Talmud

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Talmud (ebraico תלמוד, "apprendimento, dottrina", pl. talmudìm) è il nome collettivo che raggruppa la mishna[1] e la ghemarà[2].

Si conoscono due talmud:

  • quello gerosolimitano, completato attorno all'anno 400 d.C.;
  • quello babilonese, più ampio, recente e importante, il cui completamento è da porre attorno al 500 d.C.

Il termine compare nell'espressione "giudaismo talmudico": si tratta del gruppo di stretta osservanza che si attiene rigorosamente alle prescrizioni della torah, e che è opposto al giudaismo liberale.

Note
  1. La mishna ("ripetizione") è l'interpetazione codificata della torah e delle pie usanze ebraiche (halacha).
  2. La ghemarà ("completamento") contiene spiegazioni della torah successive a quelle contenute nella mishna; esse sono dovute a generazioni successive di rabbini.
Bibliografia
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.