Diocesi di San Bartolomé de Chillán

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
(Reindirizzamento da Diocesi di Chillán)

Diocesi di San Bartolomé de Chillán
Dioecesis Chillanensis
Chiesa latina

Catedral Chillán.jpg
vescovo
Sede Chillan

sede vacante
Chillan

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
vescovo eletto Sergio Hernán Pérez de Arce Arriagada, SS.CC.
Suffraganea dell'Arcidiocesi di Concepción in Cile
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Nazione bandiera Cile
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario Luis Flores Quintana
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Alberto Jara Franzoy
Carlos Pellegrín Barrera, S.V.D.
Parrocchie 31
Sacerdoti

49 di cui 41 secolari e 8 regolari
6.894 battezzati per sacerdote

11 religiosi 69 religiose 34 diaconi
482.745 abitanti in 13.058 km²
337.820 battezzati (70% del totale)
Eretta 1916
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
Indirizzo
Avda. Libertad 640-2a, Casilla 117, Chillan, Chile
tel. (042) 22-2337, 21-1801 fax. 22-7240 @
Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2007 Scheda
Chiesa cattolica in Cile
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

La diocesi di San Bartolomé de Chillán (in latino: Dioecesis Sancti Bartholomaei de Chillán) è una sede della Chiesa cattolica in Cile suffraganea dell'arcidiocesi di Concepción. Nel 2017 contava 337.820 battezzati su 482.745 abitanti. La sede è vacante, in attesa che il vescovo eletto Sergio Hernán Pérez de Arce Arriagada, SS.CC. ne prenda possesso.

Territorio

La diocesi comprende la provincia cilena di Ñuble (Regione del Bío Bío), ad eccezione dei comuni di Coelemu e di Ranquil che appartengono all'arcidiocesi di Concepción.

Sede vescovile è la città di Chillán, dove si trova la cattedrale di san Bartolomeo apostolo.

Il territorio si estende su 13.058 km² ed è suddiviso in 31 parrocchie, raggruppate in 4 decanati.

Storia

La missione sui iuris di Chillán fu eretta nel 1916, ricavandone il territorio dalla diocesi di Concepción (oggi arcidiocesi).

La missione sui iuris è stata elevata a diocesi il 18 ottobre 1925 con la bolla Apostolici Muneris Ratio di papa Pio XI. Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Santiago del Cile.

Il 20 maggio 1939 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Concepción.

Il 10 gennaio 1963 ha ceduto alcune parrocchie alla diocesi di Linares.

Il 1º novembre 2017 ha assunto il nome attuale, in forza del decreto Multum conferre della Congregazione per i vescovi.[1]

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 482.745 persone contava 337.820 battezzati, corrispondenti al 70,0% del totale.

Note
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.