Libentissime Quidem

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Libentissime Quidem
Lettera enciclica di Benedetto XIV
XI di XXXI di questo papa
C o a Bennedetto XIV.svg
Data 10 giugno 1745
(V di pontificato)
Traduzione del titolo Veramente
Argomenti trattati Digiuno
Enciclica precedente Cum Semper Oblatas
Enciclica successiva Gravissimum Supremi

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Benedetto XIV
Tutte le encicliche

Libentissime Quidem è un'enciclica di Papa Benedetto XIV, datata 10 giugno 1745.

In essa il Pontefice, dopo aver richiamato due suoi Brevi del 1741 sul digiuno, parla del dovere di rispettare o di restaurare la disciplina del digiuno, e sulle dispense generali da concedere alle Città o alle Diocesi soltanto per validi motivi.

Fonte
  • Tutte le encicliche e i principali documenti pontifici emanati dal 1740. 250 anni di storia visti dalla Santa Sede, a cura di Ugo Bellocci. Vol. I: Benedetto XIV (1740-1758), Libreria Editrice Vaticana, Città del Vaticano 1993
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.