Cattedrale di Saint Albans

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Cattedrale di St Albans
Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
StAlbansCathedral-PS02.JPG
Altre denominazioni
Stato bandiera Regno Unito
Nazione Inghilterra
Contea Hertfordshire
Comune St Albans
Località {{{Località}}}
Diocesi Arcidiocesi di Westminster
Religione Anglicana
Indirizzo {{{Indirizzo}}}
Telefono {{{Telefono}}}
Fax {{{Fax}}}
Posta elettronica [mailto: ]
Sito web

Sito ufficiale

Sito web 2
Proprietà {{{Proprietà}}}
Oggetto tipo Chiesa
Oggetto qualificazione Cattedrale
Dedicazione Sant'Albano d'Inghilterra
Vescovo {{{Vescovo}}}
Fondatore {{{Fondatore}}}
Data fondazione {{{Data fondazione}}}
Architetto


Stile architettonico Normanno, Gotico
Inizio della costruzione 1077
Completamento 1893
Distruzione {{{Distruzione}}}
Soppressione {{{Soppressione}}}
Ripristino {{{Ripristino}}}
Scomparsa {{{Scomparsa}}}
Data di inaugurazione {{{AnnoInaugur}}}
Inaugurato da {{{InauguratoDa}}}
Data di consacrazione
Consacrato da {{{ConsacratoDa}}}
Titolo
Strutture preesistenti {{{Strutture preesistenti}}}
Pianta {{{Pianta}}}
Tecnica costruttiva {{{Tecnica costruttiva}}}
Materiali {{{Materiali}}}
Data della scoperta {{{Data scoperta}}}
Nome scopritore {{{Nome scopritore}}}
Datazione scavi {{{Datazione scavi}}}
Scavi condotti da {{{Scavi condotti da}}}
Altezza Massima {{{AltezzaMassima}}}
Larghezza Massima {{{LarghezzaMassima}}}
Lunghezza Massima {{{LunghezzaMassima}}}
Profondità Massima {{{ProfonditàMassima}}}
Diametro Massimo {{{DiametroMassimo}}}
Altezza Navata {{{AltezzaNavata}}}
Larghezza Navata {{{LarghezzaNavata}}}
Altitudine {{{Altitudine}}}
Iscrizioni {{{Iscrizioni}}}
Marcatura {{{Marcatura}}}
Utilizzazione {{{Utilizzazione}}}
Note
Coordinate geografiche
51°45′02″N 0°20′32″W / 51.750556, -0.342222 bandiera Regno Unito
Patrimonio UNESCO.png Patrimonio dell'umanità
{{{nome}}}
{{{nomeInglese}}}
[[Immagine:{{{immagine}}}|240px]]
Tipologia {{{tipologia}}}
Criterio {{{criterio}}}
Pericolo Bene non in pericolo
Anno [[{{{anno}}}]]
Scheda UNESCO
[[Immagine:{{{linkMappa}}}|300px]]
[[:Categoria:Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}|Patrimoni dell'umanità in {{{stato}}}]]

La Cattedrale di Saint Albans (Cattedrale e Abbazia di Sant'Albano, in inglese Cathedral and Abbey Church of St Alban precedentemente St Albans Abbey) è la chiesa principale della diocesi anglicana di St Albans, nell'Hertfordshire (Inghilterra). La chiesa ha la navata più lunga d'Inghilterra (84 metri) ed è cattedrale dal 1877, anno in cui fu creata la diocesi anglicana locale.

Storia

In origine la cattedrale era la chiesa abbaziale del monastero benedettino fondato dal re Offa di Mercia nel 793, per custodire le reliquie di Sant'Albano d'Inghilterra, primo martire dell'isola, morto durante la persecuzione di Diocleziano nel 303.

Da quanto riferisce lo storico Matteo Paris lui pure monaco di questo cenobio e autore della storia del santo Gesta Abbatum Sancti Albani, il primo abate fu un certo Willegod parente del re Offa. La prima abbaziale fu descritta da San Beda il Venerabile come di grande magnificenza.

La prima chiesa sassone fu sostituita dal primo abate normanno Paolo di Caen, che la fece ricostruire in stile romanico a partire al 1077, riutilizzando le pietre della prima chiesa e di parte degli edifici dell'antica città romana di Verulamium.

Nel XI secolo il monaco Nicholas Breakspear, che fu novizio in questo convento, divenne Papa Adriano IV e prese sotto la sua protezione il monastero mettendolo a capo delle abbazie inglesi.

Reliquiario di Sant'Albano

Le costruzioni del XI secolo con la torre alta 44 metri furono ingrandite una prima volta nel XIII secolo e poi di nuovo nel secolo successivo, a causa di un crollo verificatosi nel 1323.

Durante tutto il medioevo la chiesa su meta di pellegrinaggi sulla tomba di Sant'Albano, imploranti la guarigione del corpo e dell'anima, perpetuando una antica tradizione che vedeva le sue radice nel pellegrinaggio compiuto nel 429 dal vescovo di Auxerre San Germano.

Nel 1521 Thomas Wolsey, cardinale di York, la ricevette in commenda, caso unico nella storia dei monasteri inglesi al contrario di quanto avveniva sul continente.

Nel 1539, dopo lo scioglimento di tutti i monasteri inglesi per ordine del re Enrico VIII, gli edifici conobbero un periodo difficile durato trecento anni, tranne l'abbaziale che fu acquistata dalla corona nel 1553.

Nel 1877 la chiesa fu consacrata come cattedrale della Chiesa anglicana e completamente restaurata.

Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.