Museo Archeologico del Compito "Don Giorgio Franchini" di Savignano sul Rubicone

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Museo Archeologico del Compito "Don Giorgio Franchini" di Savignano sul Rubicone
SavignanoRubicone MuCompito StatuaFemm.Acefala II.jpg
Statua femminile acefala (II secolo d.C.), marmo
Categoria Musei civici e parrocchiali
Stato bandiera Italia
Regione ecclesiastica Regione ecclesiastica Emilia Romagna
Regione Stemma Emilia Romagna
Provincia Forlì-Cesena
Comune Savignano sul Rubicone
Località o frazione {{{Località}}}
Diocesi Diocesi di Rimini
Indirizzo Via San Giovanni in Compito, 7
47039 Savignano sul Rubicone (FC)
Telefono +39 0541 944851
Fax +39 0541 944851
Posta elettronica info@museodelcompito.it
Sito web [1]
Proprietà Parrocchia, Comune
Tipologia archeologico
Contenuti ceramica, metalli, reperti archeologico, suppellettili
Servizi accoglienza al pubblico, biblioteca, biglietteria, bookshop, didattica, fototeca, visite guidate
Sistema museale di appartenenza
Sede Museo ex Scuola elementare
Datazione sede
Sede Museo 2°
Datazione sede 2°
Fondatori Giorgio Franchini
Data di fondazione 1930
Note
{{{Note}}}
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}

Il Museo Archeologico del Compito "Don Giorgio Franchini" di Savignano sul Rubicone (Forlì-Cesena), allestito nei locali della ex Scuola elementare adiacenti alla Pieve di San Giovanni in Compito, è stato istituito nel 1930 per conservare, valorizzare e promuovere la conoscenza del patrimonio archeologico, proveniente dal territorio savignanese.

Storia

Il Museo nacque nel 1930, per raccogliere i reperti archeologici che provenivano dal territorio circostante, con l'intento di arginarne la continua dispersione. L'opera fu iniziata dall'allora parroco don Giorgio Franchini, cui oggi è intitolato il Museo, ed ebbe la sua prima sede nei locali della canonica della Pieve di San Giovanni in Compito.

Chiuso per vent'anni, il Museo è stato riaperto al pubblico nel 1998 nell'attuale sede, a poca distanza dalla Pieve stessa, con la quale continua a costituire un'entità complementare.

Percorso espositivo

L'itinerario museale si sviluppa in due sezioni espositive, lungo il quale sono presentati reperti archeologici, databili dalla Preistoria all'epoca romana.

Sezione I - Preistoria e Protostoria

Nella sezione sono esposti reperti archeologici, che documentano la frequentazione e gli insediamenti della zona del Compito in epoca preistorica e protostorica. Di particolare valore ed interesse culturale:

  • Frammento osseo, attribuito ad un elefante e riconducibile a circa 100 mila anni fa.
  • Vaso cinerario biconico a quattro anse (VII secolo a.C.), in ceramica d'impasto.
  • Frammento di tazza a decorazione impressa con ansa a nastro (VII secolo a.C.), in ceramica d'impasto.
  • Due vasetti miniaturistici a due anse, in ceramica d'impasto, provenienti da una fornace protostorica.
  • Due fusaiole, in ceramica d'impasto, provenienti dal sito delle fornaci protostoriche.
  • Due terminali di carro a protome antropomorfa (VII secolo a.C.), in bronzo, rinvenuti in una tomba di Longiano.
  • Fibula a navicella ribassata (fine VII - VI secolo a.C.), in bronzo.
  • Schiniere (fine VI - V secolo a.C.), in bronzo, di probabile provenienza funeraria.

Sezione II - Età Romana

Nella sezione sono presentate reperti archeologici, che testimoniano come il sito dell'antico Compito, in età romana, dovette essere un importante villaggio, posto attorno all'incrocio di due grandi vie di comunicazione e caratterizzato da una vera e propria mansio, ossia una stazione di posta attrezzata per i viaggiatori e dotata di vari servizi come un luogo di culto, alcune locande, abitazioni, edifici pubblici ed una necropoli. Di particolare valore ed interesse culturale:

  • Due aes grave di Volsinii (III secolo a.C.), in bronzo.
  • Moneta etrusca di Populonia con immagine di Gorgone, trasformata successivamente in pendente, in bronzo.
  • Mattonelle esagonali ed a pelta, in cotto, di età tardo-repubblicana.
  • Due rocchi di colonna scanalata (I secolo d.C.), in calcare.
  • Tegola con bollo, impresso su due linee: "CN(ei) COR(neli) SABIN(i)".
  • Statua femminile acefala (II secolo d.C.), in marmo.
  • Moneta di Marco Aurelio (161 - 180 d.C.), in bronzo, coniata dalla zecca di Roma.
Bibliografia
  • Erminia Giacomini Miari, Paola Mariani, Musei religiosi in Italia, Touring Editore, Milano 2005, pp. 80 - 81 ISBN 9788836536535
  • D. Scarpellini (a cura di), Guida al Museo Archeologico del Compito "Don Giorgio Franchini", Savignano sul Rubicone 2000
  • D. Scarpellini, P. Sobrero (a cura di), L'amore delle corse antiche. Don Giorgio Franchini e il Museo archeologico del Compito, Savignano sul Rubicone 1999
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.