Unione Internazionale delle Superiore Generali

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Logo della UISG

L'Unione Internazionale delle Superiore Generali (UISG) è un ente ecclesiastico di diritto pontificio che riunisce le superiore generali degli istituti religiosi femminili e delle società di vita apostolica, secondo le norme del can. 708 del Codice di Diritto Canonico:

« I Superiori Maggiori possono utilmente associarsi in Conferenze o Consigli per conseguire più agevolmente, nell'unione delle forze, il fine proprio dei singoli istituti, salvi sempre l'autonomia, l'indole e lo spirito proprio di ognuno, sia per trattare affari di comune interesse, sia per instaurare un opportuno coordinamento con le Conferenze Episcopali ed anche con i singoli Vescovi. »

Storia

Incontro di Superiore Generali

Le origini della UISG risalgono al pontificato di Papa Pio XII che, nel 1951, convocò una riunione straordinaria dei Superiori Generali che avevano la casa generalizia a Roma. Lo scopo di questo incontro era quello di creare i consigli nazionali dei religiosi. Difatti, il gruppo di Roma cominciò a riunirsi e come risultato del loro incontro fu istituito il Regina Mundi, l'istituzione pontificia che per prima consentì alle religiose di studiare teologia a Roma (ora soppresso).

Verso la fine del Concilio Vaticano II, il dialogo tra i padri conciliari e la Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica evidenziò la necessità di un forum internazionale per le religiose che stavano iniziando il processo di rinnovamento.

Fin dall'inizio, l'obiettivo della UISG fu quello di aiutare le religiose ad essere in dialogo tra loro, con le autorità della Chiesa e con le organizzazioni mondiali.

Il gruppo iniziale che ha guidato l'UISG tra il 1965 e la sua prima Assemblea Plenaria fu nominato dalla Congregazione per la Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica. Lo scopo era quello di avviare l'organizzazione della UISG e di organizzare la prima assemblea.

L'istituzione formale dell'Unione è avvenuta nel 1965 ad opera della Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica.

Nell'oggi

L'Unione ha la sua sede in Roma, e dal 10 dicembre 1971 è riconosciuta dal Governo italiano come Ente giuridico.

Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.