Diocesi di Merlo-Moreno

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Diocesi di Merlo-Moreno
Dioecesis Merlensis-Morenensis
Chiesa latina

Our Lady of the Rosary Cathedral.jpg
vescovo Fernando Carlos Maletti
Sede Moreno

sede vacante
Moreno

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Buenos Aires
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Diocesi di Merlo-Moreno.jpg
Mappa della diocesi
Nazione bandiera Argentina
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari Oscar Eduardo Miñarro

Vescovi emeriti:

Fernando María Bargalló
Parrocchie 35
Sacerdoti

62 di cui 36 secolari e 26 regolari
11.318 battezzati per sacerdote

63 religiosi 165 religiose 20 diaconi
850.591 abitanti in 301 km²
701.737 battezzati (82,5% del totale)
Eretta 13 maggio 1997
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Rivadavia 694, 1744 Moreno [Buenos Aires], Argentina
tel. (0237) 462-3731 fax. 462-9880

Dati dall'annuario pontificio 2005 Scheda
Chiesa cattolica in Argentina
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di Merlo-Moreno (in latino: Dioecesis Merlensis-Morenensis) è una sede della Chiesa cattolica in Argentina suffraganea dell'arcidiocesi di Buenos Aires. Nel 2004 contava 701.737 battezzati su 850.591 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Fernando Carlos Maletti.

Territorio

La diocesi comprende due distretti della provincia di Buenos Aires: Merlo e Moreno.

Sede vescovile è la città di Moreno, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora del Rosario.

Il territorio è suddiviso in 35 parrocchie.

Storia

La presenza della Chiesa cattolica nei territori attuali di Merlo e Moreno comincia nell'anno 1728. In quell'anno, il latifondista Francisco de Merlo costruì una cappella nelle sue terre; la cappella fu dedicata a Sant'Antonio di Padova e all'Immacolata Concezione della Vergine Maria. Il primo parroco fu Francisco Javier Moraga, nell'anno 1731; il secondo parroco fu Juan Antonio Merlo, figlio di Francisco de Merlo, fra il 1732 e il 1779. Nel 1776 la parrocchia fu trasferita nella nuova chiesa ubicata nel villaggio di Morón. Il villaggio di Merlo non ebbe una parrocchia propria fra il 1776 e il 1864; in questo anno l'amministrazione comunale costruì la Chiesa di Nostra Signora della Mercede, e il primo parroco fu il cappellano della comunità irlandese Patrick Joseph Dillon. Nel 1970 Nostra Signora della Mercede fu proclamata patrona di Merlo.

La diocesi è stata eretta il 13 maggio 1997, ricavandone il territorio dalla diocesi di Morón.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2004 su una popolazione di 850.591 persone contava 701.737 battezzati, corrispondenti all'82,5% del totale.

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.