Congregazione delle Figlie di Gesù Re

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Figlie di Gesù Re
in latino '''''
92620B.JPG
Beato Luigi Boccardo.

Istituto di vita consacrata
Congregazione religiosa femminile di diritto pontificio

Altri nomi
Fondatore Beato Luigi Boccardo
Data fondazione 18 gennaio 1932
Luogo fondazione Pancalieri
sigla P.F.S.G.
Titolo superiore
Scopo vota contemplativa, preghiera per la Chiesa, per il Papa, per i sacerdoti, specie quelli in crisi
Collegamenti esterni


Le Figlie di Gesù Re, ramo contemplativo delle Povere Figlie di San Gaetano, sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla P.F.S.G.[1]

Cenni storici

Furono istituite dal Beato Luigi Boccardo il 18 gennaio 1932 per soddisfare l'intimo desiderio di un'ospite dell'Istituto delle cieche di Torino di cui era direttore spirituale; ella sentiva la chiamata alla vita religiosa, ma non sapeva a quale istituto rivolgersi a causa della sua cecità.

Il suo pensiero si concretizzò con la fondazione di un gruppo di consacrate alle quali diede il nome di Figlie di Gesù Re, dal nome del Santuario da lui fatto costruire vicino all'Istituto delle cieche.

Il 29 ottobre 1932 ci fu la vestizione delle prime suore cieche, che divenne il ramo contemplativo della congregazione fondata dal fratello Beato Giovanni Maria Boccardo (1848-1913), con il compito di pregare per la Chiesa, per il Papa, per i sacerdoti, specie quelli in crisi.

Note
  1. Ann. Pont. 2007, p. 1700.
Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.