Incoronazione di Maria Vergine (Diego Velázquez)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
ESP Madrid Mu.Prado D.Velazquez IncoronazioneMaria 1635-36.jpg
Diego Velázquez, Incoronazione di Maria Vergine (1635 - 1636 ), olio su tela; Madrid, Museo del Prado
Incoronazione di Maria Vergine
Opera d'arte
Stato

bandiera Spagna

Comunità Escudo de Madrid.svg Madrid
Regione ecclesiastica [[|]]
Provincia Madrid
Comune

Escudo de Madrid.svg Madrid

Località
Diocesi Madrid
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica Museo del Prado, sala 14
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza Madrid
Luogo di provenienza Real Alcázar, oratorio della Regina
Oggetto dipinto
Soggetto Incoronazione di Maria Vergine
Datazione 1635 - 1636
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale
Autore

Diego Velázquez

Altre attribuzioni
Materia e tecnica olio su tela
Misure h. 178,5 cm; l. 134,5 cm
Iscrizioni
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
Collegamenti esterni

L’Incoronazione di Maria Vergine è un dipinto, eseguito tra il 1635 ed 1636, ad olio su tela, dal pittore spagnolo Diego Velázquez (15991660), proveniente dall'oratorio della Regina nel Real Alcázar di Madrid (Spagna) ed attualmente conservato presso il Museo del Prado nella medesima città.

Descrizione

Nel dipinto, sullo sfondo di un cielo splendente, compaiono:

  • in alto:
    • Spirito Santo, che appare sotto forma di colomba, è il punto più luminoso dell'opera: il raggio di luce incandescente, attraversa la simbolica corona di rose e scende sul capo della Madonna, illuminando il fulcro della composizione.
    • Gesù Cristo avvolto in una tunica purpurea e un mantello rosso, regge nella mano destra lo scettro (insegna del potere universale) ed insieme a Dio Padre incorona la Maria.
    • Dio Padre, anche lui avvolto in una tunica purpurea e un mantello rosso, tiene nella mano sinistra il globo (simbolo del potere imperiale sul mondo intero), insieme a Gesù Cristo incorona la Vergine.
  • in basso:
    • Maria Vergine, in posizione frontale, con un velo bianco che lascia scoperti i capelli castani, indossa una veste rossa e un mantello blu, è seduta su soffici nubi. I tratti del suo volto sono puri e privi di ombreggiature. Il suo sguardo abbassato, celato dalle palpebre, accentua il senso di separazione dalla terra. Ella si trova leggermente al di sotto della Trinità, anche se lo schema dei protagonisti compone chiaramente un'unità quadripartita.
    • Alcuni angeli portano la Madonna nell'alto dei cieli.

Notizie storico-critiche

L'opera venne dipinta da Diego Velázquez per l'oratorio della regina Isabella di Borbone (1602 - 1644) nel Real Alcázar di Madrid, dove fu collocato per completare il ciclo di nove dipinti[1] con Storie della vita di Maria Vergine, eseguiti dal pittore italiano Alessandro Turchi, detto l’Orbetto (15781649), inviati in Spagna da Roma, nel 1635 circa, dal cardinale Gaspare Borgia (15891645), ambasciatore presso la Santa Sede.

Durante l'incendio del dicembre 1734, che distrusse completamente il palazzo dell'Alcazar, il dipinto venne fortunatamente messo in salvo e trasportato nella residenza del marchese di Bedmar.

Nel 1772, l'opera fu collocata nell'oratorio del principe del nuovo Palazzo Reale e da qui, nella metà del XIX secolo, fu trasferita al Museo del Prado, entrando così a far parte delle collezioni qui conservate.

Note
  1. Cinque dei nove dipinti sono attualmente conservati nel Museo del Prado ed, almeno tre, furono bruciati nell'incendio che distrusse il palazzo dell'Alcazar nel 1734.
Bibliografia
  • Rosa Giorgi, Diego Velázquez, Editore DuMont, Colonia 1999 - ISBN 3770149807
  • José López-Rey, Diego Velázquez. The Coronation of the Virgin, in "Velázquez. The complete works", Editore Taschen, Colonia 2014, p. 377
  • Maurizio Marini, Velázquez, Editore: Electa, Madrid 1997 - ISBN 9788843555048
  • Museo Nacional del Prado (a cura di), Velázquez: guía, Editore: Museo Nacional del Prado, Madrid 1999, p. 96
  • Maurice Sérullaz, Velázquez, col. "I Grandi Pittori", Editore Garzanti, Milano 1983
  • Stefano Zuffi, Episodi e personaggi del Vangelo, col. "Dizionari dell'Arte", Editore: Mondadori-Electa, Milano 2002, p. 373 ISBN 9788843582594
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.