Ordinariato militare in Polonia

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Ordinariato militare in Polonia
Chiesa latina

Warsaw1is.jpg
Vescovo Józef Guzdek
Sede Varsavia

sede vacante
Varsavia

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Suffraganea
Regione ecclesiastica
Nazione bandiera Polonia
diocesi suffraganee
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vescovi emeriti:

Parrocchie 91
Sacerdoti

187 di cui 166 secolari e 21 regolari

21 religiosi 11 religiose
Eretta 21 gennaio 1991
Rito
Cattedrale
Concattedrale {{{concattedrale}}}
Santi patroni
Indirizzo
ul. Gen. Karaszewicza - Tokarzewskiego 4, 00-911 Warszawa 62
Collegamenti esterni

Sito ufficiale

Dati dall'annuario pontificio 2005 Scheda
Chiesa cattolica in Polonia
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

L'Ordinariato militare in Polonia è una circoscrizione ecclesiastica, giuridicamente assimilata ad una diocesi, della Chiesa cattolica in Polonia.

Territorio

La sede dell'ordinariato è a Varsavia, dove si trova la cattedrale di Maria Santissima Regina di Polonia.

La giurisdizione è suddivisa in 9 decanati, corrispondenti a diversi corpi d'armata e regioni militari.

Storia

Un vicariato castrense in Polonia fu eretto per la prima volta il 5 febbraio 1919 da papa Benedetto XV.

Soppresso dopo la Seconda guerra mondiale, e durante tutto il periodo della Repubblica Popolare di Polonia, l'ordinariato fu ristabilito da papa Giovanni Paolo II il 21 gennaio 1991.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.