Voto di castità

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
1leftarrow.png Voci principali: Voto, Castità.

Con voto di castità si intende la scelta volontaria dello stato di verginità consacrata (maschile e femminile), confermata dal voto a Dio di conservarsi in tale stato per tutta la vita come mezzo alla propria perfezione spirituale e morale. Non va confuso col celibato per il Regno.

Il voto di castità è proprio della vita consacrata.

Normalmente chi emette voto di castità professa ugualmente voto di obbedienza e voto di povertà.

Il voto di castità deriva dall'imitazione della figura di Gesù Cristo, il quale non contrasse matrimonio e visse una vita casta come mezzo per dedicarsi alla predicazione del Regno di Dio.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.