Diocesi di Kigoma

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

Diocesi di Kigoma
Dioecesis Kigomaensis
Chiesa latina

[[File:{{{immagine}}}|290px]]
vescovo Joseph Mlola, O.S.S.
Sede Kigoma

sede vacante
Kigoma

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Amministratore diocesano {{{ammdiocesano}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea dell'arcidiocesi di Tabora
Regione ecclesiastica {{{regione}}}

Kigoma in Tanzania.svg
Collocazione geografica della diocesi

Nazione bandiera Tanzania
diocesi suffraganee
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Parrocchie 25
Sacerdoti

63 di cui 50 secolari e 13 regolari
9.249 battezzati per sacerdote

58 religiosi 152 religiose
2.339.000 abitanti in 45.056 km²
582.700 battezzati (24,9% del totale)
Eretta 27 settembre 1880
Rito romano
Cattedrale Nostra Signora della Vittoria
Concattedrale {{{concattedrale}}}
Santi patroni
Indirizzo
P.O. Box 71, Kigoma, Tanzania
Coordinate geografiche
<span class="geo-dms" title="Mappe, foto aeree ed altre informazioni per Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto.">Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. Errore nell'espressione: operatore < inatteso.°Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: operatore < inatteso.Errore nell'espressione: carattere di punteggiatura "{" non riconosciuto. / {{{latitudine_d}}}, {{{longitudine_d}}} {{{{{sigla paese}}}}}


Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Dati online 2020 (gc ch )

Chiesa cattolica in Tanzania
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica
Jean-Baptiste-Frézal Charbonnier, primo vicario apostolico del Tanganica.

La diocesi di Kigoma (in latino: Dioecesis Kigomaensis) è una sede della Chiesa cattolica in Tanzania suffraganea dell'arcidiocesi di Tabora. Nel 2019 contava 582.700 battezzati su 2.339.000 abitanti.

Territorio

La diocesi comprende la regione di Kigoma in Tanzania.

Sede vescovile è la città di Kigoma, dove si trova la cattedrale di Nostra Signora della Vittoria.

Il territorio è suddiviso in 25 parrocchie.

Storia

Il pro-vicariato apostolico del Tanganica fu eretto il 27 settembre 1880 con il decreto Cum Reverendus della Congregazione di Propaganda Fide, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico dell'Africa centrale (oggi arcidiocesi di Khartoum).

L'11 gennaio 1887, in forza del breve Quae catholico di papa Leone XIII, cedette porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico di Unianyembé (oggi arcidiocesi di Tabora) e del vicariato apostolico del Congo superiore (oggi diocesi di Kalemie-Kirungu), e contestualmente fu elevato al rango di vicariato apostolico.

Il 31 luglio 1889 e il 18 luglio 1932 cedette altre porzioni di territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente della prefettura apostolica di Nyassa (oggi arcidiocesi di Lilongwe) e della missione sui iuris di Tukuyu (oggi arcidiocesi di Mbeya).

Il 10 maggio 1946 in forza della bolla Quo maiora di papa Pio XII cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione del vicariato apostolico di Karema (oggi diocesi di Sumbawanga) e contestualmente cambiò il proprio nome in vicariato apostolico di Kigoma.

Il 25 marzo 1953 il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Quemadmodum ad Nos dello stesso papa Pio XII.

Cronotassi dei vescovi

Si omettono i periodi di sede vacante non superiori ai 2 anni o non storicamente accertati.

Statistiche

Note
  1. Nominato vescovo titolare di Tracula.
  2. Nominato vescovo titolare di Árd Mór.
Bibliografia
Collegamenti esterni