Pianeta

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Disambig-dark.svg
Questa voce manca volutamente della parte storica
⇒  Una trattazione complementare e più ampia si trova nella voce casula
Pianeta conservata nella chiesa di Racławice (Voivodato di Precarpazi), Polonia
Pianeta conservata nella chiesa di Santa Geltrude di Maarheeze, Olanda

La pianeta è un paramento liturgico che può essere usato dal sacerdote per presiedere la celebrazione eucaristica.

È derivata dalla casula, in un tentativo di semplificare le forme di quell'indumento, che agli inizi del II millennio era di fogge molto ampie.

Il rinnovamento liturgico connesso al Concilio Vaticano II ha generalmente fatto tornare in auge la casula.

Storia

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la voce Casula.

Non vi è soluzione di continuità nel processo di semplificazione che ha portato dalle antiche casule, più simili all'originario mantello, alla pianeta, nel desiderio di lasciare più libere le braccia del celebrante.

Nell'epoca del Concilio Vaticano II si è ritornati, pur senza rinnegare il passato, alle fogge più antiche.

Nelle altre confessioni cristiane

La pianeta o casula è usata anche in molte chiese della comunione anglicana e qualche volta da pastori di altre comunità di tradizione protestante.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.