Gesù Cristo tentato nel deserto dal diavolo (1170 - 1180)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
GBR Londra Victoria&AlbertMu CristoTentatoDiavolo 1170-80.jpg
Maestranze francesi, Gesù Cristo tentato nel deserto dal diavolo (1170 - 1180 ca.), vetro dipinto
Prima tentazione di Gesù Cristo
Opera d'arte
Stato

bandiera Regno Unito

Nazione bandiera Inghilterra
Regione ecclesiastica [[|]]
Contea City of London
Comune

Londra

Località
Diocesi Westminster
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica Victoria and Albert Museum, sala 8
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza Troyes (Francia)
Luogo di provenienza Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, cappella della Madonna
Oggetto vetrata
Soggetto Gesù Cristo tentato nel deserto dal diavolo
Datazione 1170 - 1180 ca.
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale Ambito francese
Autore

Anonimo

Altre attribuzioni
Materia e tecnica vetro dipinto policromo
Misure h. 44 cm; l. 48,4 cm
Iscrizioni
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
Collegamenti esterni
Virgolette aperte.png
1Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano e fu condotto dallo Spirito nel deserto 2dove, per quaranta giorni, fu tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni; ma quando furono terminati ebbe fame. 3Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di' a questa pietra che diventi pane». 4Gesù gli rispose: «Sta scritto: Non di solo pane vivrà l'uomo».
Virgolette chiuse.png

Gesù Cristo tentato nel deserto dal diavolo è una vetrata, eseguita tra il 1170 ed il 1180 circa, a vetro dipinto policromo, da maestranze francesi, proveniente dalla cappella della Madonna nella Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo di Troyes (Francia) ed ora conservato presso il Victoria and Albert Museum di Londra (Gran Bretagna).

Descrizione

La scena della vetrata si svolge nel deserto, dove compaiono:

  • a destra, Gesù Cristo, in piedi, è colto, mentre con un braccio allontana da se il diavolo: il gesto e l'espressione si riferiscono in modo esplicito al termine dell'episodio evangelico ed alla frase: "Non di solo pane vivrà l'uomo";
  • a sinistra, Diavolo raffigurato, con i serpenti che escono dalla sua testa, come un essere mostruoso verde, ossia nella sua essenza ultraterrena di angelo ribelle; è colto, mentre porge a Gesù Cristo con la mano sinistra, una pila di quattro pietre.

Notizie storico-critiche

La vetrata era istallata su una finestra della cappella della Madonna nella Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo di Troyes e ne fu rimossa, durante i lavori di ristrutturazione (1849 - 1866), quando la maggior parte delle vetrate andarono perdute o furono disperse in vari musei del mondo.

Nel 1910, questa vetrata fu donata da J. Pierpont Morgan jr. al Museo.

Bibliografia
  • E.C. Pastan, Fit for a Count: the twelfth-century stained glass panels from Troyes, in "Speculum", vol. 64, n. 2, pp. 338 - 372 ISBN 9788843582594
  • Timothy Verdon, La bellezza nella Parola. L'arte a commento delle letture festive. Anno C, Editore San Paolo, Milano 2008, pp. 88 - 91 ISBN 9788821560361
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.