Sorelle della Compagnia della Croce

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Istituto delle Sorelle della Croce)
Sorelle della Compagnia della Croce
in latino '''''
Esc-hermanas cruz2.jpg
stemma dell'Istituto

Istituto di vita consacrata
Congregazione religiosa femminile di diritto pontificio

Altri nomi
Hermanas de la Compañía de la Cruz de Sevilla
Fondatore María de los Ángeles Guerrero González
Data fondazione 2 agosto 1875
Luogo fondazione Siviglia
sigla H.C.C.
Vicaria generale Sorella María Sofía
Approvato da Papa Leone XIII
Data di approvazione 10 dicembre 1898
Santo patrono Santa Croce
Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Le Sorelle della Compagnia della Croce (in spagnolo Hermanas de la Compañía de la Cruz de Sevilla, o anche Hermanitas de la Cruz) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio, pospongono al loro nome la sigla H.C.C..[1]

Cenni storici

La congregazione venne fondata da María de los Ángeles Guerrero González: desiderosa di abbracciare la vita religiosa ma respinta dalle carmelitane scalze e dalle suore di carità di Siviglia a causa della sua salute cagionevole, dietro consiglio del suo confessore José Torres Padilla (1811-1878), iniziò a dedicarsi alla cura a domicilio dei malati poveri della sua città.[2]

Il 2 agosto 1875 si unirono a lei tre collaboratrici: ebbe così inizio la Compagnia della Croce, che venne eretta in congregazione di diritto diocesano con decreto dell'arcivescovo di Siviglia del 3 aprile 1876.[2]

La congregazione ottenne il pontificio decreto di lode il 10 dicembre 1898: il 25 giugno 1904 venne approvata definitivamente dalla Santa Sede (le sue costituzioni il 14 luglio 1908). Venne aggregata all'Ordine dei Frati Minori il 23 marzo 1908.[2]

Beatificata nel 1982, la fondatrice è stata canonizzata il 4 maggio 2003 da papa Giovanni Paolo II.[3]

Attività e diffusione

L'apostolato specifico Sorelle della Compagnia della Croce è il servizio ai poveri bisognosi.

Sono presenti in Argentina, Italia e Spagna:[4] la sede generalizia è a Siviglia.[1]

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 652 religiose in 53 case.[1]

Note
  1. 1,0 1,1 1,2 Ann. Pont. 2007, p. 1559.
  2. 2,0 2,1 2,2 DIP, vol. II (1975), col. 1261, voce a cura di G. Rocca.
  3. Tabella riassuntiva delle canonizzazioni avvenute nel corso del pontificato di Giovanni Paolo II su vatican.va. URL consultato il 29-9-2009
  4. Hermanas de la Compañía de la Cruz su domund.org. URL consultato il 29-9-2009
Bibliografia
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.