo, collana "Dizionari dell'Arte", Mondadori Electa Editore, Milano 2002, p. 149 ISBN 9788843582594
Voci correlate
Collegamenti esterni
Firma documento.png

Il contenuto di questa voce è stato firmato il giorno 8 dicembre 2013 da Teresa Morettoni, esperta in museologia, archeologia e storia dell'arte.

Il firmatario ne garantisce la correttezza, la scientificità, l'equilibrio delle sue parti.