Octogesima Adveniens

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Jump to navigation Jump to search
Octogesima Adveniens
Lettera apostolica di Paolo VI
CCXXI di CCLXX di questo papa
Paul 6 coa.svg
[[File:{{{immagine}}}|250px|center]]
Data 14 maggio 1971
(VIII di pontificato)
Approvazione {{{approvazione}}}
Traduzione del titolo Approssimandosi l'ottantesimo
Argomenti trattati Riaffermare la validità della dottrina sociale cristiana
Lettera apostolica precedente Mirabilis in Ecclesia Deus
Lettera apostolica successiva Amoris Officio

(IT) Testo integrale sul sito della Santa Sede.

Tutti i documenti di Paolo VI
Tutte le Lettere apostoliche

Virgolette aperte.png
L'80° anniversario della pubblicazione dell'enciclica Rerum novarum, il cui messaggio continua a ispirare l'azione per la giustizia sociale, ci spinge a riprendere e a prolungare l'insegnamento dei nostri predecessori, in risposta ai nuovi bisogni di un mondo in trasformazione. La Chiesa, infatti, cammina con l'umanità e ne condivide la sorte nel corso della storia. Annunciando agli uomini la buona novella dell'amore di Dio e della salvezza nel Cristo, essa illumina la loro attività con la luce dell'evangelo, aiutandoli in tal modo a corrispondere al divino disegno d'amore e a realizzare la pienezza delle loro aspirazioni.
Virgolette chiuse.png
(Papa Paolo VI incipit della Lettera Apostolica)

Octogesima Adveniens è il titolo della Lettera Apostolica pubblicata il 14 maggio 1971 da Papa Paolo VI, in occasione dell'ottantesimo anniversario della Rerum Novarum.

Il pontefice riafferma la validità della Dottrina sociale della Chiesa secondo le linee della Rerum Novarum, sviluppandone l'insegnamento in relazione alla nuova situazione sociale e ai problemi del tempo.

Voci correlate
Collegamenti esterni