Cappella di San Giovanni Gualberto (Tavarnelle Val di Pesa)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Cappella di San Giovanni Gualberto
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
Cappella san giovanni gualberto.jpg
Cappella di San Giovanni Gualberto
Altre denominazioni
Stato bandiera Italia
Regione Stemma Toscana


Regione ecclesiastica Toscana

Provincia Firenze
Comune Tavarnelle Val di Pesa
Località Sambuca Val di Pesa
Diocesi Fiesole
Religione Cattolica
Indirizzo Loc. Sambuca Val di Pesa
50028 Tavarnelle Val di Pesa (FI)
Telefono
Fax
Posta elettronica [mailto: ]
Sito web

[http:// Sito ufficiale]

Sito web 2
Proprietà
Oggetto tipo Cappella
Oggetto qualificazione
Dedicazione San Giovanni Gualberto
Vescovo
Fondatore
Data fondazione
Architetto
Stile architettonico
Inizio della costruzione 1856
Completamento
Distruzione
Soppressione
Ripristino {{{Ripristino}}}
Scomparsa
Data di inaugurazione
Inaugurato da
Data di consacrazione
Consacrato da
Titolo
Strutture preesistenti
Pianta
Tecnica costruttiva
Materiali
Data della scoperta
Nome scopritore
Datazione scavi
Scavi condotti da
Altezza Massima
Larghezza Massima
Lunghezza Massima
Profondità Massima
Diametro Massimo
Altezza Navata
Larghezza Navata
Altitudine
Iscrizioni
Marcatura
Utilizzazione
Note Attualmente affidata al clero secolare
Coordinate geografiche
43°33′39″N 11°13′47″E / 43.560844, 11.229697 bandiera Italia
Patrimonio UNESCO.png Patrimonio dell'umanità
{{{nome}}}
{{{nomeInglese}}}
[[Immagine:{{{immagine}}}|240px]]
Tipologia {{{tipologia}}}
Criterio {{{criterio}}}
Pericolo Bene non in pericolo
Anno [[{{{anno}}}]]
Scheda UNESCO
[[Immagine:{{{linkMappa}}}|300px]]
[[:Categoria:Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}|Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}]]

La Cappella di San Giovanni Gualberto, conosciuta anche come cappella dell'Abate, è un edificio sacro situato a Sambuca Val di Pesa, in località Mulino dell'Abate nel comune di Tavarnelle Val di Pesa (Firenze).

La cappella è dedicata a San Giovanni Gualberto, nato nel X secolo, fondatore della Congregazione Vallombrosana, che visse negli ultimi anni della sua vita nella Badia a Passignano dove è sepolto.

Storia

L'edificio, realizzato nel luogo dove, secondo la tradizione, il santo usava recarsi a pregare, conserva il masso su cui Giovanni Gualberto si sdraiava, sofferente, come ci ricorda la lapide posta nell'atrio, da penosa ischiade e e sul quale la devozione popolare vuol vedere impressa la forma del suo corpo.

Un primo capitello votivo fu edificato intorno al masso nel 1671 per poi essere demolito e ricostruito in forme più ampie due secoli più tardi. Nello stesso periodo vi fu collocata, accanto al masso sopra un piedistallo, una copia in gesso della statua del santo di Giovan Battista Caccini, il cui originale in marmo si trova nella chiesa della Badia a Passignano.

La chiesetta attuale, con l'antistante atrio, è stata costruita ex novo nel 1856 in sostituzione dell'antico capitello votivo. Il dipinto collocato sull'altare, sempre del 1856, è opera del pittore Pietro Pezzati e rappresenta San Giovanni Gualberto in preghiera visitato dalla luce divina.

La cappella, situata lungo il corso del fiume Pesa, è il culmine di un percorso dedicato a San Giovanni Gualberto. Nei pressi della cappella si trovano anche dei poderosi massi che il Diavolo avrebbe scagliato contro il Santo in preghiera, delle presunte impronte del Santo e, infine, il Mulino dell'Abate dove il Santo portava a macinare il proprio frumento.

Descrizione

La cappella ha uno schema ad aula unica ed è conclusa da un'abside semicircolare nel cui vano è collocato il masso miracoloso. Si accede all'interno attraverso un atrio aperto con arco ribassato, a sesto policentrico. Nella parte posteriore è collocato un piccolo campanile a vela.

Bibliografia
  • Luigi Biadi, Memorie storiche del Piviere di San Pietro in Bossolo e dei paesi adiacenti, Editore: Tipografia Campolmi, Firenze
  • Romualdo Nicola Vasaturo et al., Tre cappelle di Badia a Passignano, Editore: Nencini, Poggibonsi 1995, pp. 36-38
  • Stefano Bertocci, Tavarnelle Val di Pesa. Architettura e territorio, Editore: Dell'Acero, Empoli 1999 ISBN 9788886975247
  • I. Moretti (a cura di), Istituzioni ecclesiastiche e vita religiosa nel Chianti dal medioevo all'età moderna, Editore: Polistampa, Firenze 2002, p. 125 ISBN 9788883044908
Collegamenti esterni
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.