Censimento a Betlemme (Pieter Bruegel il Vecchio)

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
BEL Bruxelles MuRoyBeArt P.BrugelVecchio CensimentoBetlemme 1566.jpg
Pieter Bruegel il Vecchio, Censimento a Betlemme (1566), olio su tavola
Censimento a Betlemme
Opera d'arte
Stato

bandiera Belgio

Regione Bruxelles-Capitale
Regione ecclesiastica [[|]]
Provincia
Comune

Bruxelles

Località
Diocesi Malines-Bruxelles
Parrocchia o Ente ecclesiastico
Ubicazione specifica Musée Royaux des Beaux-Arts
Uso liturgico nessuno
Comune di provenienza
Luogo di provenienza
Oggetto dipinto
Soggetto Censimento a Betlemme
Datazione 1566
Datazione
Datazione Fine del {{{fine del}}}
inizio del {{{inizio del}}}
Ambito culturale scuola fiamminga
Autore

Pieter Bruegel il Vecchio
detto il Vecchio

Altre attribuzioni
Materia e tecnica olio su tavola
Misure h. 115,5 cm; l. 163,5 cm
Iscrizioni BRVEGEL 1566
Stemmi, Punzoni, Marchi
Note
opera firmata e datata
Collegamenti esterni
Virgolette aperte.png
In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Questo primo censimento fu fatto quando era governatore della Siria Quirinio. Andavano tutti a farsi registrare, ciascuno nella sua città. Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla città di Davide, chiamata Betlemme, per farsi registrare insieme con Maria sua sposa, che era incinta.
Virgolette chiuse.png

Il Censimento a Betlemme è un dipinto, eseguito nel 1566, ad olio su tavola da Pieter Bruegel il Vecchio (1527 ca. - 1569), conservato nel Musée Royaux des Beaux-Arts a Bruxelles.

Descrizione

In questa, rara e commovente iconografia, è rappresentato l'arrivo di san Giuseppe e Maria a Betlemme per il censimento. La scena è ambientata in un villaggio fiammingo d'inverno, coperto dalla neve, dove, in primo piano, compaiono:

  • al centro, la coppia evangelica:
    • san Giuseppe, che tiene alla cavezza un asino, portando una sega sulla spalla e un succhiello alla cintura, utensili caratteristici del falegname.
    • Maria si avvicina all'ufficio del censimento su un asino, tirato da san Giuseppe.
  • a sinistra, moltitudine di persone che fa la fila davanti all'ufficio dei funzionari del censimento, accanto all'osteria del paese, per registrarsi e pagare le decime.
  • a destra, alcune famiglie, attraversano lo stagno gelato per andare anche loro a farsi registrare.

Inoltre, il dipinto è completato da una serie di personaggi, che nel villaggio sono occupati a svolgere le loro consuete attività quotidiane, ignorando l'arrivo di san Giuseppe e Maria:

  • uomo scanna un maiale e una donna avvicina una padella per raccoglierne il sangue;
  • coppia di uomini impaglia degli sgabelli, vicini ad un gallo e due galline;
  • alcuni barrocciai hanno fermato i loro carretti, che si sono ormai ricoperti di neve;
  • bambini giocano sullo stagno ghiacciato, mentre altre persone lo attraversano;
  • alcuni individui spalano la neve, altre trasportano pesanti carichi o tirano uno slittino.

Iscrizione

Nel dipinto si trova, in basso a destra, la firma del pittore e la data dell'opera:

« BREVGEL 1566 »

Notizie storico-critiche

Le prime fonti storiche che documentano il dipinto sono del XIX secolo e lo indicano come proprietà di van Colen de Bouchout di Anversa. In seguito, sempre nella stessa città, passò alla raccolta di Edmond Huybrechts, dalla cui vendita - svoltasi nel 1902 - pervenne al Musée Royaux des Beaux Arts di Bruxelles.

Bibliografia
  • Pietro Allegretti, Brueghel, Editore Skira, Milano 2003
  • Marco Bussagli, Brueghel, col. "Art Dossier", Editore Giunti, Firenze 1998
  • Klaus Ertz, Pieter Brueghel il Giovane e Jan Brueghel il Vecchio. Tradizione e progresso: una famiglia di pittori fiamminghi tra Cinque e Seicento, Editore Luca, Lingen 1998
  • Sergio Gaddi, Doron J. Lurie, La dinastia Brueghel, catalogo della mostra (Como, 24 marzo - 29 luglio 2012), Editore Silvana, Milano 2012, ISBN 9788836622580
  • Amedeo Giampaglia, Il Rinascimento in Europa: Dürer, Bruegel, El Greco: la riscoperta di Dio nell'uomo, col. "La Bellezza di Dio. L'Arte ispirata dal Cristianesimo", Edizioni San Paolo, Palazzolo sull'Oglio (BS) 2003, pp. 7 - 8
  • Stefano Zuffi, Episodi e personaggi del Vangelo, Mondadori Electa Editore, Milano 2002, p. 69 ISBN 9788843582594
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.