Vicariato apostolico di Luang Prabang

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
100%Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark

Vicariato apostolico di Luang Prabang
Apostolicus Vicariatus Luangensis Prabangensis
Chiesa latina

[[File:{{{immagine}}}|290px]]
vicario apostolico
Sede Luang Prabang

sede vacante
Luang Prabang

Amministratore apostolico {{{amministratore}}}
Nuvola apps important.svg
Ci sono degli errori relativi alla categorizzazione automatica dovuti al fatto che alcuni parametri non sono stati valorizzati!
  • Parametro: Parametro vescovo eletto senza parametro titolo eletto

Vedi {{Diocesi della chiesa cattolica/man}}

La voce è stata segnalata nella Categoria:Diocesi della chiesa cattolica/warning.

{{{vescovo eletto}}}
Sede immediatamente soggetta alla Santa Sede
Regione ecclesiastica {{{regione}}}
Laos - Vic Ap di Luang Prabang.png
Mappa della diocesi
Nazione bandiera Laos
diocesi suffraganee
{{{suffraganee}}}
coadiutore
vicario
provicario
generale
ausiliari

Vicari emeriti:

Parrocchie 6
Sacerdoti


1.467.154 abitanti in 83.700 km²
2.410 battezzati (0,2% del totale)
Eretta 1º marzo 1963
Rito romano
cattedrale {{{cattedrale}}}
Santi patroni
B.P. 74, Luang Prabang, Laos

Dati dall'annuario pontificio 2011
Chiesa cattolica in Laos
Tutte le diocesi della Chiesa cattolica

Il vicariato apostolico di Luang Prabang (in latino: Vicariatus Apostolicus Luangensis Prabangensis) è una sede della Chiesa cattolica nel Laos immediatamente soggetta alla Santa Sede. Nel 2010 contava 2.410 battezzati su 1.467.154 abitanti. È attualmente sede vacante.

Territorio

Il vicariato apostolico comprende sei province del Laos: Luang Prabang, Xaignabouli, Oudomxai, Phongsali, Louang Namtha e Bokeo.

Sede del vicariato è la città di Luang Prabang.

Il territorio è suddiviso in 6 parrocchie.

Storia

Il vicariato apostolico di Luang Prabang è stato eretto il 1º marzo 1963 con la bolla Ex quo Christus di papa Giovanni XXIII, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Vientiane.

Da quando nel 1975 i comunisti presero il potere nel Laos, la Chiesa cattolica nel vicariato di Luang Prabang è stata duramente repressa. Delle tre chiese esistenti a Luang Prabang nel 1975 una è stata distrutta, un'altra trasformata in una stazione di polizia e la terza adibita ad abitazione. Al vescovo è permesso viaggiare solo in due delle sei province della circoscrizione (Luang Prabang e Xaignabouli) e deve risiedere a Vientiane in quanto il governo non gli rilascia il permesso per un soggiorno permanente nel nord. Recentemente la situazione appare in miglioramento: nel 2003 è stato consentito alla Chiesa di comprare un terreno per costruire la residenza del vicariato e nel 2005 è stata consacrata a Ban Pong Vang (Xaignabouli) la prima chiesa costruita dal 1975.

Cronotassi dei vescovi

Statistiche

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 1.467.154 persone contava 2.410 battezzati, corrispondenti allo 0,2% del totale.

Fonti
Voci correlate
Collegamenti esterni

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.