Presantificati

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Josef František Wickart, San Carlo Borromeo dà la comunione alle persone morte, 1721, Chiesa della Madonna della Neve, Olomouc, Repubblica Ceca

Si chiamano Presantificati le specie eucaristiche che vengono distribuite nell'azione liturgica del Venerdì Santo; in questo giorno, infatti, non si celebra l'Eucaristia, ma si commemora la Passione del Signore.

Il termine proviene dal latini: prae, "prima", e sanctificatus, "santificato".

La liturgia dei Presantificati del Venerdì Santo viene celebrata all'inizio in Gallia, e, dal IX secolo, fu introdotta anche a Roma. Nella Chiesa Ortodossa essa viene celebrata due volte: nelle settimane di Quaresima e nei primi tre giorni della Settimana Santa.

Il nome usato oggi per la liturgia dei Presantificati è Azione liturgica della Passione del Signore.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.