Comunicazione e Missione

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Comunicazione e missione è il titolo del direttorio della Chiesa italiana sulle comunicazioni sociali nella missione della Chiesa. Reca la data del 18 giugno 2004.

Pubblicato dalla Conferenza Episcopale Italiana, vuole essere una magna charta delle comunicazioni sociali. Sottolinea l'impegno della Chiesa italiana a comunicare il Vangelo nella cultura dei mass media attraverso la proposta di nuovi percorsi e iniziative pastorali.

Il documento è una piattaforma unitaria per i media ecclesiali, gli organismi e le iniziative nel campo delle comunicazioni sociali, e per i professionisti cattolici che operano nelle strutture pubbliche e private della comunicazione sociale.

Richiama i cattolici a non essere passivi, a trasformarsi da spettatori a protagonisti attivi, acquisendo una prospettiva critica che è proprio del cristiano, capace di discernere le potenzialità dei media contemporanei.

Il documento individua fra gli "imprescindibili impegni della comunità ecclesiale", la formazione e la promozione di nuove figure di animatori nel campo della comunicazione e della cultura.

Articolazione

  1. Comunicare il Vangelo nella cultura mediale
    1. Le comunicazioni sociali crocevia del cambiamento
    2. Da cristiani nella cultura dei media
    3. Integrare il messaggio cristiano nella cultura dei media
    4. Educare e fare cultura nella società mediatica
  2. Percorsi e iniziative pastorali
    1. Per una pastorale organica delle comunicazioni sociali
    2. L'animatore della comunicazione e della cultura
    3. I media nella missione della Chiesa
    4. Responsabilità, strutture e organismi
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.