Nosti Profecto

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Nosti Profecto
Lettera apostolica di Pio XII
I di XLV di questo papa
Pius 12 coa.svg
Data 6 luglio 1940
(II di pontificato)
Traduzione del titolo Nostro veramente
Argomenti trattati Compagnia di Gesù
Lettera apostolica precedente Con singular complacencia
Lettera apostolica successiva Impensiore caritate

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Pio XII
Tutte le Lettere apostoliche

Virgolette aperte.png
Al diletto Figlio Wlodimiro Ledóchowski, Preposito Generale della Compagnia di Gesù.

Diletto Figlio Nostro, salute e Apostolica Benedizione.

Certamente Tu sai quanto Ci è cara e in quanta stima teniamo la famiglia Ignaziana, che da venticinque anni Tu governi con cura e prudenza. Non Ti meraviglierai pertanto se, al compiersi dei quattro secoli da che il Nostro Predecessore d'immortale memoria Paolo III con la Lettera Apostolica Regimini militantis Ecclesiae approvava e con l'autorità apostolica costituiva la Compagnia di Gesù, desideriamo prendere parte alla vostra letizia ed alle vostre feste centenarie.

Virgolette chiuse.png
(Incipit del documento)

Nosti Profecto ("Nostro veramente")è il titolo latino di una Lettera Apostolica di Papa Pio XII, pubblicata il 6 luglio 1940, in occasione dei quattrocento anni della fondazione della Compagnia di Gesù.

Voci correlate
Fonti

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.