Suore del Sacro Cuore di Gesù e dei Santi Angeli

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Congregazione delle Suore del Sacro Cuore di Gesù e dei Santi Angeli)
Suore del Sacro Cuore di Gesù e dei Santi Angeli
in latino '''''
[[File:|200px]]

Istituto di vita consacrata
Congregazione religiosa femminile di diritto pontificio

Altri nomi
Angeliche del Sacro Cuore
Fondatore Genoveva Torres Morales
Data fondazione 1911
Luogo fondazione Valencia
sigla R.A.
Titolo superiore
Santo patrono Sacro Cuore di Gesù
Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Le Suore del Sacro Cuore di Gesù e dei Santi Angeli (in spagnolo Hermanas del Sagrado Corazón de Jesús y de los Santos Angeles) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione, dette anche Angeliche del Sacro Cuore, pospongono al loro nome la sigla R.A.[1].

Cenni storici

La congregazione venne fondata da Genoveva Torres Morales (1870-1956): nata da una povera famiglia spagnola, rimase presto orfana e all'età di tredici anni, a causa di un tumore, le venne amputata una gamba[2].

Madre Morales dedicò tutta la sua vita all'accoglienza e all'assistenza alle donne sole e in difficoltà: per tale opera, su consiglio dal gesuita Martín Sánchez, fondò a Valencia l'istituto delle religiose Angeliche del Sacro Cuore (dette poi Suore del Sacro Cuore di Gesù e dei Santi Angeli), che si diffuse rapidamente in diversi centri della Spagna[2].

Il 5 dicembre 1925 la congregazione venne eretta in istituto di diritto diocesano dall'arcivescovo di Saragozza Rigoberto Domenech y Valls: ricevette il pontificio decreto di lode il 25 marzo 1953 e venne definitivamente approvata, insieme alle sue costituzioni, il 22 giugno 1962[2].

La fondatrice, beatificata nel 1995, è stata canonizzata da papa Giovanni Paolo II nel 2003[3].

Attività e diffusione

Le Angeliche del Sacro Cuore si dedicano all'istruzione della gioventù e ad altre opere di carità.

Sono presenti in Italia, Messico, Spagna e Venezuela[4]: la sede generalizia è a Saragozza[1].

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 171 religiose in 21 case[1].

Note
  1. 1,0 1,1 1,2 Ann. Pont. 2007, p. 1684.
  2. 2,0 2,1 2,2 DIP, vol. VIII (1988), col. 348, voce a cura di G. Rocca.
  3. Tabella riassuntiva delle canonizzazioni avvenute nel corso del pontificato di Giovanni Paolo II su vatican.va. URL consultato il 21-8-2009
  4. Expansión de la congragación su angelicas.org. URL consultato il 21-8-2009
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.