Casa-Museo del Beato Giuseppe Puglisi di Palermo

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Casa-Museo del Beato Giuseppe Puglisi
Palermo CasaMu-P.Puglisi Piazzale-A.Garibaldi.jpg
Piazzale Anita Garibaldi (luogo del martirio) con la statua lignea del Beato Giuseppe Puglisi
Altre denominazioni
Categoria Musei di Associazione ecclesiastica
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Sicilia
Regione Stemma Sicilia
Provincia Palermo
Comune Palermo
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Arcidiocesi di Palermo
Indirizzo Piazzale Anita Garibaldi, 5
90124 Palermo (PA)
Telefono +39 091 6301150
Fax +39 091 6301088
Posta elettronica info@centropadrenostro.it
Sito web [1]
Facebook
Proprietà Centro di Accoglienza Padre Nostro
Tipologia storico
Contenuti abiti ed accessori, arredi, libri a stampa, oggetti personali, paramenti sacri, statue, suppellettili
Servizi accoglienza al pubblico, biblioteca, fototeca, didattica, organizzazione di mostre ed eventi, visite guidate
Sistema museale di appartenenza
Sede Museo 1° Casa Puglisi
Datazione sede 1° XX secolo
Sede Museo 2° Piazzale Anita Garibaldi
Datazione sede 2°
Fondatori
Data di fondazione 25 maggio 2014
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

La Casa-Museo del Beato Giuseppe Puglisi di Palermo è stata inaugurata il 25 maggio 2014, con l'obiettivo di documentare e promuovere la conoscenza della figura e dell'opera del beato Giuseppe Puglisi (1937 - 1993).

Storia

La casa del beato Giuseppe Puglisi, situata nel quartiere Brancaccio, era l'appartamento della famiglia, dove il presbitero palermitano è cresciuto nella fede e nella sollecitudine verso i poveri. In questa dimora, don Pino Puglisi è vissuto dal 1969 al 1982 con entrambi i genitori, per ritornarci nel 1986.

Dal 1987 al 1992 rimane ad abitare la casa soltanto con il padre Carmelo, a causa della morte della madre, Giuseppa Fana; nel 1992 egli perde il padre e vive da solo, sino al giorno della sua uccisione (15 settembre 1993), avvenuta nel piazzale Anita Garibaldi, antistante la casa.

Percorso di visita

L'itinerario museale si sviluppa in due siti, che documentano la vita e l'opera del beato Giuseppe Puglisi (1937 - 1993).

Casa Puglisi

Camera da letto del beato Giuseppe Puglisi

La casa custodisce libri, arredi, oggetti appartenuti al beato Giuseppe Puglisi ed ai suoi genitori, offrendo uno spaccato della semplicità del vivere quotidiano del sacerdote, uno spazio ed un'esperienza di vita, per non dimenticare il passato ed avvertirne la continuità con il presente ed il futuro, comprendere la sua opera ed il suo messaggio. La sobrietà di quanto conservato nella casa permette di cogliere il rapporto "funzionale" che il Beato aveva con gli oggetti e la predilezione che, invece, nutriva per i libri; all'interno della casa ne sono stati trovati circa 6.000, trasferiti al Seminario Diocesano dopo il suo assassinio; altri erano custoditi dai suoi familiari ed oggi dagli stessi riportati all'interno dell'appartamento.

Piazzale Anita Garibaldi

Parte integrante di tale percorso è il piazzale Anita Garibaldi, dove il beato Giuseppe Puglisi è stato ucciso con un colpo di pistola alla nuca il giorno del suo compleanno, il 15 settembre 1993.

Nel piazzale sono collocate due opere commemorative del suo martirio:

  • Statua del beato Giuseppe Puglisi, in legno;
  • Medaglione crucisignato, in bronzo, posto nel punto dove fu trovato il suo corpo.
Voci correlate
Collegamenti esterni