Cenere

Da Cathopedia, l'enciclopedia cattolica.
Decrease text sizeStandard text sizeIncrease text size
Share/Save/Bookmark
Papa Benedetto XVI impone le cenere ad alcuni monaci nella Quaresima 2013

La Cenere è considerata nella Bibbia il simbolo della penitenza e tale significato ha mantenuto nella Chiesa Cristiana.

Nei primi secoli i penitenti si presentavano al Vescovo con il capo coperto di cenere. Più tardi fu il Vescovo stesso ad aspergerla sul capo dei penitenti. Questa cerimonia veniva celebrata la sesta domenica prima di Pasqua, cioè il primo giorno di Quaresima.

Sotto il pontificato di Gregorio Magno essa fu spostata al Mercoledì delle Ceneri, mentre nel Rito Ambrosiano da sempre sono celebrate il primo lunedì di Quaresima. In seguito ai penitenti si aggiunsero i semplici fedeli, così l'imposizione delle Ceneri sopravvisse alla penitenza pubblica.

Le ceneri per uso liturgico provengono dalla combustione dei rami di olivo e delle palme benedetti l'anno precedente.

Voci correlate

Suggerimenti



Poni il mouse qui sopra per vedere i contributori di questa voce.