Madonna con Gesù Bambino su faldistorio (1425)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
GBR Londra Victoria&AlbertMu Donatello Madonna+Bambinosufaldistorio 1425.jpg
Anonimo fiorentino, Madonna con Gesù Bambino su faldistorio (1425 ca.), terracotta
Madonna con Gesù Bambino su faldistorio
Opera d'arte
Stato

bandiera Regno Unito

Nazione bandiera Inghilterra
Regione ecclesiastica [[|]]
Contea City of London
Comune

Londra

Località
Diocesi Westminster
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica Victoria and Albert Museum
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza
Luogo di provenienza
Oggetto statua
Soggetto Madonna con Gesù Bambino su faldistorio
Datazione 1425 ca.
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale Ambito fiorentino
Autore

Anonimo

Altre attribuzioni Donatello, Lorenzo Ghiberti
Materia e tecnica terracotta
Misure h. 73 cm; l. 45,3 cm; p. 36,5 cm
Iscrizioni
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
Collegamenti esterni

La Madonna con Gesù Bambino su faldistorio è una piccola statua che venne realizzata nel 1425 circa, in terracotta, da un anonimo coroplasta fiorentino, ora conservata presso il Victoria and Albert Museum di Londra.

Descrizione

La piccola statua raffigura:

  • Madonna, seduta su faldistorio a zampe leonine, con indosso una veste stretta da una cintura sotto il seno, coperta da un mantello voluminoso, è scalza e con le mani rivolte in basso, sul grembo;
  • Gesù Bambino è in piedi sulle sue ginocchia e si gira verso Maria, abbracciandole il collo con le mani, le sue cosce sono coperte con un panno che cade sulla mano sinistra della Vergine; con un gesto umanissimo mette la sua guancia accanto a quella della Madre.

Il piccolo gruppo scultoreo è animato da un intenso dinamismo, e una forte espressività caratterizza i volti. Le piccole dimensioni e la realizzazione del soggetto fanno pensare che la statua fosse destinata alla devozione domestica.

Notizie storico-critiche

La piccola statua è stata, per la vicinanza stilistica, variamente attribuita dagli studiosi agli scultori fiorentini Lorenzo Ghiberti (1378 - 1455) e Donatello (1386 - 1466 ca.) o ad un anonimo coroplasta della loro cerchia.

Bibliografia
  • Luciano Bellosi, Donatello e il recupero della scultura in terracotta, in "Donatello-Studien", 1989, pp. 131 - 133
  • Anna Jolly, Madonnas by Donatello and his Circle, Editore Phd Thesis, Cambridge 1992, pp. 148, 153
  • John Pope-Hennessy et al., Catalogue of italian sculpture in the Victoria and Albert Museum, Editore HMSO, Londra 1964, pp. 61 - 62
  • John Pope-Hennessy, The Study and Criticism of Italian Sculpture, New York 1980, p. 68
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.