Campanella di sacrestia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Capanella

La campanella di sacrestia è uno strumento musicale, appartenente alla classe degli idiofoni; una piccola campana, posta vicino alla porta della sagrestia, che viene suonata dal serviente dopo l'uscita del celebrante dalla stessa, per annunciare l'inizio della Messa.

Qualche volta la campanella era sospesa vicino all'altare, in modo che il serviente potesse suonarla con la mano destra, mentre la sinistra teneva sollevata la pianeta del celebrante.

Esemplari significativi

Fra gli esempi di maggior rilievo storico-artistico si ricorda:

Bibliografia
  • Sandra Vasco Rocca, Gli oggetti liturgici, in Suppellettile ecclesiastica. 1, Centro Di Editore, Firenze 1988, p. 284 ISBN 88703816412
Voci correlate
Collegamenti esterni
Firma documento.png

Il contenuto di questa voce è stato firmato il giorno agosto 2013 da Teresa Morettoni, esperta in museologia, archeologia e storia dell'arte.

Il firmatario ne garantisce la correttezza, la scientificità, l'equilibrio delle sue parti.

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.