Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario
in latino '''''
Santa Virginia Centurione Bracelli2.jpg
La fondatrice Santa Virginia Centurione Bracelli

Istituto di vita consacrata
Congregazione religiosa femminile di diritto pontificio

Altri nomi
Brignoline
Fondatore Virginia Centurione Bracelli
Data fondazione
Luogo fondazione Genova
sigla N.S.R.M.C.
Titolo superiore
Approvato da Santa Sede
Data di approvazione 7 ottobre 1964
Scopo assistenza anziani, poveri e gioventù
Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Le Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario, dette anche Brignoline, sono una congregazione religiosa femminile fondata a Genova nel Seicento sull'onda del carisma di Santa Virginia Centurione Bracelli. Pospongono al loro nome la sigla N.S.R.M.C.

Storia

La casa madre, che si trova a Genova, è un'antica villa circondata da orti ancora oggi intensamente coltivati. Nel refettorio è conservata la tela raffigurante suor Maria Repetto (1807-1890) accanto alla statua di San Giuseppe, opera della pittrice Adelina Zandrino.

Le Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario ricevettero il pontificio decreto di lode il 25 marzo 1953 e le loro costituzioni vennero approvate definitivamente dalla Santa Sede il 7 ottobre 1964.

La congregazione ha visto la beatificazione (Genova, 22 settembre 1985) e canonizzazione (Roma, 18 maggio 2003) della fondatrice, e anche di suor Maria Repetto, beatificata il 4 ottobre 1981.

In passato le suore della Congregazione erano presenti nell'ospedale di Pammatone, oggi Piccapietra (quartiere di Genova), nel centro cittadino.

Attività e diffusione

La congregazione è presente oggi e lavora nell'ospedale San Martino e all'Istituto Giannina Gaslini con una comunità di suore infermiere. Gestisce inoltre varie scuole materne sia a Genova che a Fornace (in provincia di Trento) e a Stenico (sempre in provincia di Trento); opera anche in vari ospizi per anziani e per disabili.

La prima missione aperta fu in India, nel 1975, nello stato del Kerala. Ha aperto poi una missione in Africa e dal marzo 2001 è presente anche in Nicaragua. La maggioranza delle suore è di nazionalità indiana.

Dal 1991 collabora con la arcidiocesi di Genova nella Missione diocesana genovese del Guaricano, in Repubblica Dominicana, dove le suore lavorano nel dispensario medico, nella scuola primaria e secondaria e nella catechesi.

La congregazione ha una congregazione sorella: le Figlie di Nostra Signora al Monte Calvario, con sede a Roma. Detta congregazione nasce nel 1827 quando papa Leone XII chiamò a Roma un gruppo di suore di Santa Virginia per affidare loro la direzione dell'Ospizio delle Terme di Diocleziano, le cui finalità erano vicine a quelle delle opere delle suore genovesi. La situazione storica impose la nascita di un istituto nuovo, anche se lo spirito è rimasto lo stesso.

Al 31 dicembre 2005, la congregazione contava 188 religiose in 37 case.[1]

Note
  1. dati statistici riportati dall'Annuario Pontificio per l'anno 2007, Città del Vaticano, 2007, p. 1646
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.